Il Blog

Mettetevi in viaggio: Cinque fantastici itinerari in auto

Non è la destinazione, ma il viaggio che conta, recita il vecchio adagio. Potrebbe essere un trito cliché, ma quando quel viaggio include strade che conducono alla scoperta di un paesaggio epico come quello scozzese, è difficile non condividerlo.

Un viaggio in macchina non è solo il modo migliore per risvegliare il vostro spirito d’avventura. Da un punto di vista pratico, è probabilmente il modo più rilassante di viaggiare. Riflettete. Nessuna corsa stressante all’aeroporto, nessuna valigia ingombrante da trascinarsi appresso, niente code o ritardi frustranti. In un viaggio in macchina potete sentirvi liberi di esplorare i posti al vostro ritmo, accostare dove preferite e semplicemente ripartire da dove vi siete fermati per proseguire lungo la vostra strada. Tutto quello di cui avete bisogno è un pieno di carburante, il vostro dispositivo o app di navigazione preferiti, una playlist selezionata secondo i vostri gusti… e siete pronti per partire!

State pensando di fare un viaggio su strada in Scozia quest’estate? Lasciatevi guidare nella giusta direzione seguendo cinque dei nostri itinerari preferiti.

Approfondite la vostra conoscenza sulla guida in Scozia e scoprite i 17 itinerari su strada in Scozia.

LA VISTA SUL PASSO DI CAIRNWELL DAL PERCORSO PANORAMICO DI SNOW ROADS ATTRAVERSO IL PARCO NAZIONALE DEI CAIRNGORMS ORIENTALI  © SHEENA SMITH

1. Percorso panoramico di Snow Roads

Distanza: 145 km

Partenza: Grantown-on-Spey

Arrivo: Blairgowrie

Quest’anno i viaggi su strada in Scozia sono diventati all’improvviso ancora più emozionanti, con l’apertura del nuovissimo percorso panoramico di Snow Roads. Lanciato ufficialmente quest’anno, questo percorso spettacolare si snoda attraverso i bellissimi paesaggi dei Cairngorms orientali e le affascinanti città del Royal Deeside nelle Highlands, tra cui Braemar, Ballater e Tomintoul. Risalendo la strada pubblica con la massima elevazione della Gran Bretagna – l’omonima Snow Road – questo itinerario di guida offre attrazioni disparate, dai castelli alle distillerie, dalle cascate alle mandrie di cervi in libertà. Oltre a numerose occasioni di scatto per Instagram. Accostate presso le sue tre “Scenic Route Installations”, delle vere opere d’arte all’aperto che si fondono perfettamente con il paesaggio circostante, progettate proprio per permettere di catturare lo scatto perfetto.

Scoprite di più sul percorso panoramico di Snow Roads.

UNA STRADA VUOTA COSTEGGIA LO STRETTO CANALE DEI KYLES DI BUTE LUNGO COSTA SEGRETA DI ARGYLL

2. Itinerario costiero dell’Argyll

Distanza: 208 km

Partenza: Tarbet

Arrivo: Fort William

Si dice che l’incantevole Argyll vanti più litorali dell’intera Francia! Da Tarbet a Fort William, la sua successione quasi infinita di baie avvolte da nebbia e di insenature simili a fiordi che si insinuano nella costa su uno sfondo di cime maestose è a dir poco mozzafiato. Lasciate il volante per ammirare da vicino un castello iconico, per sedervi a un bar che serve ostriche sulla riva di un loch, per fare un giro in barca e avvistare la fauna selvatica e le splendide rive del Loch Lomond.

Seguite l’itinerario costiero dell’Argyll

AVVISO DI DEVIAZIONE: Esplorate un angolo relativamente sconosciuto del paese noto come Argyll’s Secret Coast, la costa segreta dell’Argyll. Questo tratto di costa meravigliosamente appartata è talmente suggestivo che merita di essere classificato tra gli itinerari più gettonati della Scozia. Situata a sole due ore di guida da Glasgow, seguite questa strada in direzione dei Kyles of Bute e del Loch Fyne e lasciatevi incantare dallo spettacolo che si apre davanti ai vostri occhi, con la natura selvaggia dell’aspro terreno montuoso, le romantiche vallate e le lussureggianti foreste. A impreziosire ulteriormente una tale meraviglia naturale vi attendono affascinanti villaggi storici, deliziosi frutti di mare, spiagge deserte e molte altre sorprese lungo il percorso.

Scoprite l’Argyll’s Secret Coast

AMMIRATE IL TRANQUILLO LOCH KEN E LE SPLENDIDE VEDUTE VERSO IL GALLOWAY FOREST PARK

3. Itinerario turistico del Galloway

Distanza: 148 km

Partenza: Gretna

Arrivo: Ayr

Questo itinerario lievemente serpeggiante che collega le cittadine di Gretna e Ayr attraversa la regione più pastorale e temperata della Scozia e riserva molte attrattive sia per gli amanti della cultura che per i patiti di sport estremi. Le sue strade di campagna, tranquille e dolcemente ondulate, sono perfette per un tragitto piacevole con numerose attrazioni e attività divertenti dislocate lungo il percorso. Scoprite la vita e le poesie del suo figlio più famoso visitando il Robert Burns Birthplace Museum, assistete allo spettacolo aereo di uccelli rapaci che scendono in picchiata e si tuffano sul Galloway Kite Trail, o fate una gita in barca per raggiungere l’isola con le rovine del Castello di Threave. Il paradiso degli amanti della mountain bike di Dalbeattie 7Stanes vi attende, per non parlare del Galloway Forest Park con la sua miriade di percorsi a piedi e piste ciclabili.

Seguite l’itinerario turistico del Galloway

ATTRAVERSATE IL PONTE BONAR SUL DORNOCH FIRTH

4. Itinerario del Moray Firth

Distanza: 128 km

Partenza: Inverness

Arrivo: Il Tumulo sul Loch Fleet

Seguite curve e tornanti su uno sfondo di antichi dirupi, montagne incombenti e acque costiere scintillanti sotto un cielo mutevole; non potrete non avvertire la potente attrazione delle Highlands settentrionali. Percorrete l’itinerario del Moray Firth fino a raggiungere uno dei luoghi più suggestivi e incontaminati della Scozia. Ammirate la bellezza selvaggia di Easter Ross e Sutherland, respirate la sferzante aria marina dei fiordi di Beauly, Cromarty e Dornoch e lasciatevi stordire dal fragore assordante delle Rogie Falls. Rivivete il suo passato in attrazioni storiche affascinanti come la Beauly Priory e scoprite il suo fiorente presente in luoghi come la Black Isle Brewery, dove oggi si produce birra biologica sfruttando le risorse locali delle Highlands.

Seguite l’itinerario del Moray Firth

PERCORRETE SENZA FRETTA LA A7 CHE COSTEGGIA LA RIVA DI ST MARY’S LOCH

5. Itinerario storico dei Borders

Distanza: 143 km

Partenza: Gretna Green

Arrivo: Edimburgo

Siete diretti a Edimburgo? Seguite le generazioni di coppie che hanno suggellato il loro amore con una fuga a Gretna Green prima di procedere nel cuore del paese di Sir Walter Scott. Percorrete la strada che si snoda in un paesaggio bucolico disseminato di immense abbazie in rovina, castelli e case di campagna che ricordano un passato leggendario e talvolta turbolento, costellato di scontri feroci, belle fanciulle ed eroi coraggiosi. Ammirate Abbotsford, l’amata residenza dello scrittore, osservate da vicino la produzione degli autentici tessuti tartan e tweed presso Lochcarron of Scotland e Borders Textile Towerhouse, e fate una pausa presso una speciale fabbrica di birra artigianale indipendente nella periferia della capitale.

Seguite l’itinerario storico dei Borders

Scoprite di più sulla varietà degli itinerari panoramici che vi riserva la Scozia e iniziate subito a pianificare il prossimo viaggio.

Comments

Politica sui cookie

VisitScotland utilizza cookies per migliorare l'esperienza dell'utente sul nostro sito. Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta l'utilizzo dei cookie. Si prega di leggere la nostra nuova politica sulla privacy e sui cookie per ulteriori informazioni.