Il Blog

Le perle della Scozia: 27 luoghi da non perdere per il prossimo viaggio in Scozia

Aldona Krzemien - Visualizza i commenti

Incantati dalla vostra prima visita in Scozia, vi siete ripromessi di tornare e ora state programmando il prossimo viaggio. Questa volta, però, desiderate allontanarvi dagli itinerari più battuti ed esplorare attrazioni meno note. Da dove dovreste partire?

Date un’occhiata a queste 27 attrazioni ed esperienze che rappresentano alcune delle perle nascoste della Scozia. Forse non vantano i loro pregi ai quattro venti, ma sono altrettanto accattivanti degli altri luoghi turistici più popolari. Se non le avete incluse nella vostra prima visita, assicuratevi di aggiungerle al vostro prossimo viaggio in Scozia nel 2017.

Castelli

1. Castello di Dunrobin, Highlands settentrionali

Ammirate estasiati la splendida architettura francese del  Castello di Dunrobin, una delle più antiche residenze britanniche abitate ininterrottamente, nonché il più grande maniero delle Highlands settentrionali, con ben 189 stanze. La sua architettura e le sue guglie da fiaba vennero aggiunte da Sir Charles Barry, che progettò anche il Parlamento di Londra.

2. Castello di Caerlaverock, Dumfriesshire

L’imponente Castello di Caerlaverock dalla pianta triangolare vanta un suggestivo fossato verde ed è situato in una riserva naturale, caratteristiche che lo rendono un maniero da libro di favole. Non ci sono al mondo castelli come questo!

I due manieri che ti abbiamo proposto non ti ispirano? Abbiamo centinaia di meravigliosi castelli e residenze storiche in Scozia!

Spiagge

3. Tombolo di St Ninian, Isole Shetland

Con la sua sabbia incontaminata e le acque di un blu acceso paragonabili a quelle delle Barbados, l’Isola di St Ninian nelle Shetland non smette mai di conquistare i cuori di chi ama la spiaggia. È tanto bella che viene spesso paragonata alle spiagge tropicali dei Caraibi, e a pieno titolo!

4. Sandwood Bay, Highlands settentrionali

Forse non è facilissimo raggiungere la nascosta Sandwood Bay, ma dopo la faticosa arrampicata sarete ampiamente ricompensati da una distesa di sabbia dorata di oltre un chilometro e mezzo. È inoltre molto probabile che vi ritroviate lì da soli – un luogo ideale per i novelli Robinson Crusoe!

Grotte e meraviglie sotterranee

5. Grotta di Smoo, Sutherland

Grotta di Smoo © Jenny Douglas

Inserita nelle scogliere calcaree all’estremità di una stretta insenatura marina, la Grotta di Smoo è la più grande grotta marina della Gran Bretagna ed è davvero spettacolare. Dirigetevi a Durness ed esplorate la località, con le sue piscine sotterranee e le leggende locali.

Megaliti e cerchi di pietre

6. Kilmartin Glen, Argyll

Considerata una delle aree con la maggiore concentrazione di reperti preistorici in tutta Europa, la Kilmartin Glen ospita oltre 800 strutture degne di nota, come siti di sepoltura e cerchi megalitici, in un raggio di circa 10 chilometri; cercate il Forte di Dunadd, dove vennero incoronati gli antichi re e dove si forgiò la giovane nazione scozzese.

7. Pietra di Sueno, Moray

I Pitti sono stati una popolazione indigena del nord che ci ha lasciato notevoli reperti antichissimi. L’imponente Pietra di Sueno a Forres è il megalite scolpito più alto della Scozia e presenta incisioni di rare scene di battaglie del X secolo.

Sapevate che… L’Aberdeenshire è una delle regioni più ricche di menhir e monumenti antichi, tanto che ha un percorso riservato alla loro scoperta, lo Stone Circle Trail.

Siti Patrimonio Mondiale dell’umanità

8. St Kilda, Ebridi Esterne

Un’escursione in barca fino alla remota e maestosa isola di St Kilda è un ottimo modo per combinare un’avventura con la scoperta della natura in questa meravigliosa parte della Scozia. Sapevate che l’isola è una delle località più gettonate del mondo per l’osservazione degli uccelli?

9. Skara Brae, Orcadi

Skara Brae è uno dei villaggi in pietra meglio conservati dell’Europa occidentale. Una visita vi aiuterà a immaginare la vita quotidiana delle popolazioni locali che l’abitarono 5.000 anni fa.

Isole

10. Isola di Jura, Argyll

Sapevate che sull’Isola di Jura la popolazione dei cervi è superiore a quella umana? Nelle vicinanze potrete ammirare il suggestivo gorgo di Corryvreckan, il terzo gorgo più vasto del mondo, visitabile con un tour in barca. Il potente boato delle acque vorticose talvolta si sente anche a oltre 15 chilometri di distanza!

11. Islay, Argyll

Su Islay ci sono ben otto distillerie dove potrete apprezzare il gusto particolarmente torbato della bevanda della cosiddetta Costa del Whisky. Islay è la più grande delle isole che producono whisky. È lunga solo 40 chilometri, ma ospita ben otto distillerie!

Laghi

12. Loch Awe, Argyll

Loch Awe è un lago suggestivo, delicatamente frangiato da dense foreste di conifere e splendidi boschi di querce. È famoso soprattutto per la rovina del Castello di Kilchurn, deliziosamente evocativo. Spingendo lo sguardo verso l’acqua dalla sua torre, potrete ammirare il Ben Chuachan: il panorama da qui è semplicemente meraviglioso!

13. St Mary’s Loch, Scottish Borders

Situato in mezzo alle Southern Uplands, St Mary’s Loch è raggiungibile in meno di un’ora in auto da Edimburgo dando peró la sensazione di essere in un luogo molto più remoto e tranquillo. Dolci colline serene, brughiere selvagge e vasti boschi… qui troverete tutte le meraviglie della natura!

Viaggi su strada

14. Strada turistica del Perthshire

Il villaggio di Kenmore sul Loch Tay © Kenny Lam

La Strada turistica del Perthshire parte poco più a nord di Dunblane ed è un percorso in auto breve ma spettacolare. È un susseguirsi di panorami a livello epico che celano moltissime perle nascoste e mille segreti. Vorrete sicuramente fare molte tappe e ammirare queste splendide vedute da vicino!

15. Strada costiera dell’Angus e Strada turistica del Deeside

La Strada costiera dell’Angus inizia nella città di Dundee, che vanta attrazioni accattivanti come la RSS Discovery, e vi conduce per oltre 93 chilometri attraverso la regione dell’Angus risalendo a nord fino ad Aberdeen. Sulla via del ritorno, seguite la Strada turistica del Deeside: quando attraversate il Royal Deeside, passerete accanto al Castello di Balmoral, una delle residenze estive della famiglia reale e parte dell’unico Itinerario dei castellil della Scozia.

Potremmo sembrare un po’ di parte, ma crediamo fermamente che in Scozia non esistano strade noiose o monotone.

Escursioni in barca

16. Union Canal

L’Union Canal scorre per circa 50 chilometri, dal centro di Edimburgo fino alla splendida Ruota di Falkirk, dove si collega al canale di Forth e Clyde. Noleggiate una barca o effettuate una crociera per ammirare i punti più interessanti lungo il canale. Potrete persino cenare su un’imbarcazione con ristorante!

17. Loch Katrine, Stirlingshire

Salite a bordo della storica nave a vapore SS Sir Walter Scott, mettetevi comodi e ammirate il suggestivo paesaggio che ha ispirato il poeta mentre navigate sul calmo Loch Katrine nel Parco Nazionale del Loch Lomond e dei Trossachs.

Musei e gallerie d’arte

18. Highland Folk Museum, Highlands

Il passato è inciso ovunque nel paesaggio delle Highlands e l’Highland Folk Museum fa rivivere la vita domestica e le condizioni lavorative degli antichi abitanti della regione. Scoprite come vivevano gli abitanti delle Highlands scozzesi, come costruivano le loro case, come si vestivano e altro ancora.

19. Pier Arts Centre, Orcadi

Pier Arts Centre © Ioana Marinescu

Avventuratevi per le vie acciottolate di Stromness e scoprirete una varietà di oggetti artistici nelle gallerie e nelle botteghe. Il Pier Arts Centre presso il porto ospita mostre locali e internazionali gratuite aperte al pubblico ed espone anche una vasta gamma di prodotti artigianali e artistici locali.

Valli e colline

20. Glen Trool, Dumfries & Galloway

Glen Trool © Damien Shields

Non tutte le valli più belle si trovano nelle Highlands. La Glen Trool nel Galloway Forest Park è un rifugio lussureggiante adagiato sulle sponde di un loch, che offre idilliache camminate nei boschi. Se siete appassionati di mountain bike, questa valle vanta alcuni percorsi in discesa davvero selvaggi e affascinanti.

21. La collina di Dun na Cuaiche, Argyll

Con partenza dalla base del neogotico Castello di Inveraray, Dun na Cuaiche è una splendida passeggiata segnata, breve ma piuttosto ripida, fino alla torre di vedetta del XVIII secolo che si erge sopra il villaggio di Inveraray sul Loch Fyne. I panorami che si possono godere dalla vetta sono assolutamente magnifici!

Osservazione degli animali selvatici

22. Isola di May, Fife

L’Isola di May è una riserva naturale di importanza nazionale per un vasto numero di specie di volatili marini con un osservatorio per gli uccelli. In estate le scogliere della costa occidentale dell’isola sono una vera fucina di attività: potrete ammirare oltre 25.000 coppie di pulcinelle di mare intente a nidificare!

23. La costa del Banffshire e del Moray

Osservazione dei delfini nel Banffshire © EcoVentures

Nota come la “costa dei delfini”, la costa del Banffshire e del Moray è una vera mecca per chiunque desideri osservare queste magnifiche creature nel loro ambiente naturale. Al largo della linea costiera dell’Aberdeenshire si possono anche vedere delle orche marine e occasionalmente delle megattere!

Giardini e parchi

24. Castello di Culzean e Country Park, Ayrshire

Castello di Culzean © Ayrshire & Arran Tourism

Circondato da mari fluttuanti, rigogliosi boschi e giardini segreti, il Castello di Culzean e Country Park è il luogo ideale per una gita di un giorno sia che preferiate fare escursioni, esplorare i giardini, ammirare l’architettura o semplicemente assorbire un po’ di storia e cultura.

25. Giardino botanico di Logan, Dumfries e Galloway

Giardino botanico di Logan © Royal Botanic Garden Edimburgo

Visitate il giardino più esotico del paese, il Giardino botanico di Logan, a Port Logan, e scoprite il sogno di un orticoltore. Qui prosperano esemplari di piante provenienti dall’emisfero meridionale, dai papaveri dell’Himalaya ai non-ti-scordar-di-me della Nuova Zelanda fino alle margherite africane.

Meraviglie ingegneristiche

26. Faro di Bell Rock, Angus

Faro di Bell Rock © VisitAngus

L’impressionante Faro di Bell Rock, noto anche come il Faro di Stevenson, è il più antico faro esistente al mondo bagnato dal mare. Viene spesso considerato la realizzazione ingegneristica più notevole del XIX secolo.

27. La scala di Nettuno

Dominata dal Ben Nevis, la Scala di Nettuno è un’impressionante sfilata di otto chiuse poco più a nord di Fort William. Questa spettacolare opera ingegneristica rappresenta la serie di chiuse più lunga della Gran Bretagna. Una barca impiega 90 minuti per risalire o ridiscendere attraverso tutte le chiuse. Vi piacerebbe fare un giro?

Sapevate che ci sono oltre un centinaio di distillerie di whisky, 500 campi da golf e migliaia di castelli, musei e gallerie in Scozia, per non parlare dell’abbondanza di splendidi giardini, laghi e montagne da esplorare? Scoprite altre cose da vedere e da fare in Scozia o consultate la iKnow Community per sapere cosa raccomandano gli altri visitatori e la gente del luogo.