Ultimo aggiornamento: [17-09-2019]

Il Regno Unito sta attualmente negoziando la sua uscita dall'Unione europea - tuttavia la Scozia rimane assolutamente aperta all'Europa, e venire in vacanza qua sarà un'esperienza magica come sempre.

La Scozia offre paesaggi mozzafiato, esperienze uniche e destinazioni affascinanti, nonché un popolo straordinariamente cordiale, pronto a darti il benvenuto e mostrarti il nostro incantevole paese.

Abbiamo tutte le informazioni pratiche che ti servono per pianificare il tuo viaggio in Scozia nel 2019, oltre ad alcune idee che davvero meritano di essere incluse nell'itinerario, sia che si tratti del tuo primo viaggio qua o del decimo!

Suggerimento: assicurati di controllare le informazioni più aggiornate prima di metterti in viaggio

Prima di partire per la Scozia

Dovrò procurarmi un visto per visitare la Scozia dopo la Brexit?

Il Regno Unito si appresta ad uscire dall'Unione europea a Ottobre 2019. Se il Regno Unito esce dall'UE con un accordo, non ci saranno cambiamenti nella documentazione necessaria per viaggiare in Scozia fino al 2021.

Se il Regno Unito esce senza un accordo, sarai comunque in grado di viaggiare senza visto se sei un cittadino irlandese, o di qualsiasi altro paese UE o SEE o della Svizzera, ma potresti essere limitato a una visita di un massimo di tre mesi.

Puoi inoltre consultare ulteriori risorse informative disponibili, in caso tu stia pianificando di trascorrere in Scozia un periodo superiore a tre mesi (in inglese).

Quali documenti dovrò mostrare per entrare in Scozia dopo che il Regno Unito avrà lasciato l'UE?

Ciò che devi mostrare al controllo passaporti non cambierà, anche nel caso in cui il Regno Unito esca senza un accordo. Dovrai esibire un passaporto o una carta d'identità nazionale validi se sei cittadino di:

  • un paese dell'Unione europea
  • Islanda, Liechtenstein, Norvegia o Svizzera

Cittadini di altre nazionalità dovranno esibire un passaporto valido.

Puoi entrare nel Regno Unito anche utilizzando un passaporto con scadenza entro un periodo inferiore a sei mesi.

Per quanto riguarda i gruppi scolastici che visitano la Scozia in pullman?

In caso di mancato accordo, lo schema 'List of Travellers' sarà ancora valido nei primi tempi ma potrebbe essere revocato nel 2020. Maggiori dettagli saranno forniti a breve.

Posso portare un animale domestico con me in Scozia?

Sì, al momento non sono previsti cambiamenti nelle procedure che riguardano l'entrata in Scozia di animali domestici provenienti dall'UE, o da paesi al di fuori dell'UE.

Se il Regno Unito esce dall'UE senza un accordo, saranno apportati cambiamenti alle normative che regolano il trasporto di animali domestici da e verso il Regno Unito.
Ricorda di contattare il veterinario almeno 4 mesi prima del viaggio, per assicurarti che il tuo animale domestico sia in grado di viaggiare dal Regno Unito all'UE dopo la Brexit.

Controlla le informazioni più aggiornate su viaggiare nel Regno Unito con gli animali domestici (in inglese).

Ci saranno cambiamenti su cosa è possibile portare in Scozia?

Sono già disponibili informazioni sulle modifiche apportate al trasporto di cavalli, piante a rischio, animali e i loro prodotti nel Regno Unito dopo la Brexit.

Non ci saranno cambiamenti sul cibo o le piante che puoi portare, o su che cosa puoi trasportare nel bagaglio a mano.

Trova ulteriori informazioni su che cosa puoi portare nel Regno Unito dopo la Brexit (in inglese).

La mia Tessera Europea di Assicurazione Malattia sarà ancora riconosciuta?

Sì, se viene raggiunto un accordo sulla Brexit. In mancanza di un accordo, la tessera non sarà più valida.

In caso di mancato accordo, procurati un'assicurazione di viaggio aggiuntiva che ti copra in caso di un'emergenza medica nel Regno Unito.

Trova ulteriori informazioni su viaggiare nel Regno Unito in caso di mancato accordo (in inglese).

Viaggiare in Scozia

In quale misura cambierà viaggiare in Scozia?

I servizi di trasporto aereo, marittimo, stradale e ferroviario tra il Regno Unito e i paesi dell'Unione europea continueranno normalmente dopo la Brexit, indipendentemente dall'esito dell'accordo.

Se non ci sarà un accordo, i passeggeri provenienti dall'UE saranno comunque soggetti alle vigenti normative europee a tutela dei loro diritti. In caso di prenotazione con un'agenzia di viaggi o un operatore turistico dell'UE che non forniscano servizio di assistenza dopo la Brexit, sarai ancora soggetto alla legislazione dell'Unione europea.

Accertati di avere l'assicurazione di viaggio giusta e controlla i termini e le condizioni prima di partire.

Trova ulteriori informazioni sul trasporto aereo, ferroviario o marittimo e sui diritti dei passeggeri (in inglese).

Quando ti trovi in Scozia

Posso portare il mio veicolo e guidare in Scozia?

Le regole sulla guida in Scozia non cambieranno dopo l'uscita del Regno Unito. La tua patente di guida europea rimarrà valida indipendentemente dall'esito dell'accordo.
Dovrai procurarti una Carta internazionale di assicurazione dei veicoli a motore (Carta Verde) (in inglese), nel caso in cui si verificano tutte le seguenti condizioni:

  • Il tuo veicolo è assicurato in un paese dell'UE o SEE, e non nel Regno Unito;
  • Il Regno Unito esce senza un accordo;
  • Oppure esce senza raggiungere un'intesa specifica sulle carte verdi.

Se il tuo paese è membro del sistema delle carte verdi, anche tu dovrai procurarti una carta verde per viaggiare. Altrimenti, il tuo veicolo dovrà essere assicurato nel Regno Unito.

Prima di metterti in viaggio, verifica con la tua compagnia assicurativa che tu e il tuo veicolo siate assicurati in Scozia.

Trova ulteriori informazioni su guidare nel Regno Unito dopo la Brexit (in inglese).

Potrò utilizzare il mio telefono cellulare in Scozia?

Se il Regno Unito esce dall'UE con un accordo e il gestore telefonico della tua carta SIM è di un paese dell'UE o SEE, allora il costo delle chiamate, dei messaggi e dei dati mobili in Scozia sarà lo stesso che nell'UE.

Se il Regno Unito esce senza un accordo, il costo dei servizi dipenderà dal tuo gestore di rete mobile, che dovrai contattare direttamente per informazioni sulle tariffe di roaming internazionale.

Per le informazioni più aggiornate, consultate le linee guida del governo britannico per viaggiare nel Regno Unito dopo la Brexit (in inglese).