Consigli sul Coronavirus (COVID-19). Trova le informazioni piu’ recenti sui viaggi e sulle attivita’ Good to Go (a prova di Covid)

Il Blog

18 porti marittimi e cittadine di mare da non perdere

Che gioia essere al mare in Scozia! Specialmente ora che stiamo celebrando l’anno delle coste e delle acque della Scozia. Passeggiare sul bagnasciuga assaporando l’aria fresca, fermarsi a pranzare in un ristorante in riva al mare e concludere la giornata pernottano in un pittoresco cottage lungo la costa o un hotel confortevole-cosa c’è di meglio?

Abbiamo scelto una selezione di porti e cittadine di mare in Scozia per aiutarti ad organizzare la tua prossima vacanza, aggiungendo anche qualche suggerimento di posti dove mangiare.

La Scozia attualmente ha adottato un sistema di restrizioni localizzato a cinque livelli per arrestare l’epidemia di Covid-19. Questo significa che diverse aree della Scozia si trovano a livelli diversi di restrizioni.

Per pianificare il tuo viaggio, scopri in quale livello di restrizioni si trova ciascuna area della Scozia, leggi di più sui 5 livelli di restrizioni per arrestare il Covid-19 e prenota in anticipo. Puoi anche controllare i business che sono aperti e quelli ‘Good to Go’ che hanno effettuato una valutazione del rischio Covid-19.

1. Tobermory, ISOLA DI MULL

Tobermory, la città più grande dell’isola di Mull, è uno dei porti più belli della Scozia grazie alle le sue graziose case colorate e la sua baia protetta dove si dice che una nave dell’Armata Spagnola che trasportava lingotti d’oro sia affondata nel 1588. Hai voglia di mangiare frutti di mare e pesce?

2. Millport, ISOLA DI CUMBRAE

Millport è l’unico centro urbano dell’isola di Cumbrae, situata poco a largo della costa di Ayrshire; qui puoi trovare la Cattedrale delle Isole, la cattedrale più piccola della Gran Bretagna. Anche il museo locale merita una visita, specialmente se ti affascinano i racconti di contrabbandieri del diciottesimo secolo. Non perdere l’occasione di fare una foto alla roccia del Coccodrillo, una roccia che è stata dipinta per assomigliare ad un coccodrillo ed è in seguito divenuta un soggetto fotografico piuttosto popolare. Al Crocodile Chippy e al Deep Sea Fish & Chip Shop potrai goderti un piatto di pesce e patate fritte.

3. Pittenweem, Fife

Questo affascinante piccolo villaggio di pescatori dell’East Neuk’ o ‘Angolo ad Est’ (area della regione di Fife) è caratterizzato da un porto stupendo che prende vita ogni giorno quando le navi di pescatori rientrano in porto con il pescato.  Le pittoresche case di Pittenweem sul lungomare sono costruite nello stile tradizionale della regione di Fife con frontone a ‘gradini di corvo’ e tetto in ardesia rossa. Goditi un piatto di pesce e patatine fritte del Pittenweem  Fish and Chip Bar e magari anche un gelato al Nicholson’s Ice Cream Shop.

4. Oban, Argyll

Un viaggio ad Oban, anche definita ‘la capitale della cucina a base di pesce ’ ti permette di assaggiare tutto ciò che il mare ha da offrire. Questa città sulla costa ovest è circondata da miglia e miglia di scogliere e stupenda campagna. Il porto di Oban è tutt’ora in uso e molto frequentato e provvede accesso alle isole della Scozia nelle sue vicinanze. Quando sarà arrivata l’ora del pranzo ci sono un sacco di posti tra cui potrai scegliere tra i quali l’Oban Seafood Hut, Ee-Usk, The Fisherman’s Kitchen e Tralee Bay Fish.

5. Portree, ISOLA DI SKYE

Skye è notoriamente caratterizzata da passaggi stupendi ed il porto naturale di Portree non fa eccezione. Questo porto, delimitato da alture e da scogliere, è utilizzato sia dalle barche di pescatori che dalle imbarcazioni da diporto. Il paese di Portree è il vivace centro culturale dell’isola di Skye ed offre un’ampia scelta di alloggi e numerosi ottimi punti di ristoro . Degni di nota sono il Sea Breezers, The Lower Deck Seafood Restaurant, Cuchullin Restaurant e l’Harbour Fish & Chip Shop.

6. Plockton, Wester Ross

La seclusa baia di Plockton, affacciata sul Loch Carron, è davvero un affascinante angolo delle Highlands!  Il lungomare di Plockton, incorniciato da uno stupendo panorama di pini ed erica, è spesso occupato da yachts e barche da pesca. Goditi una passeggiata rilassante in riva al mare e fai una gita in barca a largo della baia. Quando hai finito di esplorare la zona, puoi pranzare in uno dei numerosi ristoranti locali ed assaggiare piatti a base di pesce pescato in zona. A Plockton troverai un’ampia scelta di punti di ristorazione tra i quali l’Harbour Fish Bar, Kishorn Seafood Bar, Plockton Inn e Plockton Shore Restaurant.

7. Ullapool, Highlands

Ullapool è una delle destinazioni turistiche migliori per chi ama le escursioni all’aperto grazie alla sua ampia scelta di attività a portata di mano. Tra la riserva naturale nazionale di Inverpolly con la sua fauna selvatica sorprendente e la fotogenica cima del monte Stac Pollaidh di sicuro non sarai a corto di luoghi da visitare. Il porto di Ullapool  in utilizzo da secoli per l’attività della pesca funge anche da punto di ingresso ad altre isole grazie al servizio di linea regolare offerto dai traghetti che coprono la rotta Ullapool- Stornoway. Come puoi immaginare ci sono molti ristoranti che offrono piatti a base di pesce e frutti di mare come il Seafood Shack, il Seafront Bar ed il ristorante e l’Arch Inn.

8. St Abbs, Scottish Borders

Se sei un fan dei film degli Avengers della Marvel potresti riconoscere questa graziosa cittadina di mare. St Abbs infatti compare in questa popolare serie televisiva nel ruolo di  ‘New Asgard’. Gli amanti della fotografia resteranno ammaliati dagli scogli, dai cottage di pescatori di St Abbs e dalla vicina riserva naturare di St Abb’s Head, un luogo perfetto per una passeggiata. Tra i ristoranti che offrono pesce fresco di giornata ci sono il The Heathers, il Ship Bar & Restaurant ed il ristorante di Ebb Carr’s.

9. North Berwick, East Lothian

La cittadina di North Berwick negli East Lothian è davvero particolare ed il suo porto affollato ha un ruolo centrale nella zona. Nel porto, dove un tempo si trovava una piscina all’aperto, puoi visitare lo Scottish Seabird Centre, un centro visitatori particolarmente adatto a famiglie. Qui puoi imparare di più sugli uccelli della costa prima di intraprendere una camminata lungo la spiaggia. Nei mesi estivi i visitatori potranno gustare piatti a base di pesce fresco al Lobster Shack, Signals Bistro o al Rocketeer Restaurant.

10. Largs, Ayrshire

Con la sua insolita spiaggia di ciottoli e la sua marina per yacht Largs è una classica località turistica fortemente legata al mare. A circa un miglio di distanza dalla costa troverai l’isola di Cumbrae. C’é un servizio di traghetti regolare che perette di raggiungerla ed anche il famoso battello a vapore Waverley organizza gite turistiche nell’isola partendo da Largs.

11. Aberdour, Fife

Aberdour offre ben due stupende spiagge, un porto, un castello ed un’ampia selezione di pub locali e negozi. La spiaggia di Silver Sands si affaccia sul Firth of Forth, dal lato opposto dell’insenatura rispetto ad Edimburgo e ai Lothians, e si dice che sia una delle più belle di Scozia. Aberdour ha molto da offrire sia per chi ama gli sport acquatici che per chi invece preferisce le passeggiate sul lungomare. Assaggia il pesce fresco di giornata al Room With a View o nel Forth View Hotel.

12. Portnahaven, ISOLA DI ISLAY

L’isola di Islay è conosciuta soprattutto per il suo whisky ma ci sono anche alcuni graziosi paesini di mare degni di nota. Uno di questi è Portnahaven, costruito intorno ad un porto ben protetto dove spesso le foche amano prendere il sole. Al termine della giornata, mentre il sole tramonta su questo gioiello nascosto dell’isola, assaggia alcuni piatti locali nel pub tradizionale An Tigh Seinnse nome che tradotto significa ‘La casa del canto’.

13. Pennan, Aberdeenshire

Pennan è un piccolo villaggio di pescatori composto da poco più di una fila di cottage di pietra imbiancati situato in uno spazio ristretto tra scoglie e mare. Questo villaggio è ridiventato famoso grazie al film Local Hero filmato a Pennan nel 1982. Pennan ha un porto molto grazioso dove puoi anche ammirare esemplari di fauna locale selvaticaincusi i delfini. Fermati per uno spuntino al Pennan Inn o al Coastal Cuppie.

14. Crail, Fife

Il paesino di Crail nell’East Neuk è un centro abitato con strade ciottolate e pittoreschi cottage di pescatori costruiti intorno ad un porto grazioso. D’estate è un posto perfetto per fare una passeggiata nei dintorni e per fermarsi a mangiare un gelato osservando le barche dei pescatori che passano. Come per molte altre cittadine, anche da Crail si può accedere facilmente al sentiero costiero della regione di Fife, che si estende per più di 100 miglia nella zona circostante. Sia il Crail Fish Bar & Café che il Reilly Shellfish sono ottimi posti per mangiare.

15. Stonehaven, Aberdeenshire

La cittadina di Stonehaven, gemma dell’Aberdeenshire, è particolarmente incantevole in una giornata di sole ed offre numerose attività. Il porto è ben protetto e spesso affollato da barche; se decidi di fare una passeggiata lungo il molo puoi anche visitare il Tolbooth Museum. Un’altra attrazione da non perdere e appena a due miglia di distanza è il castello di Dunnottar, uno degli edifici più iconici della Scozia. Inoltre ogni anno come parte dei festeggiamenti di Hogmany si tiene la cerimonia delle palle di fuoco, uno spettacolo difficilmente dimenticabile. Per gli amanti della buona cucina ci sono il Tolbooth Seafood Restaurant, il Bay Fish & Chips ed il Creel Inn.

16. Dunbar, East Lothian

Dunbar si trova nella costa nord della regione di East Lothian, circa 30 miglia ad est di Edimburgo. Questa cittadina è rinomata per il suo record di giornate di sole, per le sue coste frastagliate e per la bellissima campagna circostante con la grande varietà di habitat, uccelli e piante del John Muir Country Park. Questa cittadina ricca di storia nel medioevo era una delle fortezze più importanti della Scozia. Un’ esperienza perfetta per tutta la famiglia è il wakeboard,  attività sportiva offerta dal Foxlake Adventurers. Il Creel, The Rocks ed Umberto’s sono ottimi posti per una pausa pranzo.

17. Anstruther, Fife

Anstruther, a sud di St Andrews, è il più grande di una serie di caratteristici paesini di pescatori situati lungo la costa della regione di Fife. Prendi il traghetto che ti porta all’isola di May tra Maggio e Settembre e tieni gli occhi ben aperti per poter scorgere le pulcinelle di mare, le foche ed altri animali selvatici. Ci sono anche numerosi luoghi di ristoro premiati dove puoi mangiare pesce fresco di giornata: The Waterfront, The Cellar, The Rockies Restaurant e l’Anstruther Fish Bar.

18. Nairn, Highlands

Nairn è una tranquilla ed accogliente località balneare situata nelle Highlands Scozzesi con tre stupende spiagge, paesaggi mozzafiato e due campi da golf da campionato. Questa cittadina situata nel Moray Firth, è una destinazione turistica popolare per le famiglie ed un posto perfetto per camminare, girare in bicicletta, esplorare le Highlands e giocare a golf. Il Classroom Bistro, il Sun Dancer Bar and Restaurant ed il Bandstand Bar and Restaurant sono solo alcune dei numerosi posti dove puoi fermarti per pranzare o cenare.

Con la primavere e l’estate arrivano in tutta la Scozia i venti caldi, gli uccelli, i fiori ed il gelato. L’Autunno e l’Inverno portano con sé cieli con colori vari e stupendi, la luna di pomeriggio e piatti sostanziosi nei numerosi pub gustati al caldo del camino. In qualsiasi stagione le coste della Scozia sono l’avventura perfetta che stavi cercando per il tuo viaggio. Per alcuni suggerimenti su dove alloggiare dai un’occhiata ai tranquilli rifugi lungo la costa.

 

Comments