Consigli sulla la Scozia Naturale

Consultate il nostro calendario stagionale per trarre tutto il meglio dalla Scozia in qualsiasi periodo dell'anno.
Calendario stagionale ››

Consultate il nostro calendario ricco di idee che vi aiuteranno ad organizzare il vostro viaggio.

Brochure 2014
Scarica una guida di viaggio in Scozia gratuita per ottenere altre idee per le vostre vacanze, itinerari e informazioni pratiche ››

Scarca una guida di viaggio in Scozia gratuita per ottenere altre idee per le vostre vacanze, itinerari e informazioni pratiche.

Clicca per ulteriori informazioni

Caroline Warburton -

Caroline ama i grandi spazi aperti della Scozia, quindi ha una passione per la tutela dell'ambiente naturale. Si è innamorata della natura quando, sull'Isola di Mull, ha iniziato la carriera di guida su un'imbarcazione per il whale-watching, l'osservazione dei cetacei nel loro ambiente naturale. Il lavoro di Caroline come portavoce del turismo naturalistico la tiene spesso occupata lontano dalla natura, tuttavia diverse volte l'anno si aggrega ad escursioni di osservazione naturalistica ed ogni volta torna con entusiasmo rinnovato. "Mi ricorda quanto sia bello questo lavoro."

Caroline Warburton
Viaggio a Capo Wrath

Anche se non c’è una strada pubblica di accesso a Capo Wrath, potete lo stesso raggiungere questo punto nordoccidentale. Dirigetevi a Keoldale, 2 km a Sud di Durness, dove potrete attraversare il Kyle of Durness con il traghetto che connette con un servizio estivo di minibus. Il Capo è il punto più nordoccidentale dell’isola britannica, un promontorio di rocce spazzate dal vento e battute da mari tempestosi, con scogliere che s’innalzano fino a 110 metri dal mare.

Leggi di piu'
I Castori son tornati nell'Argyll!
castoro

La foresta di Knapdale, nell'Argyll, si trova in un’Area Paesaggistica Nazionale, al confine con il Canale di Crinan e con lo Stretto di Jura. Il Centro Informazioni di Barnluasgan è un punto di partenza ideale per imparare di più sul Percorso del Castoro Scozzese, di recente apertura, nel quale è possibile apprendere ad individuare gli animali e perché essi sono stati reintrodotti in Scozia dopo un’assenza di 400 anni.

Leggi di piu'
Osservazione dei delfini
Delfino della Moray Firth

Chanonry Point su Moray è uno dei migliori posti in Europa per avvistare i delfini dal naso a bottiglia. Fermatevi semplicemente a osservare dalla riva e i delfini appariranno nel mare di fronte a voi!

Leggi di piu'
Osservare le aquile
Aquile nel Wester Ross

Qui in Scozia la densità di riproduzione dell’aquila reale è tra le più alte al mondo, specialmente in zone remote come il Wester Ross, dove è molto probabile avvistarne una in tutta la sua naturale bellezza.

Leggi di piu'
Incontrate le lontre
Lontre in Shetland

Se vi piacciono le lontre dirigetevi sulle Shetland perché è qui che se ne trova la più alta concentrazione d’Europa, oltre a orche ed affascinanti resti preistorici. Le Shetlands sono un paradiso per gli amanti della natura.

Una miriade di Pulcinella
Pulcinella

Anche uno degli uccelli migratori più popolari, il pulcinella di mare, ritorna al luogo dove ha fatto il nido a partire da fine aprile - le cifre più alte si raggiungono intorno a luglio. I posti migliori per vederli sono Orkney o l’Isola di May nel Firth of Forth.

Leggi di piu'
I nibbi reali nelle colline del Galloway
Nibbi reali  in Dumfries & Galloway

Nel sud della Scozia, la popolazione locale di nibbi reali mette in scena uno spettacolo fantastico.

Leggi di piu'

Stevie Christie - Wilderness Scotland

Stevie gode di uno dei più grandi vantaggi della Scozia. La compagnia di Stevie, Wilderness Scotland, è una celebre compagnia di viaggi-avventura che offre indimenticabili esperienze all'aperto. Ci sono tanti modi di esplorare la natura incontaminata della Scozia quanti diversi suoi paesaggi: è possibile andare a piedi, in bicicletta, pagaiare in un sea kayak, accettare la sfida dei 283 Munros (le montagne che superano i 3000 piedi o 914 metri d'altezza in Scozia) o semplicemente rilassarvi con una passeggiata sulla riva di un Loch (lago). Quando gli si chiede che cosa consiglia ad un visitatore che rimane per tre giorni, la risposta di Stevie è semplice "Cambiate i vostri piani e rimanete più a lungo!

Stevie Christie
Il villaggio sulla baia di Achmelvich
Achmelvich vicino a Lochinver, Highland

Lungo la strada costiera che parte da Lochinver, vale la pena fermarsi nel piccolo villaggio di Achmelvich, su una baia con spiagge bianche e acqua di un blu turchino. È il punto perfetto per gli amanti degli animali selvatici, che potranno avvistare i delfini e le balene che frequentano spesso queste acque.

Leggi di piu'
Il gorgo marino di Corryvreckan
Il gorgo marino di Corryvreckan

Quando vi trovate sull’Isola di Jura, raggiungete il roboante fenomeno naturale del gorgo marino di Corryvreckan - il secondo maggior gorgo marino al mondo. Questo è anche l’unico luogo nelle acque delle Isole Britanniche classificato come non navigabile dalla Marina Reale, anche se le navi più piccole riescono a passare quando non c’è marea e il tempo è tranquillo.

Leggi di piu'
La lunga strada tortuosa da Lochinver
Lochinver Pass, Highland

Uno dei più piacevoli percorsi in Scozia è la tortuosa strada costiera ad una corsia in direzione Nord da Lochinver, certamente una delle più belle strade al mondo. Lungo il percorso si vedono paesaggi mozzafiato passando per le piccole spiagge di Clachtoll e Clashnessie, con le pure sabbie bianche circondate da baie rocciose.

Leggi di piu'
Le Leggende di Sandwood Bay
Sandwood Bay

La Baia di Sandwood si trova a Nord di Kinlochbervie. La spiaggia è affiancata da un lato da uno spettacolare pinnacolo di roccia e si dice sia infestata dal fantasma di un marinaio naufragato tanto tempo fa. Fate un picnic o scendete in spiaggia dopo cena con thermos di caffè per osservare il tramonto - ma ricordatevi di prendere una torcia nel caso in cui diventi buio durante il ritorno!

Leggi di piu'
La natura di Lunga
Lunga, isole di Treshnish

Le Treshnish, a ovest di Mull, formano un arcipelago di piccole isole vulcaniche disabitate. Vi interessa la fauna selvatica? In estate, Lunga accoglie la nidificazione di centinaia di uccelli, tra cui urie, gazze marine e pulcinella di mare, oltre a una colonia di foche. I pulcinella di mare sono piccoli uccelli marini con enormi becchi colorati, che li fanno assomigliare a dei pagliacci!

Leggi di piu'

Donald John Mackay - Tessitore di Harris Tweed

A vedere il piccolo capanno per la tessitura di Donald sulle sabbie di un bianco purissimo della spiaggia di Luskentyre, potreste non immaginarvi che rifornisce designer alla moda a Londra e marche come la Nike con il più famoso prodotto della sua terra: l'Harris Tweed. Le sue risorse sono l'eccellente qualità della lana fornita dalle quasi onnipresenti pecore dell'isola e l'ispirazione che trae dal paesaggio incontaminato. Nato, cresciuto e ancora residente in uno degli avamposti più a Nordovest d'Europa, Donald John è un vero cosmopolita. È stato a New York ed ha incontrato la Regina. Ma niente può alterare la sua devozione verso la sua piccola isola di Harris "Amo la spiaggia, l'oceano, l'aria - non farei scambio con sua Maestà."

Donald John Mackay
Berneray - un angolo di paradiso
Berneray

Situata tra le Isole Occidentali, l’isola di Berneray, con la sua piccola e accogliente comunità di crofters (piccoli proprietari terrieri e contadini) e pescatori, con le splendide spiagge e il mare turchino, è un piccolo angolo di paradiso. Il modo migliore per goderselo è pernottare al caratteristico ostello gestito dal Gatliff Trust, un croft (costruzione tradizionale) con tetto di paglia, sulla spiaggia che si affaccia sullo Stretto di Harris.

Leggi di piu'
La spettacolare spiaggia di Luskentyre
Spiaggia di Luskentyre

Donald John ci assicura che ci sono tante bellissime spiagge sull’Isola di Harris, ma è convinto di vivere vicino alla migliore di tutte: Luskentyre! È la spiaggia più grande e spettacolare, e si trova sul lato occidentale di Harris.

Leggi di piu'

Kathleen MacInnes - cantante gaelica

Divide il suo tempo tra famiglia e viaggi per tutta la Scozia, cantando dal vivo nei vari festival e concerti, soprattutto nelle Highlands e nelle isole, dove il gaelico è ancora ampiamente parlato ed è ancora parte della vita quotidiana di molte persone. Passare del tempo a viaggiare per la Scozia non si può certo definire un lavoro monotono, difatti Kathleen non si stanca mai di osservare panorami sbalorditivi durante i suoi tour. Kathleen vive a Glasgow e si gode a fondo la bellezza dei suoi parchi e giardini, gallerie e musei, ma non perde mai occasione per tornare nelle Higlands settentrionali e nelle isole che l'hanno ispirata nel suo lavoro. "Riesco a vivere il meglio di entrambi i mondi", dichiara.

Kathleen MacInnes
Scoprire le spiaggie delle Ebride
Spiagge delle Ebride- Isola di Harris

Kathleen consiglia di esplorare alcune delle favolose spiagge scozzesi, in modo particolare le Ebridi, isole nelle quali è cresciuta. La cantante proviene dall'Isola di South Uist, con le sue incredibili spiagge sabbiose lunghe più di 30 km.

Scoprire le isole Ebride
Da un'isola all'altra - Calanais

Se non si visitano le Highlands un viaggio in Scozia non si può definire perfetto. Ma perché non andare oltre e provare l'incredibile esperienza di fare un giro tra le isole? Prendete una barca a Skye, godetevi il magnifico panorama del paesaggio circostante, comprese le montagne Cuillin, e dirigetevi a nord, all'Isola di Harris, per godervi una bella camminata sulla spiaggia di Luskentyre. Terminate il vostro viaggio con una visita all'Isola di Lewis per visitare i menhir di Callanish.

Atterrare sulla spiaggia di Barra
aero a Barra

Se state visitando la città di Glasgow invece, ascoltate i consigli di Kathleen e prendete un volo per Barra, nelle Ebridi, dove il vostro aereo atterrerà direttamente sulla spiaggia! "Se si prende un aereo dall'aeroporto di Glasgow, è possibile atterrare sulla magnifica Traigh Mhor a Barra nelle Ebridi, accanto all'Atlantico, definita da molti come la pista di atterraggio più spettacolare del mondo".

Adrian Shine - Esperto di Loch Ness

Adrian è un uomo con una forte ambizione: quella di scoprire i misteri del Loch Ness. Il direttore del Loch Ness Project ha pubblicato numerosi libri sull'importanza scientifica, naturale e archeologica del Loch. Ha avviato collaborazioni con ricercatori provenienti da oltre 20 università, sviluppando nuove innovative attrezzature e tecniche per lo scandaglio. Adrian, inoltre, ha molto successo nella diffusione delle sue ricerche al pubblico: la premiata mostra Loch Ness Exhibition, progettata da Adrian, incuriosisce il visitatore, stimolandolo a voler conoscere cosa si nasconde nelle profondità. Svelare tale mistero è diventato il lavoro della vita di Adrian: "Sono venuto a conquistare, ma sono stato conquistato dal luogo."

Adrian Shine
Urqhuart - Castello con vista
Castello di Urquhart

Adrian naviga spesso a fianco delle rovine del Castello di Urquhart su Loch Ness. “La torre del castello ha una magnifica vista sul lago. Da qui sono stati effettuati numerosi avvistamenti di oggetti misteriosi nel lago. E il centro visitatori con la sua affascinante mostra ti permette di viaggiare indietro nel tempo.”

Leggi di piu'
Il Misterioso Loch Ness
Misterioso Loch Ness

Adrian ama la natura ed ha trascorso moltissime ore sul lago Loch Ness per imparare i segreti delle sue profondità. “L’aspetto del lago cambia continuamente a seconda di come è illuminato dalla luce del sole.” spiega Adrian “Amo l’arrivo della sera, poco prima del crepuscolo, quando il cielo blu e rosato lo illumina di una luce magica.”

Leggi di piu'
Le origini vulcaniche
Staffa

Adrian è affascinato dalle meraviglie geologiche ed archeologiche della Scozia. “La grotta di Fingal sull’isola di Staffa è un luogo fantastico che somiglia a una cattedrale. Le colonne basaltiche che vedete qui sono la prova di origine vulcaniche dell’isola geologicamente recenti." spiega Adrian. L’ouverture "Hebrides" di Mendelssohn fu ispirata dai suoni che egli sentì qui dentro nel 1829.

Leggi di piu'

Donnie MacDonald - Capitano di traghetto

Donnie lavora sul "Glenachulish": il minuscolo traghetto appartiene alla comunità e collega il remoto borgo di Glenelg sulla terraferma con l'altrettanto remoto villaggio di Kylerhea sull'Isola di Skye. Calmo e sicuro di sé, con il suo traghetto Donnie va avanti e indietro sui 300 metri di mare. La concorrenza dello Skye Bridge, il ponte lì vicino, non intimorisce il fiero membro del clan McDonald. "I ponti sono fatti per attraversare i fiumi. I traghetti sono fatti per raggiungere le isole!" I suoi passeggeri, provenienti da tutto il mondo, provano che ha ragione - infatti optano per la rotta più scenografica e alternativa

Donnie MacDonald
Arrivare in barca a Skye
Traghetto all' isola di Skye

Non ci meraviglia sapere che il primo consiglio di Donnie per una vacanza tra le isole è quello di prendere il suo traghetto, il “Glenachulish”, per Skye. “C’è un ponte pochi chilometri più a nord,” ammette “ ma la sensazione del viaggio a bordo è semplicemente diversa - e migliore. È più lento, così si possono vedere il paesaggio, le foche, e, se siete fortunati, le lontre nuotare a fianco della barca.”

Leggi di piu'
L’Isola di Lewis
Pietre erette del Cerchio di Calanais, Isola di Lewis

Lewis, la più grande isola delle Ebridi Esterne, è collegata ad Harris da un istmo sottile. Godetevi il tramonto con una spettacolare vista sul mare aperto. “C’è tempo, poiché in luglio il sole non cala fino alle 22.30!” aggiunge Donnie.

Leggi di piu'
Spiagge tropicali sull’Isola di Harris
Traigh Seilebost, Isola di Harris

Prendendo il traghetto da Uig su Skye ci vogliono meno di 2 ore per raggiungere Tarbert sull’Isola di Harris. Con le sue spiagge bianche e incontaminate, il mare azzurro e il cielo blu, l’isola ricorda i Caraibi. Ma invece che per le noci di cocco, Harris è famosa piuttosto per l’Harris Tweed.

Leggi di piu'

Julie Trevisan Hunter - Esperta di whisky

Julie fa parte di una cerchia illustre: infatti è una "Keeper of the Quaich". Il titolo è stato creato per riconoscere persone che hanno dato un notevole contributo al marketing internazionale del whisky scozzese. Julie ha iniziato la propria carriera come guida turistica al Scotch Whisky Experience sul Royal Mile di Edimburgo; poi ha fatto carriera fino a diventare Marketing Manager. L'attrazione a 5 stelle ospita la maggiore collezione del mondo di Scotch Whisky, con quasi 3.500 bottiglie individuali. Secondo Julie è proprio la diversità a spiegare il successo del liquore nazionale scozzese. "Ognuno ha gusti diversi, ma c'è qualcosa nello Scotch Whisky che piace a tutti." Slainte!

Julie Trevisan-Hunter
Il Pertshire delle Highland
Highland Perthshire

Julie consiglia il Pertshire delle Highland per apprezzare la bellezza delle Highlands scozzesi. Potrete visitare distillerie, passeggiare nelle foreste e assorbire magnifici panorami. Se vi piace Macbeth potrete persino vedere la famosa foresta di Birnam! Ciò dovrebbe stuzzicare il vostro appetito abbastanza da farvi progettare un’altra permanenza più lunga, prima ancora di essere tornati a casa!

Guy Grieve - pescatore etico

Guy gestisce la Ethical Shellfish Company assieme a sua moglie Juliet dal 2010, e si dedica alla pesca a mano delle capesante giganti (King Scallop) al largo della splendida costa dell'Isola di Mull. L'obiettivo di Guy e Juliet è la conservazione dei fondali marini della Scozia utilizzando solamente tecniche di pesca sostenibili tutelando l'ambiente marino del paese per le prossime generazioni. La Scozia è famosa in tutto il mondo per i suoi deliziosi crostacei freschi e Guy rifornisce i ristoranti di tutto il paese, mantenendone così intatta la reputazione. Guy trascorre le giornate al largo con il suo equipaggio e si immerge quattro volte al giorno.

Guy Grieve
Costa et isole del ovest di Scozzia
Isole

Le coste e le isole della Scozia occidentale mi hanno letteralmente conquistato, soprattutto l'Isola di Mull nell'Argyll e Bute, il luogo dove viviamo e dove l'Ethical Shellfish Company ha la propria sede. L'inebriante storia, la natura selvatica e il sensazionale panorama, se combinati insieme, rendono sublime qualsiasi momento.

Kevin Reid - Tecnico a Strathisla Distillery

La Strathisla Distillery è una pittoresca distilleria del Malt Whisky Trail nello Speyside, Highlands scozzesi, l'unico cammino del mondo nel suo genere. È estremamente orgoglioso del suo lavoro e, insieme agli altri suoi quattro colleghi, è responsabile dell'intero processo di distillazione. La produzione di whisky è un'arte antica, dove gli addetti ai lavori garantiscono che il processo vada avanti in modo regolare, dall'ordine degli ingredienti primari fino all'invio del prodotto finito, affinché si mantenga alta la qualità del whisky della distilleria Strathisla e sia possibile assaporare questo sensazionale prodotto in tutto il resto del mondo.

Kevin Reid
La fauna e flore scozzese
Flora e fauna

Uno dei motivi che fanno di Kevin il tipico abitante scozzese è proprio la sua tendenza a godersi al massimo tutto ciò che il paese ha da offrigli, che sia il cibo, il panorama o la spettacolare fauna e flora selvatica. Informatevi sulle attività di wildlife watching in Scozia.

Escursione guidata nei Cairmgorms
Parco Nazionale del Cairngorm

Per visitare la vera Scozia, Kevin consiglia di prenotare un'escursione guidata nel Cairngorms National Park, dove potrete divertirvi con una grande varietà di facili attività all'avventura e wildlife watching.

Duke of Argyll - Chief del Clan Campbell

I parenti del Duca e della Duchessa sono numerosi quanto gli abitanti di un piccolo stato. Infatti vi sono circa 5 milioni di membri del Clan Campbell in tutto il mondo e il 13° Duca di Argyll è il Chief del Clan. Inoltre il Duca è ambasciatore per il whisky, capitano della squadra scozzese di polo su elefante e proprietario di Inveraray Castle. Nei mesi estivi lavorano sulla tenuta 130 dipendenti. Per quanto il Duca e la Duchessa siano sempre molto occupati, non si lamentano: "Vediamo il nostro lavoro come un dono e al contempo una responsabilità". E dopo una giornata di lavoro l'aristocratica coppia si rilassa in un modo piuttosto popolare - di fronte al televisore, seguendo programmi sportivi.

The Duke of Argyll
Dumfries e Galloway tropicali

Per vedere le piante della Scozia in tutto il loro esotismo, il Duca consiglia un viaggio ai Giardini Botanici di Logan “Il parco si trova all’estremità sudoccidentale della Scozia, ma l’impressionante collezione di piante provenienti da climi più caldi vi farà sentire molto più a Sud”. Logan è uno dei sei bellissimi giardini facenti parte della Scotland’s Garden Route, nella regione di Dumfries e Galloway.

Leggi di piu'
Gli esotici giardini di Gigha
Gli esotici giardini dell' isola di Gigha

Gigha e' una piccola isola che vanta vari luoghi di interesse storico da visitare, preziosi paesaggi, un grazioso hotel e i famosi giardini di Achamore. Questi 20 ettari di bosco, con alberi e piante esotiche, giardini recintati e serre si possono visitare tutto l'anno. Recati verso Gigha con una breve attraversata in traghetto da Tayinloan, nella penisola del Kintyre.

Leggi di piu'
I fiori selvatici di Sandwood Bay
I fiori selvatici di Sandwood Bay

Non perdetevi i machair, dune ricoperte di fiori selvatici, sulla costa occidentale della Scozia. Queste aree sabbiose racchiuse tra l'entroterra e la spiaggia straripano di piante selvatiche che fioriscono in estate. "La baia di Sandwood, nel nord, è il luogo perfetto per osservare il machair", consiglia la Duchessa. "Il contrasto tra i fiori colorati, la spiaggia bianca e il profondo blu dell'oceano è davvero stupefacente."

Leggi di piu'
Una vista spettacolare
Loch Fyne

Il villaggio di Tarbert sul lago Loch Fyne si trova sotto le rovine di un castello del tredicesimo secolo. Costituisce una via d’accesso alla penisola del Kintyre. Dalle colline sopra il villaggio, la foresta offre una vista spettacolare attraverso il Loch Fyne sulla penisola del Cowal e la possibilità di vedere fagiani e albanelle reali nelle ampie brughiere.

Leggi di piu'

Faith Liddell - Director of Festivals Edinburgh

Adora immergersi nella girandola di festival ed eventi culturali del paese, e in un modo o nell'altro si occupa di manifestazioni di questo genere sin dai tempi degli studi. In agosto Edimburgo si risveglia con l'arrivo di artisti, attori, scrittori e musicisti, che si riuniscono per partecipare a uno dei numerosi festival in corso in tutta la città. I vari eventi in programma offrono a tutti i partecipanti la possibilità di divertirsi! Ma la festa non finisce in agosto; la Scozia ospita infatti centinaia di festival in tutto il paese nel corso di tutto l'anno, ed è raro che un mese trascorra senza che un emozionante evento abbia luogo.

Faith Liddell
Da un'isola all'altra
Da un'isola all'altra

“Visitate la Scozia occidentale e almeno una o due tra le isole principali, dove vivono svariate specie locali di animali selvatici. Potrete saltare da un'isola all'altra e ammirare così una parte diversa del paese.”

East Neuk nel Fife
Crail

Faith descrive la zona di East Neuk nel Fife come il suo personale “rifugio spirituale” lungo la costa. A meno di un'ora e mezza da Edimburgo troverete caratteristici villaggi di pescatori, spiagge profonde e incantevoli panorami marittimi.

Ullapool
Ullapool

Faith consiglia il caratteristico villaggio di pescatori di Ullapool, lungo le sponde del Lochbroom. Ullapool è il punto di partenza ideale per scoprire gli spettacolari paesaggi delle Highlands settentrionali e rifugiarsi in un angolo tranquillo della Scozia.

Finlay MacDonald- Centro Nazionale della Cornamusa

Il mondo di Finlay è incentrato sulla cornamusa. E con la sua inseparabile Cornamusa Finlay viaggia per il mondo. Ha suonato negli Highland Games di Barbados e sulla Grande Muraglia della Cina. Nei suoi viaggi Finlay ama incontrare persone di altre culture ed assaggiare la gastronomia locale. Inoltre è orgoglioso di rappresentare la tradizione scozzese in tutto il mondo. A Glasgow, la sua città, dirige lo studio della cornamusa al National Piping Centre, un'attività che svolge con lo stesso entusiasmo con il quale suona. "Lavorare con persone creative, ispirarle ed aiutarle a sviluppare il proprio talento - è una bellissima cosa." A proposito, Finlay organizza anche il Piping Live Festival a Glasgow!

Finlay MacDonald
L'aria fresca di Durness
Durness, nord di Scozia

Durness è l'insediamento più nordoccidentale della Gran Bretagna. Magnifiche montagne, paesaggi marini spettacolari, splendide spiagge e abitanti socievoli rendono uno stile di vita più calmo e tradizionale. Nelle nottate serene, il cielo è meraviglioso. John Lennon da bambino trascorreva qui le sue vacanze, e quando si è trasferito a New York gli mancavano la libertà e l'aria fresca della Scozia.

Leggi di piu'

Howie Nicholsby- Creatore di kilt in stile moderno

Howie è un uomo di principi. Indossa sempre il kilt, usa la bicicletta tutto l'anno e sorride sempre. Il segreto dietro il suo buonumore è ciò che questo designer di kilt descrive come un atteggiamento tipico scozzese: "Avere una schiena bella robusta, assaporare la vita quotidiana e non farsi stressare troppo!" E il successo ottenuto gli dà ragione: 13 anni fa, Howie decise di innovare radicalmente il design dei kilt e aprì il proprio negozio "21st Century Kilts". Oggi le sue creazioni si possono ammirare sulle gambe di centinaia di uomini, compresi personaggi famosi come Vin Diesel e Robbie Williams.

Howie Nicholsby
Perthshire - il Paese dei Grandi Alberi
Perthshire - il Paese dei Grandi Alberi

Per evitare il caos di Edimburgo ad Agosto, Howie consiglia un viaggio nel vicino Perthshire: “A solo un’ora di macchina dalla città troverete una tranquillità rilassante e della natura affascinante. Appena arrivate vi accorgerete del perché l’area è chiamata “La Nazione dei Grandi Alberi.”

Hazel Campbell - Pittrice

L'argomento preferito di Hazel è il meraviglioso paesaggio di Dumfries & Galloway: "Guardatevi intorno! L'arte si trova già qui, pronta ad essere trasferita sulla tela." La sua zona di origine nel Sudovest della Scozia ha ispirato molti conosciuti artisti come EA Hornel, uno dei Glasgow Boys, che viveva nella vicina Kirkcudbright - oggi conosciuta come "La Città degli Artisti". Così come i lavori dei suoi predecessori, i dipinti di Hazel riflettono la passione per la varietà illimitata di colori nelle diverse stagioni, i giochi di luce e l'atmosfera unica della sua nazione d'origine. È una partecipante appassionata dell'annuale festival dell'arte Spring Fling, durante il quale studi e laboratori spalancano le loro porte ai visitatori

Hazel Campbell
La spiaggia di Balnakeil
Durness beaches

A poca distanza si trova la spiaggia di Balnakeil, una delle più belle spiagge del paese, con spiagge dorate e acque azzurre chiaro. È d’obbligo una passeggiata lungo le dune sabbiose e verso Faraid Head, dove potrete vedere dei pulcinella di mare.

Leggi di piu'
Viaggio a Mull
Mull - Calgary Bay

Hazel Campbell raccomanda una visita a Mull nellle Ebridi Esterne. “Amo le Ebridi Esterne, e Mull in particolare. Mi piace l’aria di isolamento che contribuisce alla sua semplice bellezza.” L’isola è facile da raggiungere in traghetto da Oban, e ci vogliono solamente 30 minuti per attraversare il mare!”

Leggi di piu'

Robert Ballantyne - attore storico

E un grandioso esploratore, appassionato di storia ed eredità scozzesi e proprio questa sua grande passione lo ha condotto verso la sua attuale professione di presentatore come "Living History" o Storia Vivente. Ha lavorato alla rievocazione di battaglie per diversi anni, riportando in vita gli eventi più importanti della ricca e affascinante storia della Scozia. Inoltre, organizza programmi educativi per turisti e scuole, mostrando con orgoglio le sue cotte d'arme e di maglia medievali, mentre condivide tutto il suo sapere con gli ascoltatori, spiegando a fondo il significato storico dei vari aspetti dei suoi costumi.

Robert Ballantyne
Canali e vie d'acqua
Canali e vie d'acqua

La Scozia è attraversata da quattro canali principali: il Caledonian Canal nelle Highlands, il Crinan Canal nel cuore dell'Argyll, il Forth & Clyde Canal nella cintura centrale e lo Union Canal. Robert sostiene che “In questi luoghi è possibile ammirare la fauna scozzese, e in particolar modo gli uccelli, tra cui anatre, cigni, ma anche pavoncelle, beccacce di mare e persino aironi”.

Trekking nelle Highlands
Trekking nelle Highlands

Un'escursione nelle Highlands è una tappa essenziale di ogni viaggio in Scozia e rimarrete colpiti dalla diversità del paesaggio. Secondo Robert, “Non potrete dire di essere stati in Scozia se non avrete visto i suoi laghi, le montagne e le vallate”.

Tony Singh - Chef rinomato

L'approccio di Tony al cibo è molto semplice: "Il cibo è fatto per essere goduto e condiviso." Quando aveva 16 anni, Tony ha iniziato la propria carriera cucinando in un pub. Più tardi ha fatto lo chef sui treni di lusso Royal Scotsman oltre che a bordo il Royal Yacht Britannia, quando, attraccato nel porto di Edimburgo, ospitava eventi aziendali d'alto bordo e fungeva da affascinante attrazione per visitatori. Tony è stato comproprietario di vari ristoranti ad Edimburgo, offrendo una gustosa combinazione di tradizione Sikh e orgoglioso carattere scozzese.

Tony Singh
Guardate il tramonto a Loch Awe
Castello di Kilchurn, Loch Awe

Se volete assistere a tramonti mozzafiato, seguite questo consiglio di Tony Singh “È difficile scegliere un solo posto, perché la Scozia ha talmente tanti luoghi magici e meravigliosi. Ma il posto che amo di più è Loch Awe, durante l’estate - le lunghe giornate che si spengono con tramonti fantastici sulle sue acque tranquille.”

Leggi di piu'
Condividi