Consigli sulla Scozia creativa

Consultate il nostro calendario stagionale per trarre tutto il meglio dalla Scozia in qualsiasi periodo dell'anno.
Calendario stagionale ››

Consultate il nostro calendario ricco di idee che vi aiuteranno ad organizzare il vostro viaggio.

Brochure 2014
Scarica una guida di viaggio in Scozia gratuita per ottenere altre idee per le vostre vacanze, itinerari e informazioni pratiche ››

Scarca una guida di viaggio in Scozia gratuita per ottenere altre idee per le vostre vacanze, itinerari e informazioni pratiche.

Clicca per ulteriori informazioni

Kathleen MacInnes - cantante gaelica

Divide il suo tempo tra famiglia e viaggi per tutta la Scozia, cantando dal vivo nei vari festival e concerti, soprattutto nelle Highlands e nelle isole, dove il gaelico è ancora ampiamente parlato ed è ancora parte della vita quotidiana di molte persone. Passare del tempo a viaggiare per la Scozia non si può certo definire un lavoro monotono, difatti Kathleen non si stanca mai di osservare panorami sbalorditivi durante i suoi tour. Kathleen vive a Glasgow e si gode a fondo la bellezza dei suoi parchi e giardini, gallerie e musei, ma non perde mai occasione per tornare nelle Higlands settentrionali e nelle isole che l'hanno ispirata nel suo lavoro. "Riesco a vivere il meglio di entrambi i mondi", dichiara.

Kathleen MacInnes
Musica gaelica
Ceolas musica gaelica

La sua più grande passione è la musica, in particolare la musica gaelica. Ogni estate, a South Uist, è possibile trovare una scuola di musica e balli chiamata Ceolas, alla quale anche i turisti possono iscriversi. Se non volete partecipare ai corsi, potete comunque godervi la suggestiva atmosfera del posto e dei vari concerti durante il festival.

Leggi di piu'

Faith Liddell - Director of Festivals Edinburgh

Adora immergersi nella girandola di festival ed eventi culturali del paese, e in un modo o nell'altro si occupa di manifestazioni di questo genere sin dai tempi degli studi. In agosto Edimburgo si risveglia con l'arrivo di artisti, attori, scrittori e musicisti, che si riuniscono per partecipare a uno dei numerosi festival in corso in tutta la città. I vari eventi in programma offrono a tutti i partecipanti la possibilità di divertirsi! Ma la festa non finisce in agosto; la Scozia ospita infatti centinaia di festival in tutto il paese nel corso di tutto l'anno, ed è raro che un mese trascorra senza che un emozionante evento abbia luogo.

Faith Liddell
Faith GENERATION
Faith GENERATION

Partecipate all'Homecoming Scotland 2014 e visitate il Giardino Botanico Reale a Edimburgo, a poco più di 1,5 km dal centro della città. Come parte del programma GENERATION, potrete vivere ben 70 acri di bellissimi paesaggi e vedere i giardini da una prospettiva totalmente diversa, con una speciale guida audio creata dall'artista Sue Tompkins, fino al 31 dicembre.

Leggi di piu'
I festival di Edimburgo
Festival di Edimburgo

Edimburgo ospita un'infinità di attività culturali, ma è nel mese di agosto che la città si risveglia con l'arrivo di migliaia di artisti da tutto il mondo. “È una buona idea programmare in anticipo ma concedetevi anche un po' di tempo per andare alla scoperta di cose nuove. Parlate con le persone che distribuiscono volantini lungo il Royal Mile, fate amicizia con quelle in coda ai botteghini o chiedete ai camerieri dei bar quali sono gli spettacoli e le performance migliori che hanno visto.

Hazel Campbell - Pittrice

L'argomento preferito di Hazel è il meraviglioso paesaggio di Dumfries & Galloway: "Guardatevi intorno! L'arte si trova già qui, pronta ad essere trasferita sulla tela." La sua zona di origine nel Sudovest della Scozia ha ispirato molti conosciuti artisti come EA Hornel, uno dei Glasgow Boys, che viveva nella vicina Kirkcudbright - oggi conosciuta come "La Città degli Artisti". Così come i lavori dei suoi predecessori, i dipinti di Hazel riflettono la passione per la varietà illimitata di colori nelle diverse stagioni, i giochi di luce e l'atmosfera unica della sua nazione d'origine. È una partecipante appassionata dell'annuale festival dell'arte Spring Fling, durante il quale studi e laboratori spalancano le loro porte ai visitatori

Hazel Campbell
Hazel GENERATION
Hazel Mount Stuart

Non perdetevi GENERATION, un programma di mostre ed eventi che presentano 25 anni di arte contemporanea scozzese. Osservate il paesaggio costiero della regione dell’Argyll e visitate la mostra di Laura McIntyre, che richiama l'architettura straordinaria del Monte Stuart sull'isola di Bute, fino al 31 ottobre. La fonte d'ispirazione di MacIntyre è una serie di vetrate raffiguranti lo zodiaco, rappresentanti sia l'astrologia che la natura.

Leggi di piu'
Datevi all’arte su Mull
An Tobar Mull

In una ex scuola vittoriana convertita nella parte alta di Tobermory, l’An Tobar è il principale centro per le arti di Mull. Nel centro si tengono mostre d’arte,eventi di musica dal vivo e serate di ceilidh. C’è un bar con comodi divani posti di fronte ad un fuoco di legna, con un menu giornaliero di zuppe fresche, pranzi leggeri e prodotti da forno fatti in casa. Anche qui troverete un negozio che vende prodotti artistici locali.

Leggi di piu'
Il Villaggio delle Arti di Balnakeil
Durness beaches

A solo 1km a Ovest di Durness, non mancate il Balnakeil Craft Village (Villaggio delle Arti di Balnakeil), che ospita una quantità di artisti e artigiani con molte gallerie, laboratori, negozi e persino una fabbrica di cioccolato!

Leggi di piu'
Un Viaggio a Jura
Isola di Jura

Celebrate il genio di George Orwell con un pellegrinaggio all’isola scozzese di Jura. È qui che Orwell completò il suo racconto "1984". È persino possibile affittare Barnhill, la remota fattoria in cui egli visse e scrisse il suo capolavoro. L’isola non è cambiata molto da quando Orwell vi arrivò da Londra nel maggio 1946 in cerca di pace e tranquillità.

Leggi di piu'

Howie Nicholsby- Creatore di kilt in stile moderno

Howie è un uomo di principi. Indossa sempre il kilt, usa la bicicletta tutto l'anno e sorride sempre. Il segreto dietro il suo buonumore è ciò che questo designer di kilt descrive come un atteggiamento tipico scozzese: "Avere una schiena bella robusta, assaporare la vita quotidiana e non farsi stressare troppo!" E il successo ottenuto gli dà ragione: 13 anni fa, Howie decise di innovare radicalmente il design dei kilt e aprì il proprio negozio "21st Century Kilts". Oggi le sue creazioni si possono ammirare sulle gambe di centinaia di uomini, compresi personaggi famosi come Vin Diesel e Robbie Williams.

Howie Nicholsby
Edimburgo in festival
Festival di Edimburgo

Se c’è un mese da non perdere a Edimburgo è agosto “Abbiamo l’Edinburgh International Festival, l’Art Festival, l’International Book Festival, il Jazz and Blues Festival ed il Military Tattoo. E naturalmente il Festival Fringe!” esclama Howie. Ogni agosto, il Festival Fringe assume il controllo della città con performance di ogni tipo.

Donald John Mackay - Tessitore di Harris Tweed

A vedere il piccolo capanno per la tessitura di Donald sulle sabbie di un bianco purissimo della spiaggia di Luskentyre, potreste non immaginarvi che rifornisce designer alla moda a Londra e marche come la Nike con il più famoso prodotto della sua terra: l'Harris Tweed. Le sue risorse sono l'eccellente qualità della lana fornita dalle quasi onnipresenti pecore dell'isola e l'ispirazione che trae dal paesaggio incontaminato. Nato, cresciuto e ancora residente in uno degli avamposti più a Nordovest d'Europa, Donald John è un vero cosmopolita. È stato a New York ed ha incontrato la Regina. Ma niente può alterare la sua devozione verso la sua piccola isola di Harris "Amo la spiaggia, l'oceano, l'aria - non farei scambio con sua Maestà."

Donald John Mackay
L’Isola di Harris e l’Harris Tweed
Harris Tweed

Donald John consiglia la sua isola d’origine Harris come luogo ‘da non perdere’ “Un altro luogo come questo non esiste. Mi dà l’ispirazione che ripongo nelle mie stoffe.” Fatevi incantare dalla bellezza di Harris, e scoprite come questa bellezza continua ad ispirare l’Harris Tweed.

Leggi di piu'

Finlay MacDonald- Centro Nazionale della Cornamusa

Il mondo di Finlay è incentrato sulla cornamusa. E con la sua inseparabile Cornamusa Finlay viaggia per il mondo. Ha suonato negli Highland Games di Barbados e sulla Grande Muraglia della Cina. Nei suoi viaggi Finlay ama incontrare persone di altre culture ed assaggiare la gastronomia locale. Inoltre è orgoglioso di rappresentare la tradizione scozzese in tutto il mondo. A Glasgow, la sua città, dirige lo studio della cornamusa al National Piping Centre, un'attività che svolge con lo stesso entusiasmo con il quale suona. "Lavorare con persone creative, ispirarle ed aiutarle a sviluppare il proprio talento - è una bellissima cosa." A proposito, Finlay organizza anche il Piping Live Festival a Glasgow!

Finlay MacDonald
Finlay - Gallery of Modern Art Glasgow
Finlay GOMA

La Galleria di Arte Moderna di Glasgow, la GoMA, è uno dei posti che preferisco per contemplare l'arte contemporanea; con la statua del duca di Wellington posta all'esterno, forma un vero e proprio punto di riferimento nella città. Potete ammirare l'arte contemporanea scozzese e visitare la mostra di Nathan Coley, che si terrà fino al 1 marzo 15. The Lamp of Sacrifice, è un'installazione di 286 luoghi di culto, che mette in risalto l'architettura pura del paesaggio urbano religioso di Edimburgo.

Leggi di piu'
Il Ferry Boat Inn
ferry boat inn

Il Ferry Boat Inn pub a Ullapool è un locale animato dove ascoltare musica dal vivo. Conosciuto anche come FBI, il Ferry Boat Inn è un pub molto vivace situato proprio lungo l'acqua che offre musica scozzese dal vivo, il luogo perfetto per trascorrere del tempo assieme ai simpatici abitanti del posto.

Connessi con la musica Celtica
Festival Celtic Connections, Glasgow

Glasgow è Città della Musica UNESCO e l’evento preferito di Finlay è il Festival Celtic Connections, che a gennaio mostra il meglio della musica tradizionale, folk e world music. “Il festival dura due settimane e io sono fuori ogni sera, a volte per suonare io stesso, altre per ascoltare, ed ogni volta incontro vecchi e nuovi amici provenienti da tutto il mondo.”

Leggi di piu'
Il Loopallu Festival
live music

Un ottimo periodo per visitare Ullapool è settembre durante il Loopallu Music Festival, con spettacoli d’avanguardia, artisti di strada e naturalmente cibo e bevande locali. All’inizio di ottobre c’è anche l’Ullapool Guitar Festival con concerti, sessioni e laboratori che attraggono artisti da ogni parte del mondo.

Leggi di piu'
Il Ceilidh Place
Ullapool, Highland

Ullapool è un vivace villaggio in cui la musica tradizionale costituisce una parte importante della vita sociale. Per trovare musica dal vivo, il Ceilidh Place è un bar accogliente con un grande focolare aperto e solidi mobili in legno, che serve piatti deliziosi quali la braciola brasata di cervo, i gamberetti del Loch Broom interi arrostiti in padella e l’antipasto di mare. È allo stesso tempo pub, libreria e locale per arte e musica dal vivo.

Leggi di piu'

Lady Claire Macdonald - Cuoca e scrittore

Lady Claire ha molti impegni. È l'autrice di libri di cucina best-seller, tiene conferenze in tutto il mondo, è ospite di numerose trasmissioni radiofoniche e televisive, tiene corsi di cucina ed è il premiato chef del Kinloch Hotel, anch'esso premiato con una stella Michelin, sull'Isola di Skye, che gestisce insieme alla sua famiglia. Nonostante tanti successi, questa mamma di quattro figli commenta con semplicità, "Con tanti fantastici prodotti della terra che abbiamo qui in Scozia non è difficile preparare piatti deliziosi - ed è proprio questo che cerco di far capire alla gente." Per sostenere la sua tesi, Lady Claire adduce un'argomentazione difficile da contestare - il buon gusto!

Lady Claire
La lana di Islay
Woollen Mill Islay

L’Islay Woolen Mill è uno storico lanificio a conduzione familiare. Al suo interno ci sono una moltitudine di ingranaggi e oggetti da regalo. Alcuni degli ingranaggi sono unici e storici, molti sono ancora in uso. Le stoffe di tartan per Braveheart sono state create qui, così come la giacca di tweed di Forrest Gump! Durante la vostra visita, fate in modo di seguire il sentierino dietro il lanificio per scoprire una delle più graziose cascate della Gran Bretagna.

Leggi di piu'

Robert Ballantyne - attore storico

E un grandioso esploratore, appassionato di storia ed eredità scozzesi e proprio questa sua grande passione lo ha condotto verso la sua attuale professione di presentatore come "Living History" o Storia Vivente. Ha lavorato alla rievocazione di battaglie per diversi anni, riportando in vita gli eventi più importanti della ricca e affascinante storia della Scozia. Inoltre, organizza programmi educativi per turisti e scuole, mostrando con orgoglio le sue cotte d'arme e di maglia medievali, mentre condivide tutto il suo sapere con gli ascoltatori, spiegando a fondo il significato storico dei vari aspetti dei suoi costumi.

Robert Ballantyne
Falkirk Wheel
Falkirk Wheel

Se cercate qualcosa di insolito, non perdetevi la Falkirk Wheel, l'unico elevatore per imbarcazioni rotante del mondo. “La ruota di Falkirk rappresenta lo spirito inventivo e l'eccellenza ingegneristica scozzese, collegando il canale Forth and Clyde allo Union Canal con un'enorme ruota e impiegando una quantità di energia di poco superiore a quella utilizzata da qualche bollitore elettrico.”

Adrian Shine - Esperto di Loch Ness

Adrian è un uomo con una forte ambizione: quella di scoprire i misteri del Loch Ness. Il direttore del Loch Ness Project ha pubblicato numerosi libri sull'importanza scientifica, naturale e archeologica del Loch. Ha avviato collaborazioni con ricercatori provenienti da oltre 20 università, sviluppando nuove innovative attrezzature e tecniche per lo scandaglio. Adrian, inoltre, ha molto successo nella diffusione delle sue ricerche al pubblico: la premiata mostra Loch Ness Exhibition, progettata da Adrian, incuriosisce il visitatore, stimolandolo a voler conoscere cosa si nasconde nelle profondità. Svelare tale mistero è diventato il lavoro della vita di Adrian: "Sono venuto a conquistare, ma sono stato conquistato dal luogo."

Adrian Shine
Musica nelle Highlands
Inverness Music Festival

Inverness è l’animata capitale delle Highlands. Uno degli eventi preferiti di Adrian è l’Inverness Music Festival, una gara a cui prendono parte più di 4000 artisti e che si tiene in marzo. “Suonatori di cornamusa, ballerini, violinisti, fisarmonicisti, cantanti, gruppi, cori e solisti – il Music Festival è il miglior modo per conoscere tipi diversi di musica scozzese.”

Leggi di piu'

Duke of Argyll - Chief del Clan Campbell

I parenti del Duca e della Duchessa sono numerosi quanto gli abitanti di un piccolo stato. Infatti vi sono circa 5 milioni di membri del Clan Campbell in tutto il mondo e il 13° Duca di Argyll è il Chief del Clan. Inoltre il Duca è ambasciatore per il whisky, capitano della squadra scozzese di polo su elefante e proprietario di Inveraray Castle. Nei mesi estivi lavorano sulla tenuta 130 dipendenti. Per quanto il Duca e la Duchessa siano sempre molto occupati, non si lamentano: "Vediamo il nostro lavoro come un dono e al contempo una responsabilità". E dopo una giornata di lavoro l'aristocratica coppia si rilassa in un modo piuttosto popolare - di fronte al televisore, seguendo programmi sportivi.

The Duke of Argyll
L’eccentrico Castello di Kinloch

L’attrazione principale dell’isola di Rum è il Castello di Kinloch, un’eccentrica follia completata a spese colossali nel 1900. La sua magnificenza e decadenza edwardiana fanno ancora effetto. Tra le molte caratteristiche uniche, c’è l’ “Orchestrion”, uno dei pochi organi automatici a rulli di carta perforata funzionanti al mondo. Un suono da non perdere!

Leggi di piu'
La foresta incantata di Pitlochry
La foresta incantata di Pitlochry

Lasciati affiascinare da The Enchanted Forest, uno spettacolo di luci e suoni all'aria aperta che ha luogo in ottobre nel Faskally Wood, vicino a Pitlochry. Ogni anno su una tematica diversa, ad esempio lo scorso anno il passato mistico della Scozia", informa il duca.

Leggi di piu'
Condividi