Sito beta: stiamo sviluppando un nuovo sito web per aiutarti a rendere il tuo viaggio in Scozia sempre migliore. Scopri in anteprima il nostro nuovo sito web.

Il Blog

21 esperienze di arte e cultura sulla costa orientale della Scozia

Se si dice costa orientale della Scozia, si potrebbe pensare a un insieme di coste frastagliate, spiagge bellissime, pittoreschi villaggi di pescatori, porti caratteristici e frutti di mare freschi. Ma la costa orientale ospita anche un ricco tesoro di tutto ciò che è culturale, dall’arte alla musica, dal teatro alla letteratura, che sono stati ispirati dal paesaggio e dai personaggi e dalle storie che hanno da raccontare.

Ecco solo alcuni dei luoghi fantastici che puoi visitare lungo la costa orientale, molti dei quali a ingresso gratuito.

Inizia da Edimburgo

https://www.instagram.com/p/B0-apjFDEVU/

Edimburgo è la prima Città della Letteratura UNESCO e la principale città per i festival al mondo, sede del Festival Internazionale di Edimburgo, delle entusiasmanti celebrazioni dell’Hogmanay e del Festival Internazionale del Libro, la più grande celebrazione delle parole scritte al mondo.

Per saperne di più sui famosi festival di Edimburgo

Esplora le collezioni di importanza nazionale e internazionale del National Museum of Scotland: dall’archeologia scozzese e internazionale alle arti applicate e al design, dalle culture mondiali alla storia sociale, dalla scienza alla tecnologia e al mondo naturale. Partecipat a uno dei tour giornalieri gratuiti che ti guideranno in questo viaggio di scoperta.

Per saperne di più sul National Museum of Scotland

Nessun viaggio a Edimburgo sarebbe completo senza una visita all’iconico Castello di Edimburgo. Il castello ospita i “the Honours” (Gioielli della Corona) della Scozia, la Stone of Destiny, il famoso cannone Mons Meg del XV secolo, il One O’ Clock Gun (preparati a sentire lo sparo!) e il Museo Nazionale della Guerra di Scozia.

Per saperne di più sul Castello di Edimburgo

Scopri il Regno di Fife e i suoi tesori

Chiesa abbaziale di Dunfermline, luogo di riposo di Robert the Bruce

Proseguendo il viaggio verso nord, lungo la costa orientale, si entra nel Fife. Un consiglio: viaggia in treno cosí attraverserai il Forth Bridge, il sesto sito scozzese dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. Dunfermline, un tempo capitale della Scozia, è un luogo ideale da visitare se sei interessato alla storia.

Il quartiere storico della città comprende l’abbazia del XII secolo, ultima dimora di Robert the Bruce e luogo di sepoltura di altri 11 re e regine scozzesi. Anche il filantropo di fama mondiale Andrew Carnegie è nato a Dunfermline. Ascolta la storia della sua vita all’Andrew Carnegie Birthplace Museum, poi visita la Dunfermline Carnegie Library & Galleries, adiacente alla prima biblioteca Carnegie del mondo.

Per saperne di più sul Andrew Carnegie Birthplace Museum

Il Kellie Castle and Garden, vicino al pittoresco villaggio di Pittenweem, rivela un murale a lungo nascosto di Phoebe Anna Traquair. Il maestoso soffitto della biblioteca è anche uno dei più antichi soffitti ornamentali in gesso della Scozia.

Per saperne di più sulla visita al Castello e al Giardino di Kellie

Merita una visita anche lo Scottish Fisheries Museum, situato ai margini del porto di Anstruther. L’ampia collezione di dipinti e disegni, ispirati a storie di mare, ne fa una galleria d’arte oltre che un museo.

Per saperne di più sullo Scottish Fisheries Museum

Non è solo il sole a splendere a Dundee (la città più soleggiata della Scozia)

V&A Dundee, a Dundee Città del design UNESCO

Attraversando il fiume Tay fino a Dundee, la prima e unica Città del Design UNESCO del Regno Unito, si viene accolti dall’iconico V&A Dundee, il primo museo V&A al mondo al di fuori di Londra e il primo museo dedicato al design in Scozia. Progettato dall’architetto giapponese di fama internazionale Kengo Kuma, il V&A Dundee è stato ispirato dalle drammatiche scogliere lungo la costa orientale della Scozia e l’edificio si estende fino al fiume Tay.

Per saperne di più sul V&A Dundee 

Continua il tuo tour artistico con una visita alle ultime mostre del DCA, Dundee Contemporary Arts, intraprendi un viaggio attraverso 400 milioni di anni curati nelle otto gallerie del McManus – Dundee’s Museum & Art Gallery, o assisti a una produzione pluripremiata di una delle più importanti compagnie teatrali del Regno Unito, il Dundee Rep e lo Scottish Dance Theatre.

Scopri altre cose da fare a Dundee

Trova alcune perle in Angus

Abbazia di Arbroath, Angus

Proseguendo lungo la costa orientale si arriva ad Arbroath nell’Angus, nota per la suggestiva Abbazia di Arbroath e la Dichiarazione di Arbroath.

Per saperne di più sull’Abbazia di Arbroath

Ad Arbroath si trova anche la Hospitalfield House. Originariamente di proprietà dell’artista Patrick Allan Fraser, è un importante edificio di artigianato artistico che comprende la Picture Gallery, una delle sale vittoriane più importanti della Scozia. Lo scrittore Sir Walter Scott vi si recò in visita e fu ispirato a scrivere il suo romanzo Antiquary, in cui la casa di Monkbarns era basata su Hospitalfield.

Per saperne di più sulla Hospitalfield House

Sempre nell’Angus si trova la magnifica House of Dun, vicino a Montrose, progettata dal famoso architetto William Adam e perfetto esempio di casa di campagna georgiana. Ci sono voluti 13 anni per completarla e la precisione si nota nei dettagli. Cerca di individuare gli emblemi patriottici sottilmente dettagliati nell’intonaco ornato.

Per saperne di più sulla Casa di Dun

Esplora la bellissima Aberdeen e l’Aberdeenshire

È un momento entusiasmante per godere di tutto ciò che è culturale ad Aberdeen e nell’Aberdeenshire. L’Aberdeen Music Hall, recentemente rivisitato e ristrutturato, è un tesoro nazionale con decenni di storia meravigliosa e un mix eclettico di spettacoli da seguire.

Per saperne di più sulla Aberdeen Music Hall

” Because you are The Light” di Herakut, Nuart Trail, al The Green sulla Union Street, Aberdeen

È inoltre possibile seguire il Nuart Trail, dove artisti di tutto il mondo hanno trasformato i muri e gli edifici del centro di Aberdeen con opere d’arte accessibili gratuitamente da tutti, 365 giorni all’anno.

Per saperne di più sul Nuart Trail

Interior of the sculpture court in Aberdeen Art Gallery

Corte delle sculture, Galleria d’Arte di Aberdeen

La Galleria d’Arte di Aberdeen è un’importante attrazione culturale nel cuore di Aberdeen. La sua collezione è una delle più belle del Regno Unito ed è riconosciuta come Collezione di importanza nazionale in Scozia. È possibile vedere come il paesaggio e la gente di Aberdeen e dell’Aberdeenshire abbiano fornito una tale ispirazione artistica, dalla luce di Catterline nelle opere di Joan Eardley, ai toni dorici che riecheggiano nei gioielli dipinti a mano di Gabrielle Reith.

Per saperne di più sulla Galleria d’arte di Aberdeen

Exterior of Duff House in Banff

Lo splendido esterno georgiano della Duff House, Banff

Fuori città, scopri la Duff House, progettata da William Adam. Un tempo sede di noti collezionisti d’arte, oggi espone le collezioni delle National Galleries of Scotland. Si possono ammirare opere di El Greco, Gainsborough e Raeburn, oltre alla Dunimarle Library, una rara collezione di oltre 4.000 volumi che può essere visitata su appuntamento.

Per saperne di più su Duff House

Vuoi saperne di più? Organizza il tuo viaggio culturale lungo la costa orientale con il nostro itinerario di 7 giorni e scopri la sua gente, i suoi luoghi e le sue storie avvincenti.

Comments