Il Blog

10 tra gli alloggi più antichi della Scozia

Le sistemazioni moderne possono essere lussuose, ma alcuni degli alloggi più antichi della Scozia, come il buon vino, sono migliorati con il tempo! Nel 2022 si celebra l’Anno delle Storie della Scozia, durante il quale si condivideranno diversi racconti straordinari, alcuni noti, altri meno. Tra le offerte troverai castelli torreggianti, lussuosi B&B e hotel sontuosi che, malgrado l’importante restyling che hanno subito, hanno mantenuto integre le loro caratteristiche storiche. Continua a leggere per scoprire quali autori famosi vi hanno soggiornato, nonché il rifugio preferito da Robert Burns per dedicarsi alla scrittura e la fonte di ispirazione del classico romanzo di Sir Walter Scott, Rob Roy.

1. Kenmore Hotel, Aberfeldy

Il Kenmore Hotel è considerato la locanda più antica della Scozia ed è la base ideale per esplorare la meravigliosa contea del Perthshire. Costruita nel 1502 per essere adibita a taverna, questa locanda offriva ai suoi ospiti alloggio, cibo e bevande prima che il proprietario terriero Colin Campbell la convertì in un hotel nel 1572. Nonostante l’età avanzata della struttura, le sue camere lussuose sono allestite con comfort moderni, mantenendo al tempo stesso le loro caratteristiche architettoniche originali.

Prenota il tuo soggiorno nella Superior Double Guest Room, caratterizzata da travi esposte per un’atmosfera rustica. L’hotel offre 40 camere, ciascuna progettata con uno stile individuale per soddisfare tutti i gusti. Trascorri una notte riposante nel sontuoso e comodo letto e rinfrescati al mattino nella spaziosa sala da bagno, dotata di raffinati articoli da toeletta di formato tascabile che potrai usare durante tutto il tuo soggiorno.

La sera goditi qualche drink con amici e familiari presso il Poet’s Bar, chiamato così in onore del bardo nazionale scozzese, Robert Burns. Gli ospiti particolarmente attenti noteranno una delle poesie di Burns esposta con orgoglio sullo stipite del camino. Si dice che, quando Burns visitò Kenmore, apprezzò così tanto quell’area che decise di scrivere una poesia romantica che l’hotel custodisce tutt’oggi.

Prenota il tuo soggiorno presso il Kenmore Hotel.

2. The Kings Arms Hotel, Lockerbie

Costruito all’inizio del XVII secolo da Bonnie Prince Charlie, in passato The Kings Arms Hotel offriva ristoro ai viaggiatori stanchi che vi giungevano in carrozza. Tra questi vi furono alcuni personaggi noti, come Robert Burns e Sir Walter Scott. È passato qualche secolo da allora, ma l’hotel continua a essere un alloggio gettonato.

Situato a Lockerbie nel Dumfries e Galloway, offre una gamma di sistemazioni confortevoli, tra cui camere matrimoniali, doppie e per famiglie dotate di tutti i comfort, dalle TV a schermo piatto, ai set per la preparazione di tè e caffè, agli articoli da toeletta gratuiti. Nonostante l’hotel abbia subito un restyling negli ultimi anni, ha mantenuto alcune delle sue caratteristiche originali, incluso uno scoppiettante camino a legna nell’area bar. Ti va di mangiare qualcosa? Dirigiti al ristorante dove ti aspettano una dovizia di piatti succulenti fatti in casa, nonché serate con cena a tema tutte le settimane. Concediti una cena speziata a base di curry il venerdì oppure concludi la settimana con un delizioso pranzo domenicale.

Dopotutto il 2022 è l’Anno delle Storie, quindi gli appassionati di letteratura saranno particolarmente felici di trovarsi nei pressi del Robert Burns Birthplace Museum.

Prenota il tuo soggiorno presso The Kings Arms Hotel.

3. The Witchery by the Castle, Edimburgo

Dirigiti nella capitale scozzese per un soggiorno di lusso presso The Witchery by the Castle. Quest’alloggio prende il suo nome dal vicino Castlehill, dove centinaia di donne furono bruciate sul rogo durante il XVI e il XVII secolo perché accusate di stregoneria.

Per fortuna i tempi sono cambiati drasticamente, quindi non dovrai assistere ad alcuna scena raccapricciante durante il tuo viaggio. Preparati a soggiornare in una sistemazione degna di un re o di una regina, prenotando una delle 9 suite. Ogni camera è riccamente decorata in stile gotico rosso e oro con tappezzeria in seta e c’è una suite semi-nascosta al secondo piano a cui si accede attraverso una scala a chiocciola in pietra. Se preferisci pernottare in una camera con un bel panorama, prenota The Guardroom: qui potrai godere di una vista sui tetti della Old Town, di un letto a baldacchino, di un pavimento in marmo, di un bagno tappezzato con pannelli in quercia e di una sala da pranzo nera e oro, ideale per un sontuoso banchetto.

A proposito di cibo, sapevi che The Witchery è famoso per la sua eccellente proposta gastronomica? Crea l’atmosfera giusta e goditi una cena romantica a lume di candela nel suo ristorante premiato. Tra le proposte à la carte del suo menu figurano deliziosi prodotti ittici, tra cui scampi e aragosta scozzese, nonché tagli succulenti di agnello e manzo.

Prenota il tuo soggiorno presso The Witchery by the Castle.

4. Friars Carse Country House Hotel, Dumfries

Talvolta è bello allontanarsi da tutto ed è esattamente quello che faceva Robert Burns quando pernottava qui. Originariamente chiamato “Glenriddell”, l’hotel era la dimora del capitano Robert Riddell. Burns vi alloggiava così frequentemente che aveva una chiave personale per accedere alla sua stravagante sistemazione, chiamata “Hermitage”. Questo rifugio era fonte di ispirazione per Burns, tant’è vero che riveste un ruolo centrale in alcune delle sue opere. Il suo ristorante, infatti, prende il nome dalla ballata “The Whistle” di Burns, che narra la storia di una famosa competizione alcolica che ebbe luogo nella sua camera.

Oggi questo splendido hotel offre 21 camere da letto dotate di tutti i comfort, come TV, Wi-Fi e un bagno privato o stanza doccia attrezzata con articoli da toeletta gratuiti. Apprezzerai sicuramente la vista dalla tua camera quando al tuo risveglio potrai ammirare il pittoresco fiume Nith.

Prenota il tuo soggiorno presso il Friars Carse Country House Hotel.

5. The Golden Lion Hotel, Stirling

The Golden Lion Hotel fu un’altra delle perle che stimolò l’immaginazione di Robert Burns. Precedentemente chiamato The Gibb’s Inn, era noto per essere il punto di sosta di Stirling per le carrozze dirette verso Perth. Il famoso poeta alloggiò in questo hotel nel 1787 e scrisse la poesia “Stirling Lines” su una delle sue finestre. L’opera esprimeva il suo disappunto verso lo stato di decadimento del Palazzo Reale del Castello di Stirling. Tuttavia lo scrittore dovette distruggere il pannello di vetro con il suo frustino poiché la poesia era un’aspra critica dei re della Casa di Hannover e di Giorgio III. Fortunatamente non dovette scontare alcuna reclusione e oggi l’hotel è orgoglioso del suo passato legato a Burns. Gli ospiti possono alloggiare nelle confortevoli camere, la cui disposizione riflette le diverse ere che si sono susseguite dal XVIII secolo in poi.

Prenota il tuo soggiorno presso The Golden Lion Hotel.

6. Dalhousie Castle and Spa, Midlothian

Quando si tratta di alloggi antichi, un pernottamento in un castello è il massimo che si possa desiderare! Dirigiti nella Scozia centrale e prenota un soggiorno medievale presso il Dalhousie Castle and Spa. Questo castello risalente al XIII secolo ha fatto da sfondo a diversi eventi storici che vale la pena di raccontare. In passato i criminali venivano rinchiusi nella sua cella sotterranea che, con i suoi muri spessi 3,35 m circa, non offriva alcuna possibilità di fuga. Il Clan Ramsay risiedette nel castello più a lungo di qualsiasi altra famiglia e rivestì un ruolo affascinante nella storia del castello. Durante la dinastia del Clan Ramsey, il 10° conte James Ramsay fu governatore dell’India e nel 1847 portò in Gran Bretagna il diamante più famoso del mondo, Koh-I-Nor. Questa pietra lucente fu in seguito aggiunta sulla corona di stato della Regina Madre come elemento centrale. Ovviamente un castello non potrebbe essere definito tale senza qualche storia di fantasmi. Lady Catherine, amante di uno dei proprietari terrieri del Clan Ramsay, fu rinchiusa in una delle torrette del castello, dove successivamente morì. Spesso il suo fantasma, soprannominato “Grey Lady”, viene avvistato dagli ospiti mentre si aggira nel castello nel cuore della notte.

Ma non temere, ti sentirai sicuramente coccolato nelle sue camere e suite eleganti, dotate di tessuti e arredi pregiati, TV a schermo piatto, Wi-Fi, set per la preparazione di tè e caffè e molto altro. Potresti addirittura avere la fortuna di ricevere un upgrade e alloggiare in una delle sue camere con vasca idromassaggio e interni in stile d’epoca. La sera potrai gustare dell’ottimo cibo scozzese presso l’esclusivo ristorante ubicato nella segreta del castello.

Prenota il tuo soggiorno presso il Dalhousie Castle and Spa.

7. The Kilmarnock Arms Hotel, Cruden Bay, Aberdeenshire

Non farti ingannare dal nome. Anche se si chiama come una vivace cittadina dell’Ayrshire, questo bellissimo hotel è immerso nel tranquillo contesto dell’Aberdeenshire. Nel 1894 lo scrittore Bram Stoker fu ospite di questo hotel e concepì l’idea di Dracula, il vampiro assetato di sangue. Il resto è storia. Dopo aver completato il suo capolavoro, Stoker tornò regolarmente a visitare Cruden Bay. Qui scrisse il romanzo The Mystery of the Sea, la storia di un uomo inglese che si innamora di un’ereditiera americana coinvolta nella guerra ispano-americana. Pagina dopo pagina la trama si infittisce, con codici segreti e rapimenti.

Se desideri seguire le orme di Bram Stoker, allora questo è il posto giusto per te. Scegli tra una gamma di sistemazioni, tra cui camere doppie, matrimoniali o per famiglie, oppure pernotta in una stanza con patio privato, ideale per aspettare il crepuscolo nelle giornate estive. Quando si tratta di cibo, la qualità è garantita presso il ristorante dell’hotel, risalente al 1888. Prima di andare a dormire, concludi la serata con qualche bicchierino presso il bar dell’hotel, giustamente chiamato Bram’s Bar.

Prenota il tuo soggiorno presso The Kilmarnock Arms Hotel.

8. Kilmartin Castle, Argyll

Questo castello in pietra risalente al XVI secolo è stato abitato dal Clan Campbell per 200 anni. Dopo essere stato abbandonato e caduto in rovina, Kilmartin Castle è stato riportato a nuova vita e convertito in un lussuoso B&B. Dirigiti verso la costa occidentale e preparati a ricevere un trattamento degno di un re. Le sue camere in stile rustico-chic sono allestite con arredi antichi e moderni, oltre a essere dotate di bagno privato e accesso al Wi-Fi. A fine serata o al mattino presto concediti un bagno caldo nella vasca di rame, goditi il calore della stufa a legna o ammira il meraviglioso panorama dalle feritoie. Se una camera non ti basta, allora pernotta in una suite!

Sapevi che la Kilmartin Glen è una valle che fu scolpita dai ghiacciai durante l’ultima era glaciale? Ci sono circa 350 antichi monumenti che rispecchiano le sue radici risalenti all’Età della Pietra e del Bronzo. Troverai dai menhir ai tumuli funerari alle incisioni medievali nella pietra, testimonianze dei primi insediamenti umani in Scozia.

Prenota il tuo soggiorno presso Kilmartin Castle.

9. Dornoch Castle Hotel, Sutherland

Le mura di questo castello racchiudono molte storie. Costruito attorno al 1500, questo maniero fu dimora dei Vescovi di Caithness finché il Vescovo Robert Stewart non lo cedette a John Gordon, 11° Conte di Sutherland, nel 1557. In seguito a una faida tra i MacKay e i Murrey, il castello fu dato alle fiamme. In seguito fu sottoposto a estese opere di ricostruzione nel tentativo di salvare l’edificio. La fortezza svolse anche le funzioni di scuola, carcere e padiglione di caccia per i visitatori, prima di essere convertita in un hotel a 3 stelle per una perfetta fuga nelle Highlands.

Goditi il meglio della dispensa della Scozia presso il ristorante del castello recentemente ristrutturato. Il capocuoco Grant MacNicol saprà sicuramente stuzzicare le tue papille gustative con ricette straordinarie, dagli scampi di Black Isle al ragù di cervo. Il Dornoch Castle Hotel è anche uno dei pochi hotel a vantare una propria distilleria. Assicurati di visitarla per degustare un bicchierino di whisky o un classico gin tonic.

Trascorri la notte in una delle 24 camere in stile country-chic, molte delle quali godono di una vista sui giardini recintati. Non vogliamo spaventarti troppo prima di andare a dormire, ma amiamo condividere qualche storia di fantasmi. Si dice che il castello sia infestato dal fantasma di Andrew McCornish, che andò incontro a un terribile destino: l’uomo fu infatti impiccato dopo essere stato accusato di un furto di pecore.

Prenota il tuo soggiorno presso il Dornoch Castle Hotel.

10. Inversnaid Hotel, Loch Lomond

Quest’hotel, originariamente adibito a padiglione di caccia, divenne una destinazione per le vacanze molto gettonata per visitatori provenienti da ogni dove dopo l’introduzione dei treni a vapore e dei piroscafi nel XIX secolo. La sua popolarità non ci sorprende. Grazie alla ricca fauna selvatica, al meraviglioso paesaggio naturale e alle belle sponde del lago, non ti annoierai di certo durante la tua permanenza. In questa casa lontano da casa riceverai un servizio impeccabile e un caldo e accogliente benvenuto. Le camere sono spaziose e dotate di bagno privato, TV, asciugacapelli e set per la preparazione del tè. Dopo il tramonto il divertimento continua: dirigiti al bar e gustati il tuo drink preferito, mentre chiacchieri con amici e familiari fino a notte inoltrata.

Alcuni noti scrittori vi hanno tratto ispirazione durante il loro soggiorno, tra cui William Wordsworth per la sua poesia To A Highland Girl e Sir Walter Scott per il suo classico della letteratura, Rob Roy.

Prenota il tuo soggiorno presso l’Inversnaid Hotel.

Speriamo che tu abbia apprezzato i nostri aneddoti interessanti sugli alloggi più antichi della Scozia. Non hai ancora deciso dove pernottare? Dirigiti verso le luci brillanti delle città con i nostri fantastici soggiorni a Edimburgo e Glasgow, regalati un pernottamento di lusso in un hotel a 5 stelle oppure dai il tuo contributo per salvare il pianeta prenotando un hotel ecosostenibile. La scelta è semplicemente infinita!

 

Comments