Sito beta: stiamo sviluppando un nuovo sito web per aiutarti a rendere il tuo viaggio in Scozia sempre migliore. Scopri in anteprima il nostro nuovo sito web.

Il Blog

11 esperienze uniche nelle Ebridi Esterne

Da indimenticabili incontri con la fauna selvatica e avventure all’aria aperta a spiagge mozzafiato, sentieri eccentrici e passeggiate sull’isola che potresti benissimo avere tutta per te, ti aiuteremo a uscire dai sentieri battuti e a trovare i tuoi nuovi posti preferiti nelle Ebridi Esterne.

Per visitare queste 11 gemme nascoste, parti dalla cima dell’Isola di Lewis e scendi attraverso le isole (per strada e in barca) fino alla bellissima isola di Barra. Oltre alle attrazioni più famose delle Ebridi Esterne, assicurati di visitare questi luoghi stravaganti per una vacanza indimenticabile su un’isola:

1. Lewis – cieli incredibili, mari selvaggi e l’aurora boreale sul butt of Lewis

Visita il punto più settentrionale delle Ebridi Esterne, il Butt of Lewis, per vedere l’alto faro e le ampie vedute sull’Atlantico del Nord. Fai una passeggiata lungo il sentiero costiero e senti la forza del mare sotto di te.

Le albe e i tramonti sono semplicemente spettacolari in questo luogo e, se sei fortunato, puoi anche vedere l’aurora boreale in autunno e in inverno.

2. Lewis – il lato selvaggio di Uig

Troverai molti luoghi tranquilli e incontaminati tra le colline, la costa frastagliata e le spiagge sabbiose intorno a Uig. Arrampicati su colline come Mealisval Griomabhal per godere di splendide viste o esplora la spettacolare costa in luoghi come Mangersta. Vicino a Mangersta, fai un salto alla into Abhainn Dearg Distillery per un tour e un assaggio di whisky.

3. Harris – avvista le aquile reali selvatiche al North Harris Eagle Observatory

Golden Eagle in flight © Neil McIntyre

Aquila reale in volo © Neil McIntyre

Le Ebridi Esterne sono un rifugio sicuro per molte specie di rapaci, che vivono e prosperano sulle isole.

Fermati al North Harris Eagle Observatory  (parte del Outer Hebrides Bird of Prey Trail) e aspetta in silenzio mentre scruti il cielo con la speranza di avvistare un’impressionante aquila reale. Se sei davvero fortunato, a volte si possono avvistare anche le rare aquile di mare!

4. attraverso Machair e la brughiera fino al Eilean Glas Lighthouse

A post shared by Julie Rutter (@inklequeen) on

Attraversa il ponte da Harris per esplorare l’incantevole piccola isola di Scalpay. Prendi un po’ d’aria fresca durante la passeggiata circolare di tre ore intorno all’isola e cerca il faro di Eilean Glas a strisce bianche e rosse sulle scogliere orientali dell’isola.

In seguito, fermati al North Harbour Bistro di Scalpay per un pasto gustoso e dai un’occhiata ai bellissimi prodotti Harris Tweed al Pink Sheep Studio, appena oltre il ponte di Harris.

5. Berneray – chilometri di spiagge sabbiose

Se stai viaggiando verso le isole Uist da Harris in barca, attraccherai a Berneray, ma prima di saltare in macchina e dirigerti sulla strada rialzata verso North Uist, vale la pena fermarsi per esplorare i bei paesaggi che ti circondano.

Sgranchisciti le gambe sul percorso circolare di Berneray, che richiede fino a 4,5 ore per essere completato e che porta alla splendida West Beach, rinomata per le sue acque turchesi e per le sue 5km di sabbia bianca.

Altre splendide spiagge da vedere nelle vicinanze sono Tràigh Hornais a North Uist, Clachan Sands e le spiagge della Udal Peninsula, una ricca area archeologica. A South Uist troverai delle splendide spiagge sulla costa occidentale.

6. North Uist – immergiti nella cultura dell’isola al taigh chearsabhagh museum and arts centre

Il magnifico Taigh Chearsabhagh Museum and Arts Centre  sulla costa orientale del North Uist offre un affascinante museo e un centro artistico, nonché un caffè, un negozio e un percorso di sculture. Ospita anche molti eventi a cui si può partecipare.

Entra per saperne di più sulla storia di North Uist e sulla vita sull’isola in tempi passati. Visita anche le mostre d’arte e di fotografia.

Dopodiché, concediti un gustoso pranzo nella cafeteria, sfoglia il negozio di libri, gioielli, candele e altro, e esci per goderti il bellissimo paesaggio e le sette opere d’arte dell’Uist Sculpture Trail.

7. North Uist – la scultura dell’orso hercules nel bosco di Langass

A post shared by Chris (@148chris) on

A breve distanza da Taigh Chearsabhagh a Lochmaddy, Langass Woodland è il luogo perfetto per sgranchirsi le gambe con una breve passeggiata rinfrescante. Ci sono un sacco di bellissimi uccelli, piante selvatiche e sette diverse specie di alberi da vedere.

Troverai anche l’impressionante scultura di Hercules the Bear, creata per commemorare l’ultimo luogo di riposo di questo famoso orso grizzly. Nel 1980, durante le riprese di una pubblicità a Benbecula, Hercules scomparve e fu ricatturato solo dopo tre settimane.

8. Grimsay – bellissimi regali di lana di produzione locale

A post shared by Uist Wool (@uistwool) on

La graziosa isola di marea di Grimsay è collegata a North Uist e Benbecula da una strada rialzata. È il luogo perfetto per una sosta durante il viaggio verso sud.

Visita il Wool Centre a Uist Wool per saperne di più sul processo di produzione e per acquistare bellissimi prodotti di lana. Guarda anche le vecchie macchine che filano e tessono la lana in azione.

Per uno spuntino veloce, fermati alla Kallin Canteen e fai un salto al Kallin Shellfish per acquistare frutti di mare locali appena pescati.

9. South Uist – i simpatici pony selvatici di Loch Skipport

Se cercate un’esperienza diversa, andate a South Uist e visita i pony selvaggi che vivono sull’isola. Di solito si possono vedere sulla strada per Loch Skipport e intorno a Loch Druidibeag.

Se hai voglia di un’escursione (impegnativa) su Loch Skipport, puoi scalare il monte Hecla. Con un’altezza di 606m, è la seconda montagna più alta di South Uist. Sulla cima sarete ricompensati con una magnifica vista su tutta la catena di isole. C’è anche un rifugio nelle vicinanze dove è possibile trascorrere la notte circondati dai suoni della fauna selvatica, ma si prega di seguire il Mountain Bothy Code.

10. Eriskay – sulle orme di Bonnie Prince Charlie

Fai una gita di un giorno da South Uist e guida attraverso la strada rialzata fino a Eriskay per esplorare questa bellissima piccola isola.

La sabbia bianca di Prince’s Beach, fu il luogo dove Bonnie Prince Charlie arrivò per la prima volta in Scozia nel luglio 1745, prima del suo tentativo di reclamare il trono britannico. Sul Bonnie Prince Charlie Trail, puoi imparare di più sui luoghi che hanno un legame con il principe.

Mentre esplori Eriskay, fai attenzione ai pony di Eriskay, la razza locale di pony. Mangia un boccone nell’accogliente pub Am Politician. Il pub prende il nome dalla SS Politician, una nave da carico che affondò al largo della costa di Eriskay nel 1941. Migliaia di bottiglie di whisky erano a bordo – l’evento è servito come ispirazione per il romanzo Whisky a volontà e i suoi adattamenti cinematografici.

11. Barra – l’ aereo che atterra sulla spiaggia

Anche se la bellissima isola di Barra ha un sacco di spiagge mozzafiato, colline e machair da esplorare durante la tua visita, l’isola è forse più famosa nel mondo per la pista molto insolita dell’aeroporto di Barra – la spiaggia di Traigh Mhor!

È l’unica pista sulla spiaggia al mondo ad essere utilizzata per i voli di linea. Prenota i tuoi biglietti per il volo della tua vita o parcheggia a distanza di sicurezza e guarda un aereo che atterra.

Sei pronto per la tua avventura sull’isola? Allora trova ancora più attrazioni e attività nelle Ebridi Esterne e pianifica subito la tua vacanza sull’isola in Scozia!

Per altre idee insolite per le tue vacanze, visita www.visitouterhebrides.co.uk.

 

Comments