Il Blog

V&A Dundee – Il primo museo del design scozzese annuncia la data di inaugurazione

V&A Dundee, il primo museo del design scozzese ed una delle attrazioni culturali più attese al mondo, ha annunciato ufficialmente la sua data di apertura. Sabato 15 settembre 2018 sarà possibile varcare la soglia del V&A Dundee per scoprire un incredibile mondo fatto di innovazione, creatività e mostre interattive.

V&A Dundee © Ross Fraser McLean

V&A Dundee © Ross Fraser McLean

Il V&A Dundee sarà il primo museo V&A al mondo al di fuori di Londra e diventerà la sede globale del patrimonio di design scozzese. Il museo vi presenterà i frutti di oltre 500 anni di brillantezza, genialità e design scozzese e con esempi provenienti da tutto il mondo. Un vero paradiso per gli appassionati del design!

Progettato da Kengo Kuma, architetto giapponese di fama internazionale, questo gigantesco museo è un vero capolavoro architettonico che vanta una facciata scultorea con oltre 2.500 pannelli in pietra e pareti curve sia in verticale che in orizzontale. La sua complessa geometria è ispirata alle suggestive scogliere situate lungo la costa orientale della Scozia, e ne comprendiamo bene il motivo.

Situato lung il fiume Tay, il museo è un nuovo punto di riferimento che riconnette Dundee con il suo storico lungomare.

Cosa dovete aspettarvi

Il gigantesco libro pop-up di John Byrne © Michael McGurk

Il V&A Dundee sarà caratterizzato da esposiozioni permanenti e da un programma caratterizzato da mostre internazionali temporanee.

Scottish Design Galleries

Nelle Scottish Design Galleries sarà possibile ammiarare una varietà di opere inedited.

Sia che siate appassionati di design o sia che desideriate semplicemente trascorrere una giornata di esplorazione in famiglia, potrete ammirare circa 300 oggetti provenienti dale diverse collezioni del V&A, oltre che da musei e collezioni private provenienti da tutta la Scozia e da tutto il mondo.

Le gallerie non sono dedicate esclusivamente all’architettura, ingegneria, moda e mobili, ma vi si trovano anche zone dedicate alla ceramica, sanità, gioielleria, tessuti, videogiochi e molto altro.

Non avremmo l’esclusività del design, ma alcune delle opere scozzesi sono tra le più straordinarie almondo!

  • Preparatevi a lasciarvi ispirare dalla magnifica Oak Room di Charles Rennie Mackintosh, una sala lunga 13,5 m e rivestita di pannelli in quercia, che è stata completamente restaurata per essere preservata per le generazioni future. Originariamente progettata per le sale da tè Ingram Street di Miss Cranston di Glasgow nel 1907, le centinaia di pannelli vennero riposte in un deposito quasi 50 anni fa.
  • Scoprite uno dei primi costumi da bagno Speedo mai realizzati. Il pionieristico costume da bagno, piuttosto aderente e controverso per gli standard dell’epoca, venne ideato da uno scozzese, Alexander MacRae, che emigrò in Australia.
  • Ammirate un gigantesco libro pop-up che, quando aperto, misura più di 3 x 4 m quando è aperto. Progettato e dipinto dall’artista scozzese John Byrne nel 1973, il libro è composto da cinque scene pop-up, tra cui un paesaggio delle Highlands e un cottage tipico di un croft scozzese. È stato il palcoscenico originale per lo spettacolo The Cheviot, the Stag and the Black, Black Oil dedicato alla storia delle Highlands.

Altri oggetti chiave delle Scottish Design Galleries includeranno un bellissimo Libro delle Ore del XV secolo, una spettacolare tiara di diamanti “Valkyrie” di Cartier, le tavole originali dei fumetti Beano pubblicati dagli editori DC Thomson di Dundee e il dispositivo digitale snap40 che venne progettato per migliorare la salute.

Michelin Design Gallery

Presso la Michelin Design Gallery sono esposte opere ed installazioni di designer emergenti. La prima mostra non potrebbe essere più opportuna, visto che quest’anno la Scozia festeggia l’Anno della gioventù. Si tratta, infatti di un’esposizione Scottish Design Relay dedicata ai prototipi del design creati da giovani designer. Sicuramente da non perdere!

Il fine settimana inaugurale

3D Festival

Be Charlotte

Be Charlotte

Per celebrare l’apertura del museo, è stato organizzato il 3D Festival che prevede due giornate all’insegna del design, della musica e degli spettacoli. Co-progettato da V&A Dundee’s Young People’s Collective, si svolgerà nel nuovo spazio creativo dei Slessor Gardens. Al festival di venerdì 14 Settembre parteciperà la band rock ‘n’ roll psichedelica Primal Scream, insieme al cantautore Lewis Capaldi, il gruppo di Dundee Be Charlotte e molti altri artisti. Per il sabato 15, sono previste moltissimi appuntamenti creativi in tutta la città, tra cui musicisti emergenti, collaborazioni corali e workshop pratici “makerspace” progettati appositamente per l’evento. Sarà gratuito e non sarà necessario il biglietto d’ingresso, quindi tutti avranno la possibilità di partecipare. Le iscrizioni sono già aperte e pertanto vi consigliamo di registrarvi subito. Scoprite di più qui.

Mostra

La mostra inaugurale del museo, Ocean Liners: Speed & Style, dedicata alle navi da crociera, esplorerà i progetti che hanno caratterizzato un mezzo di trasporto che rifletteva lo stato delle nazioni e le aspirazioni di milioni di persone. Rievocherà l’epoca d’oro dei viaggi oceanici ed esplorerà tutti gli aspetti della progettazione navale: dall’ingegneria all’architettura, dal design d’interni alla moda sfarzosa, oltre che allo stile di vita a bordo. Tutti a bordo?

Ricontrollate il sito più avanti per ulteriori annunci sull’inaugurazione del museo.

Dundee, la Città del design della Scozia

V&A Dundee © Ross Fraser McLean

V&A Dundee © Ross Fraser McLean

Una prestigiosa new entry nella lista delle straordinarie attrazioni e musei della città, l’inaugurazione del V&A Dundee renderà ancora più interessante il soggiorno in questa località costiera, già insignita del titolo di Città del Design UNESCO. Non dimenticatevi di includere Dundee nel vostro itinerario delle vacanze per il 2018 e gli anni successivi.

Per maggiori informazioni visitare www.vandadundee.org

Comments

Politica sui cookie

VisitScotland utilizza cookies per migliorare l'esperienza dell'utente sul nostro sito. Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta l'utilizzo dei cookie. Si prega di leggere la nostra nuova politica sulla privacy e sui cookie per ulteriori informazioni.