Sapevate che il 70 per cento del gin prodotto nel Regno Unito è fabbricato, in realtà, a nord del confine?

Ebbe tutto inizio nel 1700 quando le prime bottiglie dell’infuocato Jenever olandese iniziarono a essere scambiate nel porto di Leith a Edimburgo. Forse il ginepro scozzese utilizzato per creare questa bevanda era speciale, in ogni modo il gin divenne così popolare che presto spuntarono varie distillerie scozzesi che iniziarono a produrne la loro versione.

Da anni la Scozia è la patria di molti dei marchi più venduti al mondo come Gordon’s, Tanqueray e Hendricks. Recentemente, tuttavia, il gin scozzese ha attirato l’attenzione che si merita pienamente, registrando un aumento del 50% dei suoi produttori nell’ultimo anno.

Ora il Paese vanta più di 50 produttori, da Newton Stewart nel sud a Unst, la più settentrionale delle Isole Shetland, a nord. Troverete una straordinaria gamma di gin scozzesi di vari stili nei nostri bar e negozi, infusi con alcune meravigliose erbe botaniche naturali locali. Scoprite di più sui gin scozzesi qui di seguito e nella nostra pagina di fatti affascinanti su questa bevanda. 

18 grandi gin artigianali scozzesi

È l'ora del gin e voi siete al bar, cercando di decidere quale scegliere. Avete sentito dire che i gin scozzesi sono molto buoni, ma sareste in grado di distinguerli dagli altri? Vi aiutiamo noi! Eccone alcuni che dovreste provare:

Degustazioni di gin

Molti bar in tutto il Paese servono gin di produzione artigianale, ma scoprirete che alcuni locali vantano un’enorme esperienza in merito a questa bevanda alcolica e offrono menu speciali di assaggio e serate di degustazione del gin. Eccone qualcuno che potreste provare:

Politica sui cookie

VisitScotland utilizza cookies per migliorare l'esperienza dell'utente sul nostro sito. Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta l'utilizzo dei cookie. Si prega di leggere la nostra nuova politica sulla privacy e sui cookie per ulteriori informazioni.