Il Blog

11 località della Scozia da visitare nel 2022

Duncansby Stacks, nella regione di Caithness

È ora di smettere di sognare ad occhi aperti. Ora è il momento di realizzare i tuoi programmi di viaggio! Ed è qui che entriamo in gioco noi, offrendoti una buona dose di ispirazione per la Scozia!

Queste zone della Scozia hanno moltissimo da offrire nel 2022 e di cui essere giustamente orgogliose.

Continua a leggere e scopri perché non puoi non visitare queste località.

 1. l’East Lothian

Un soggiorno nella campagna dei Lothians è perfetto per una vacanza tra città, costa e campagna.

La Spiaggia di Gullane, nell’East Lothian

Con meravigliosi scenari costieri e collegamenti ferroviari per Edimburgo, puoi goderti la campagna dell’East Lothian e prendere un treno per raggiungere la capitale e fare una gita di un giorno in città.

Sarà un anno entusiasmante per il whisky in questa parte della Scozia con la nuova Glenkinchie Distillery che ha recentemente aperto i battenti dopo una grande riqualificazione per creare il “quartier generale nelle Lowlands scozzesi del Johnnie Walker”. Non perdere l’attesissima apertura del Johnnie Walker Princes Street su Princes Street a Edimburgo nell’estate 2021.

La costa dell’East Lothian è stupenda da esplorare, con il percorso trekking John Muir Way che attraversa luoghi costieri di una bellezza ammaliante. I kitesurfer adorano la spiaggia di Longniddry mentre i surfisti affollano la baia di Belhaven per catturare le migliori onde. Cogli l’occasione di salire a bordo del Concorde al National Museum of Flight all’aeroporto di East Fortune.

Prenota un posto al caffè Drift, situato su una scogliera con vista mozzafiato sul Bass Rock.

Soggiornare: Longniddry, North Berwick o Dunbar

Ulteriori informazioni sull’East Lothian

2. L’Isola di Raasay, nel nord ovest

Una piccola isola, situata appena al largo della costa orientale dell’isola di Skye, sta per rubarti il cuore.

Clachan, sull’isola di Raasay

Raasay è l’isola nella lista dei desideri di tutti quest’anno grazie al recente premio ricevuto da Conde Nast Traveller come una delle “migliori isole da visitare”.

L’isola può essere raggiunta con un breve viaggio in traghetto di 25 minuti (con corse regolari ogni giorno) da Sconser sull’isola di Skye.

Ti ritroverai presto su una delle isole più belle della Scozia. Ammira la catena montuosa Cuillin di Skye e oltre fino alle Ebridi Esterne nelle giornate limpide. Visita la distileria dell’isola di Raasay o scala la vetta principale dell’isola, il Dun Caan.

Soggiornare: Isola di Skye

Ulteriori informazioni sull’isola di Raasay

3. Tay Country

L’are del Tay comprende le province di Fife, Perthshire, Dundee e Angus. Una parte della Scozia facile da raggiungere, che ha molte storie da raccontare.

Il castello di Glamis, nella provincia di Angus

Sarà un anno memorabile per l’ Angus, poiché celebriamo il 650° anniversario del Castello di Glamis. Dedica del tempo a immergerti nella storia del maniero, esplorando i suoi giardini e passeggiando nel suo parco.

L’Abbazia di Arbroath è uno spettacolo da vedere, ma la città è altrettanto orgogliosa dell’Arbroath Smokie – l’eglefino affummicato, che fu prodotto per la prima volta nel villaggio di Auchmithie. L’eglefino viene pescato con la lenza, affumicato su trucioli di quercia fumanti, e ed è ancora prodotto qui in diversi affumicatoi a conduzione familiare adiacenti al porto.

La bellissima campagna circostante è un luogo incantevole dove trascorrere qualche giorno, con 10 Munro (le montagne in Scozia la cui altezza supera i 3.000 piedi ovvero 914,4 m) da conquistare e le valli dell’Angus tutte da esplorare.

Il Cateran Trail è un percorso circolare che comprende la campagna dell’Angus e la provincia del Perthshire e inizia e finisce nella città di Blairgowrie nel Perthshire. Il percorso prende il nome dai ladri di bestiame conosciuti come Caterans che causarano caos e guai nella zona in tempi ormai andati.

Passeggerai attraverso un’affascinante geologia, una storia nascosta e meraviglie preistoriche su questo percorso di 103 km. Il Cateran Trail ti porterà attraverso la magica Glenshee fino ai piccoli villaggi di Kirkmichael e Glenisla, con paesaggi scolpiti dall’ultima glaciazione e attraversati da vecchie strade carrabili e antichi diritti di passaggio.

Non perdere l’occasione di vedere il Museo Ecologico di Cateran, un museo all’aperto che celebra anni di storia umana all’interno di questa antica landa della Scozia. Si trova sulla Highland Boundary Fault una struttura geologica che separa le Highlands dalle Lowlands risalente a circa 500 milioni di anni fa.

Soggiornare: Arbroath, Blairgowrie o Alyth

Ulteriori informazioni sull’area del Tay

4. Inverclyde

Le meravigliose isole di Cumbrae e Bute sono entrambe a un’ora da Glasgow, ciascuna con brevi e regolari traversate in traghetto.

Il castello di Culzean

Questa zona della costa occidentale ha una dovizia di splendide cose da vedere e da fare. Approfitta delle isole accessibili e raggiungibili con i mezzi pubblici da Glasgow, scoprine l’affascinante storia marittima e culturale, le belle spiagge e persino il castello sulla scogliera.

L’Ayrshire ospita alcune città costiere davvero panoramiche che sono sicuramente da visitare e conoscere.

Il nuovo percorso di viaggio, chiamato The Còig, è composto da cinque percorsi unici che si estendono dall’Ayrshire, Arran e Cumbrae fino all’Inverclyde, Renfrewshire e Bute.

Le meravigliose isole di Cumbrae e Bute sono entrambe a un’ora da Glasgow, ciascuna con brevi e regolari traversate in traghetto.

Soggiornare: Girvan o Troon

Ulteriori informazioni sull’Ayrshire & Arran

5. Caithness, Provincia delle Highlands

Per albe infuocate, cieli colorati e bellezza remota, non guardare oltre la provincia del Caithness.

Peedie Sands, nel Caithness

Questa punta orientale della Scozia settentrionale, parte del famoso percorso automobilistico North Coast 500, è una parte incontaminata e bellissima della Scozia, che aspetta solo di essere scoperta.

Sapevi che questa regione ha la più alta concentrazione di costruzioni megalitiche e monumenti antichi in Scozia?

Ci sono anche alcune incredibili caratteristiche geologiche da scoprire qui, come la scalinata di Whaligoe, e poi le grotte marine e i castelli sui bordi delle scogliere, tra cui il castello Sinclair Girnigoe e il castello di Keiss.

Soggiornare: John o’ Groats o Wick

Ulteriori informazioni sulle province di Caithness e Sutherland

6. Clackmannanshire

La contea più piccola della Scozia è una piccola oasi nella campagna a breve distanza dai momenti storici più importanti della Scozia.


Stretta tra il Parco Nazionale del Trossachs, Stirling e la provincia del Perthshire, la contea di Clackmannanshire è piena di piccole sorprese e punti panoramici.

Le colline di Ochil sono un paradiso tranquillo con viste panoramiche estese, mentre le valli di Alva e di Dollar che si trovano ai piedi delle colline sono ideali per passeggiate nel verde e nella foresta con cascate dietro ogni angolo.

Rilassati passeggiando intorno al grazioso loch di Gartmorn Dam e sorseggiando una tazza di tè al Dam Good Coffee.

Ammira meravigliosi luoghi storici e visita monumenti come la Alloa Tower o il Castello dei Campbell vecchio di 700 anni, la roccaforte nella regione delle Lowland del potente Clan Campbell a Dollar.

Soggiornare: Alloa, Tillicoultry o Menstrie

Ulteriori informazioni sulla contea di Clackmannanshire

7. Dumfries, nella provincia di Dumfries & Galloway

Il luogo preferito dal poeta Robert Burns è un’ottima base per esplorare la gloriosa provincia di Dumfries e Galloway.

Loch Trool, nel Parco Forestale di Galloway

Dalla città, sei a pochi minuti da posti ricchi di memoria. La Distilleria di Annandale è a solo breve distanza in auto e produce uno dei più recenti whisky in Scozia, con un centro visitatori all’avanguardia e una deliziosa caffetteria.

La città vittoriana di Moffat è un ottimo posto dove andare per un pranzo, per fare una gita al lanificio locale e provare le specialit del posto come il Moffat Toffee!

Più a sud, viaggia verso Gretna Green a solo breve distanza in treno da Dumfries per scoprire questo luogo romantico verso cui giovani coppie hanno viaggiato per secoli per sposarsi. C’è anche un’ottima varietà di negozi al dettaglio presso il centro commerciale outlet Gretna Gateway.

A ovest, dirigiti verso il Galloway Forest Park per meravigliose passeggiate, o per la sua fauna selvatica e un po’ di avventura. La costa di Solway è a portata di mano per godere le giornate soleggiate, con spiagge meravigliose e passeggiate lungo la costa con panorami mozzafiato tutto intorno. Durante le giornate più limpide, puoi persino vedere l’Irlanda del Nord e l’isola di Man dalla stupenda costa di Solway.

Soggiornare: Dumfries

Ulteriori informazioni sulla Scozia sud-occidentale

8. Abbotsford

Scopri la casa di Sir Walter Scott.

La Villa di Abbotsford, negli Scottish Borders

Ti innamorerai presto di Melrose, una graziosa cittadina annidata sotto le triple vette della montagna chiamata Eildon Hills. La campagna dei Borders è tra i paesaggi rurali più belli della Scozia. Qui troverai tante cose per tenerti impegnato: la città è la casa del Rugby Sevens, con il suo entusiasmante torneo annuale, il Melrose Sevens che si svolge ogni primavera.

Questa parte della Scozia è stata abitata da generazioni. L’esercito romano arrivò nel 79 o nell’80 d.C. e costruì un grande forte nelle vicinanze chiamato Trimontium, o “Luogo dei Tre Colli”.

Abbotsford House, la romantica dimora di Sir Walter Scott, è situata a pochi chilometri a ovest di Melrose. Visita il bell’edificio con i suoi giardini paesaggistici ben progettati, ideali per una tranquilla contemplazione.

Puoi percorrere il breve percorso da Melrose ad Abbotsford in bicicletta e perché non portare con te anche un album da disegno e disegnare l’imponente e Abbotsford House?

Soggiornare: Merlose

Ulteriori informazioni sugli Scottish Borders e Midlothian

9. Penisola del Kintyre

La lunga striscia di terra che si estende lungo la costa occidentale è uno dei segreti meglio custoditi della Scozia. Esplorala seguendo il nuovo percorso di guida della zona, la Kintyre 66.

La spiaggia di Westport vista dalle dune di Machrihanish

La penisola del Kintyre ospita un lungo tratto di costa deserta, perfetto per una fuga dalla realtà. Le dune della baia di Machrihanish sono uno spettacolo mozzafiato e la vicina Westport Beach è un paradiso per i surfisti grazie alle onde dell’Atlantico.

Sei stato davvero nel Kintyre senza vedere il Mull of Kintyre dal faro?! In questa zona puoi anche trovare campi da golf, tutti con un’incredibile vista sulla costa.

Prendi il traghetto per l’isola di Gigha da Tayinloan, che impiega solo 20 minuti e trascorri una giornata vagando per la piccola isola.

Visita Campbeltown per un viaggio indietro nel tempo. Prova a immaginare un centro di whisky un tempo vivace con oltre 30 distillerie che producevano single malt iconici. Ora, è un posto tranquillo con tre distillerie funzionanti, Glen Scotia, Glengyle e Springbank, che offrono tour incredibili attraverso i quali si racconta la storia della regione. Puoi anche provare un gin locale, il Beinn an Tuirc Distillery prodotto dal Kintyre Gin.

Soggiornare: Campbeltown

Ulteriori informazioni sulla penisola del Kintyre e sull’isola di Gigha

10. Isola di Hoy, Orcadi

La seconda isola più grande delle Orcadi è un tratto davvero distintivo di questo arcipelago.

Rackwick Bay, Orcadi

Hoy è un elemento unico dell’arcipelago. Con le sue alte scogliere, baie sabbiose e colline erbose, potrebbe somigliare più alle Highlands del nord che alle altre Isole Orcadi.

È famosa soprattutto per l’iconico faraglione, l’Old Man of Hoy, che si erge a 137 metri. Lo puoi ammirare nel corso di una passeggiata circolare di tre ore dalla spettacolare Rackwick Bay.

C’è molto di più da scoprire sull’isola. Berriedale Wood si trova tra le torreggianti colline di Hoy, un luogo unico e speciale da visitare in qualsiasi periodo dell’anno. Entrando in questo canalone nascosto troverete varie specie, tra cui la betulla lanuginosa, il sorbo, il pioppo e il salice, oltre a svariati tipi di fauna selvatica. Le cime drammatiche di Ward Hill e dei Cuilags sono in netto contrasto con il resto delle Orcadi e si scorgono da quasi tutta l’isola principale, Mainland.

Il Dwarfie Stane è un masso enorme risalente all’ultima era glaciale che è stato trascinato in una valle profonda da un antico ghiacciaio. Non scordarti di rivolgere lo sguardo verso l’alto perché potresti scorgere qualcosa di interessante, come la coppia di aquile dalla coda bianca che ha nidificato nella zona nelle ultime estati.

Dove alloggiare: Hoy o Stromness (per gite giornaliere)

Scopri di più sulla visita a Hoy

11. Unst, Shetland

La destinazione più lontana tra quelle suggerite qui, Unst è l’isola scozzese abitata più settentrionale.

Unst, Shetland

Lontano da tutto, Unst ti offre una fuga isolana come nessun’altra.

Unst abbonda di storia e folklore vichingo. Si ritiene che sia la prima isola dove i vichinghi sbarcarono navigando verso occidente, con racconti di scontri con i Pitti locali prima dell’insediamento. Ci sono più di 60 case lunghe vichinghe in tutta l’isola, il che la rende uno dei siti vichinghi più cospicui d’Europa.

In questa giornata potrai ammirare scogliere gigantesche, enormi faraglioni e baie riparate che accolgono una vasta selezione di uccelli marini. La stagione ideale per una visita è l’estate, con le sue lunghe ore di luce diurna; in questo periodo si possono avvistare sule, urie e gabbiani tridattili. In mare aperto potresti anche vedere foche, focene e persino balene. Sgranchisciti le gambe lungo le scogliere della Riserva Naturale Nazionale di Hermaness, uno dei posti migliori per vedere da vicino le pulcinelle di mare.

Non perderti la fermata d’autobus più famosa del mondo, con il suo interno splendidamente decorato.

Sull’Isola di Unst troverai anche la distilleria più settentrionale della Scozia. Visita la Saxa Vord Distillery e assaggia il whisky delle Shetland o lo Shetland Reel Simmer Dim Gin, che è aromatizzato con scorza d’arancia, radice di giaggiolo, radice di liquirizia, cumino dei prati e ginepro.

Dove alloggiare: Unst o Yell (per gite giornaliere)

Scopri di più sulla visita a Unst

Discover more gemme nacoste in Scozia e visita alcuni dei nostri luoghi più remoti.

 

Comments