Lady Mary's Walk, Perthshire

L’autunno è un periodo davvero perfetto per visitare la Scozia. Sia che preferiate semplicemente una breve fuga di un fine settimana, un soggiorno durante un ponte o una piccola vacanza, è una stagione fantastica per godere appieno dello splendido paesaggio naturale, ricaricare le batterie e gustare le variegate proposte in termini di cultura, eventi e gastronomia.

Eccovi cinque idee per un breve soggiorno in Scozia quest’autunno:

Ideale per

Tutti coloro che desiderano immergersi il più a lungo possibile nelle diverse sfumature di oro, rosso, arancione e giallo tipiche del cambio di stagione.

Cose da fare

Nessuna regione indossa l’autunno con lo stesso fascino del Perthshire. Noto come il ”Big Tree Country”, il paesaggio di questa contea si trasforma quando l’estate scivola via e il fogliame cambia colore. Questa regione presenta moltissimi sentieri escursionistici di tutti i livelli, dove potrete ammirare scene boschive dai caldi colori ramati, come The Hermitage presso Dunkeld e Loch Tummel, a ovest di Pitlochry.

Esplorate l’amata Lady Mary's Walk lungo il fiume Earn e, mentre siete in zona, approfittatene per visitare la Glenturret Distillery, dove potrete partecipare a una visita guidata e a una degustazione del whisky Famous Grouse. In alternativa, perché non arrampicarsi sulla cima del Knock of Crieff per ammirare le spettacolari vedute mozzafiato di Strathearn?

Da Comrie, il sentiero boschivo lungo il fiume Lednock vi condurrà al Deil's Cauldron, una cascata di sorprendente bellezza. È una splendida passeggiata circolare che passa anche accanto al Monumento di Melville, un obelisco che domina la collina di Dunmore.

Partecipate al Drovers' Tryst Walking Festival (7 - 14 ottobre) e prenotate qualche passeggiata organizzata attraverso la panoramica campagna che circonda Crieff e Strathearn. Il programma del festival prevede anche numerosi eventi sociali come un ceilidh, conferenze e narrazioni. In alternativa, potete ammirare le spettacolari luci del crepuscolo della Foresta Incantata presso il bosco di Faskally.

Soggiorno

Crieff e Strathearn offrono un’ampia varietà di alloggi, dall’hotel di Crieff Hydro, particolarmente adatto alle famiglie, agli affascinanti cottage in pietra e chalet in legno disseminati nelle città e nei villaggi della zona. Trova alloggi nella zona di Crieff.

Ristoranti

Crieff vanta un’incredibile selezione di locali e ristoranti che servono piatti appetitosi, dal delizioso Delivino Wine Cafe ai piatti ispirati alla cucina francese di Yann's e Pura Maison. Altri luoghi per mangiare.

Come arrivare

Crieff dista solo 40 minuti in auto da Perth, un’ora da Glasgow e 1 ora e 30 minuti da Edimburgo.

Ideale per

Appassionati di birre che desiderano partecipare a un tour di degustazione nella regione.

Cose da fare

Non sarete mai troppo lontani da un’ottima pinta di birra negli Scottish Borders: in questa contea, infatti, troverete parecchi birrifici e alcuni fantastici pub rurali.

A Kelso, non dimenticate di far visita al Rutherfords, il primo micropub scozzese, specializzato in birre artigianali in condizioni ottimali di conservazione, o alla Tempest Brewing Co. Brewery Tap, The Cobbles. Prima di partire, fate una sosta presso BeerCraft, un negozio indipendente di birre artigianali in bottiglia.

Traquair House non è solamente la residenza scozzese abitata ininterrottamente per il periodo più lungo, ma vanta anche un birrificio sotterraneo che giace sotto la sua cappella. Il proprietario di Traquair, Peter Stuart Maxwell, iniziò a produrre birra nel birrificio dimenticato negli anni ‘60. In alternativa, dirigetevi alla Ancrum Cross Keys Inn per assaggiare le birre create dalla Born in the Borders Brewery.

Quest’autunno potete partecipare a un evento di ispirazione bavarese in una Galashiels Brewery negli Scottish Borders. Tempest Brewing Co. parteciperà attivamente all’Oktoberfest, offrendo birra, musica, deliziosi spuntini di strada e tour dietro le quinte il 30 settembre.

Soggiorno

Gli Scottish Borders hanno una vasta gamma di posti interessanti per gli amanti della birra, comprese alcune graziose locande rurali. Potete anche prenotare una camera presso Peebles Hydro, sede della Freewheelin' Brewery, fondata di recente. Trova alloggi negli Scottish Borders.

Ristoranti

Ci sono ristoranti eccezionali in tutta la regione, ma i veri esperti di gastronomia non riusciranno a resistere a una cena formale di straordinaria qualità presso la Horseshoe Inn, prima di avventurarsi alla scoperta di altri ottimi posti per mangiare.

Come arrivare

Da Edimburgo, potete viaggiare in treno a bordo della Borders Railway, che arriva fino a Tweedbank, mentre se preferite guidare, gli Scottish Borders si trovano a 1 ora e 30 minuti da Glasgow e a 1 ora da Edimburgo e sono facilmente raggiungibili dall’Inghilterra.

Ideale per

Coloro che adorano esplorare il patrimonio architettonico della città e immergersi in storie e rituali del passato.

Cose da fare

Nell’Anno della storia, della tradizione e dell’archeologia 2017 celebriamo molto di più di quello che è stato scritto nei libri di storia. Edimburgo è un sito Patrimonio dell’Umanità UNESCO, ricco di fantastiche attrazioni storiche, dall’iconico Castello di Edimburgo alla cima vulcanica dell’Arthur's Seat.

L’autunno è una stagione meravigliosa anche per scoprire il patrimonio architettonico della capitale. Passeggiate per le strade della città nuova e della città vecchia. Lasciatevi alle spalle le strade più battute e scoprite il grazioso Dean Village, un insediamento lungo le rive del fiume che sembra uscito da una fiaba, prima di passeggiare nel Royal Botanic Garden per lustrarvi la vista con lo splendido spettacolo di bacche colorate e foglie rossastre.

Visitate tra il 20 e il 31 ottobre e partecipate a 12 giorni di narrazioni nell’ambito dello Scottish International Storytelling Festival. Le tradizioni orali ritornano a intrattenerci con una varietà di eventi tenuti presso luoghi prestigiosi in tutta la città, da castelli a segreti giardini urbani.

Il 31 ottobre assistete allo spettacolo fiammeggiante dell’antico rituale celtico in occasione del Samhuinn Fire Festival nella città vecchia. Al calare della notte, danzatori in costumi vivaci ballano con la scenografia in fiamme sullo sfondo, interpretando un’opera che racconta la storia delle stagioni che cambiano.

Soggiorno

Edimburgo offre alloggi per vacanze di qualsiasi tipo, alcuni dei quali si trovano all’interno di impressionanti edifici storici. Se desiderate trascorrere la notte circondati dal lusso, vi suggeriamo The Witchery, un hotel opulento in stile gotico situato a un’estremità del Miglio Reale. Trovate altri alloggi a Edimburgo.

Ristoranti

La capitale della Scozia pullula di fantastici ristoranti. Se desiderate gustarvi una cena o una bevanda al lume di candela in un luogo ricco di atmosfera, provate il Devil's Advocate, celato in fondo a una stradina serpeggiante che si diparte dal Miglio Reale, o scoprite l’antica Sheep Heid Inn, che risale al XIV secolo. Scoprite altri luoghi in cui mangiare.

Come arrivare

Sia che viaggiate in treno, in aereo o in pullman, Edimburgo è ben servita da una rete di trasporti pubblici con partenza da tutta la Gran Bretagna, oltre a essere facilmente accessibile in auto.

Ideale per

Coloro che adorano esplorare gli spazi aperti, lasciarsi alle spalle i sentieri battuti e guardare lo spettacolo dell’arte e della natura in contrapposizione.

Cose da fare

Con enormi distese di campagna lussureggiante, verdi foreste e litorali serpeggianti, il Dumfries e Galloway offre un paesaggio naturale che ispira creatività. Ammirate questa regione in autunno e visitate alcune delle opere d’arte immerse nella natura.

Gli Striding Arches di Andy Goldsworthy sono archi scolpiti in arenaria creati appositamente per l’ambiente in cui sono inseriti e situati attorno a Cairnhead. Non mancheranno di sorprendervi. Disseminati in aperta campagna e sui versanti delle colline, alcuni sono raggiungibili con passeggiate piuttosto impegnative e sono perfetti per chi ama l’escursionismo, pertanto preparatevi all’ascesa con un buon picnic e un thermos di tè nello zaino.

Vi sorprenderà constatare come l’architettura del paesaggio e la cosmologia si accoppiano per creare installazioni artistiche uniche nel Crawick Multiverse. Progettata da Charles Jencks, l’attrazione comprende splendide sculture in pietra e rappresenta diverse idee sullo spazio, l’astronomia e la cosmologia.

Dal Centro visitatori di Clatteringshaws nel Galloway Forest Park, potete ammirare due delle Rosnes Benches. Frutto della visione degli artisti ambientalisti Dalziel + Scullion, queste installazioni vi incoraggiano a godervi la natura da una prospettiva meno usuale. Un’altra delle passeggiate che partono dal Centro visitatori di Clatteringshaws vi conduce accanto al Quorum di Matt Baker, una serie di curiose teste intagliate nel granito e appoggiate sui muretti di pietra secca.

Non tutte le opere più grandiose sono state create dall’uomo: mentre vi trovate nella zona, perché non ne approfittate per ammirare il più incredibile dipinto dell’universo e osservare le meraviglie del cielo notturno. Dirigetevi allo Scottish Dark Sky Observatory nella vicina Dalmellington, a breve distanza da Ayr (vi consigliamo di prenotare in anticipo). È situato nel Galloway Forest Park, il primo Parco di osservazione astronomica del Regno Unito, dove potete ammirare migliaia di stelle e costellazioni scintillanti, anche senza l’ausilio di un telescopio!

Soggiorno

Nella zona ci sono moltissimi villaggi tranquilli e deliziosi come Sanquhar e Thornhill. Il Newark Farmhouse B&B nei pressi di Sanquhar è un posto ideale per apprezzare il gusto autentico della vita di campagna, mentre gli amanti dell’arte adoreranno l’Afton B&B and Art Gallery. Trova altri alloggi nel Dumfries e Galloway.

Ristoranti

Per una gustosa pausa pranzo, fermatevi presso la caffetteria A' the Airts a Sanquhar, dove troverete dolci fatti in casa e panini sostanziosi, ma se preferite una cena più formale, prenotate un tavolo al Blackaddie House Hotel. Trova altri luoghi per mangiare.

Come arrivare

Questa parte del Dumfries e Galloway è facile da raggiungere. In auto, dista solo un’ora da Glasgow, 1 ora e 40 minuti da Edimburgo e 1 ora e 20 minuti da Carlisle.

Ideale per

Gli amanti degli spazi aperti che adorano l’idea di una fuga tranquilla su un’isola per ammirare uno degli spettacoli più belli della natura.

Cose da fare

Rum, un’isola a forma di diamante facente parte delle quattro Small Isles, giace al largo della costa meridionale di Skye. È una Riserva naturale nazionale (NNR) ed è abitata da circa 900 cervi rossi. Nei mesi autunnali potete vedere, e sentire, i maschi in calore durante la stagione degli amori. Osservare i maschi incrociare le corna nella lotta per il diritto di accoppiarsi con le femmine è uno spettacolo intenso e avvincente.

Per gli escursionisti l’isola offre alcuni dei paesaggi più incredibilmente selvaggi e frastagliati. Se seguite la passeggiata di Kilmory Bay nella parte settentrionale dell’isola potreste facilmente scorgere dei cervi rossi. Gli scalatori esperti possono attraversare il Rum Cuillin che richiede un’arrampicata e include due Corbett e un Graham.

Potreste decidere di esplorare le strade sterrate dell’isola su due ruote e noleggiare una bicicletta. La pista ciclabile fino a Harris Bay, che passa accanto al mausoleo di Bullough e alle rovine di fattorie abbandonate, vi sorprenderà con viste incredibili sul vasto Atlantic Corrie fino alla frastagliata cresta del Rum Cuillin. Sia che preferiate camminare o pedalare, non potrete non ammirare i graziosi pony e le caprette di Rum mentre vi avventurate nella zona.

Prima della fine di ottobre, sono disponibili visite guidate del Castello di Kinloch, un imponente edificio in arenaria rossa un tempo famoso per i suoi ricchi arredi interni. Eretta alla fine del XIX secolo, questa elegante residenza edoardiana veniva usata come ritiro per la caccia e oggi è un luogo affascinante dimenticato dal tempo.

Soggiorno

A coloro che amano le comodità di casa consigliamo di prenotare una camera presso l’Ivy Cottage B&B o di soggiornare presso la nuova e bellissima baracca. Presso il Kinloch Village Campsite troverete due chalet base per il campeggio, ma potreste anche prenotare il bothy BBQ, a dir poco fiabesco. Scoprite di più sugli alloggi di Rum.

Ristoranti

La sala da tè Isle of Rum Teashop offre una deliziosa selezione di ghiottonerie oltre a minestre, panini e altri spuntini preparati al momento. Per gustare un appetitoso pasto serale, si raccomanda di prenotare in anticipo.

Come arrivare

Dal porto di Mallaig nelle Highlands occidentali, ci sono numerose opportunità di effettuare la traversata fino a Rum e alle altre Small Isles durante la settimana con Caledonian MacBrayne. Per raggiungere Mallaig, seguite la Strada per le Isole da Fort William, uno dei percorsi più panoramici della Scozia. Potreste anche “saltare” da un’isola all’altra in una meravigliosa avventura e visitare Rum in occasione del viaggio alla vicina Isola di Skye, oppure esplorare le altre Small Isles.

Politica sui cookie

VisitScotland utilizza cookies per migliorare l'esperienza dell'utente sul nostro sito. Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta l'utilizzo dei cookie. Si prega di leggere la nostra nuova politica sulla privacy e sui cookie per ulteriori informazioni.