Sito beta: stiamo sviluppando un nuovo sito web per aiutarti a rendere il tuo viaggio in Scozia sempre migliore. Scopri in anteprima il nostro nuovo sito web.

Il Blog

14 località della Scozia da visitare nel 2023

Duncansby Stacks, nella regione di Caithness

È ora di smettere di sognare ad occhi aperti. Ora è il momento di realizzare i tuoi programmi di viaggio! Ed è qui che entriamo in gioco noi, offrendoti una buona dose di ispirazione per la Scozia!

Queste zone della Scozia hanno moltissimo da offrire nel 2023 e di cui essere giustamente orgogliose.

 1. Dunbar, East Lothian

Un paradiso per le avventure all’aria aperta, per fare una passeggiata nel lato selvaggio della costa orientale della Scozia.

Costa rocciosa di Dunbar © VisitScotland / Kenny Lam

Grazie alla posizione costiera e ai collegamenti ferroviari con Edimburgo, potrai goderti la città balneare di Dunbar e salire sul treno per raggiungere la nostra capitale per una gita di un giorno.

Cose da fare: Preparati a sgranchirti le gambe e ad affrontare il Cliff Top Trail. La passeggiata è perfetta per le gite in famiglia e richiede poco meno di un’ora per essere completata. Passerai accanto a scogliere di pietra rossa, un campo da golf, il porto di Dunbar e la High Street, dove troverai attrazioni popolari lungo il percorso, tra cui la Casa Natale di John Muir. Esplora il percorso su due ruote noleggiando una bicicletta da Belhaven Bikes. Se ti senti avventuroso, abbandona la terraferma e cimentati nel surf. Sfida le temperature rigide del mare con la Coast to Coast Surf School, che offre lezioni e corsi di surf sulla spiaggia di Belhaven, oppure goditi una scarica di adrenalina con Foxlake Adventures, dove potrai cimentarti nel wakeboard, mettere alla prova la tua abilità, il tuo equilibrio e la tua forza di volontà nel percorso a ostacoli FoxFall o divertirti nell’Aqua Park. Dunbar ospita due golf club: il Winterfield Golf Course, che offre una vista impressionante del Firth of Forth, del Bass Rock e dell’Isola di May mentre si gioca, e il Dunbar Golf Course, che in passato ha ospitato numerosi campionati nazionali e internazionali.

Non è necessario spendere molto per godersi il soggiorno a Dunbar. Fai un tour autoguidato della città con il Dunbar Art Trail. Ci sono molte sorprese a ogni angolo, da sculture e manufatti di grandi dimensioni a murales colorati di street art. Il Dunbear è solo una delle attrazioni principali della città. Creata da Andy Scott, questa scultura di 5.5 metri rende omaggio all’ambientalista John Muir, nato a Dunbar nel 1838. L’orso simboleggia il suo lavoro nelle lontane terre selvagge dell’ovest americano e la sua attività a favore dei parchi nazionali.

Come raggiungere:Dunbar è ben collegata in treno con servizi regolari che attraversano la Scozia ogni giorno. È anche una fermata regolare della linea principale della East Coast, con treni che viaggiano verso nord da Londra, dalla costa orientale dell’Inghilterra e persino da Penzance in Cornovaglia. Per un viaggio panoramico in autobus, i servizi partono da Edimburgo e Berwick-Upon-Tweed, con un tempo di percorrenza di poco meno di un’ora.

Cibo e bevande: Cerca rifugio al The Brig & Barrel. Ti verrà servito un servizio caloroso ed eccezionale con deliziosi piatti da pub. Il pub è anche adatto ai cani, quindi assicurati di portare con te il tuo amato cagnolino, che potrà incontrare il cane del pub, Fozzie.

Alloggio: Dunbar, Longniddry o North Berwick

Visita Dunbar

 

2. L’Isola di Raasay, Highlands del nord ovest

Una piccola isola, situata appena al largo della costa orientale dell’isola di Skye, sta per rubarti il cuore.

Clachan, sull’isola di Raasay

Raasay è l’isola nella lista dei desideri di tutti quest’anno grazie al recente premio ricevuto da Conde Nast Traveller come una delle “migliori isole da visitare”.

Cose da fare: Ti ritroverai presto su una delle isole più belle della Scozia. Ammira la catena montuosa Cuillin di Skye e oltre fino alle Ebridi Esterne nelle giornate limpide. Visita la distileria dell’isola di Raasay o scala la vetta principale dell’isola, il Dun Caan.

Come raggiungere:L’isola può essere raggiunta con un breve viaggio in traghetto di 25 minuti (con corse regolari ogni giorno) da Sconser sull’isola di Skye.

Cibo e bevande: Gusta piatti deliziosi al Raasay House Hotel.

Alloggio: Isola di Skye

Visita Raasay

 

3. Aberfeldy, Perthshire

Questa piccola città di mercato ha sicuramente un buon numero di cose da vedere e da fare. Ha persino ricevuto una menzione d’onore dal nostro poeta scozzese Rabbie Burns.

The Birks of Aberfeldy © VisitScotland / Kenny Lam

Provate un senso di avventura ad Aberfeldy. Ci sono castelli da esplorare, animali selvatici da incontrare e molti whisky che aspettano di essere assaggiati.

Cose da fare: Segui le orme del nostro Bardo nazionale lungo i Birks of Aberfeldy. Situata alla periferia della città, questa passeggiata circolare si snoda attraverso un bosco misto, dove si trovano numerose cascate. Non sorprende che questo luogo di bellezza abbia ispirato Robert Burns a scrivere la poesia The Birks Of Aberfeldy quando visitò la zona con l’amico William Nicol nel 1787. Per gli appassionati di storia, fai un passo indietro nel tempo e scopri di più sul clan Menzies al Castello Menzies o avvista i tuoi animali preferiti in un’avventura fuoristrada con Highland Safaris & Red Deer Centre.

Una giornata di visite turistiche può essere un lavoro che mette sete. La distilleria Dewar’s Aberfeldy organizza una serie di tour in cui scoprirai il processo di produzione dell’Aberfeldy Single Malt, l’arte della miscelazione e la possibilità di assaggiare alcuni whisky rari.

Come raggiungere:Viaggiare in auto è il modo migliore per vedere Aberfeldy in tutto il suo splendore ed è servita da una vasta rete stradale attraverso le città della Scozia. È possibile utilizzare una combinazione di treno e autobus prendendo il treno per Perth o Pitlochry e poi prendendo un autobus con servizi regolari durante tutto il giorno.

Cibo e bevande: È il momento di sedersi e gustare i sapori della raffinata cucina scozzese con un tocco internazionale al Thyme Bistro at Errichel. Il ristorante è orgoglioso di utilizzare ingredienti freschi e di qualità.

Alloggio: Aberfeldy o Kenmore

Visita Aberfeldy

 

4. Dundee

La città più soleggiata della Scozia continua a brillare anche quest’anno!

Passeggiata lungo il fiume presso il V&A Dundee © VisitScotland / Kenny Lam

Conosciuta come la quarta città più grande della Scozia, Dundee ha tutto. Dai musei alle gallerie d’arte, dalle spiagge urbane agli autobus turistici scoperti, la città offre molti spunti per il tuo prossimo viaggio. Sapevi che è stata anche nominata Città del Design UNESCO?

Cose da fare: Il V&A Dundee festeggia il suo quinto compleanno! Un nuovo anno porta con sé una nuova mostra, che si preannuncia molto elegante. A partire da aprile, scopri la storia del tessuto più iconico della Scozia alla mostra Tartan. Scopri come questo tessuto ha rivoluzionato la moda, il cinema e l’arte in tutto il mondo fino ai giorni nostri. Proprio accanto, sali a bordo della RRS Discovery al Discovery Point e segui le orme del capitano Scott e del suo equipaggio nel loro straordinario viaggio in Antartide. L’attrazione è stata recentemente sottoposta a un’importante ristrutturazione, con la creazione di una nuova galleria d’arte pubblica con una vista panoramica a 360° sulla città e sul fiume Tay, che presenta anche la nuovissima installazione artistica Gaia.

Ci auguriamo che tu abbia già pronti secchiello e vanga. Senti la sabbia tra le dita dei piedi e indossa gli occhiali da sole: stiamo andando in spiaggia. Quest’area urbana si è rivelata popolare tra le famiglie per un po’ di relax. Ammira la splendida scultura Tay Whale, fai un tuffo nelle fontane colorate o rinfrescati con un gelato della vicina Jannettas Gelateria.

Con tante bellezze da vedere, ci sono molti modi per viaggiare con stile. I tour in autobus scoperti di Xplore Dundee sono pronti a portarti in giro per la città. In funzione ogni 30 minuti da aprile a settembre, ti porteranno in alcuni luoghi favolosi, tra cui The McManus, Verdant Works e il centro città, dove potresti riconoscere alcune statue di noti personaggi dei fumetti. Perché non sostituire le quattro ruote con le due ruote? Noleggia una bicicletta al Dundee Cycle Hub con una selezione di biciclette elettriche tra cui scegliere.

Come raggiungere: Dundee è facilmente raggiungibile in treno, con servizi regolari da Aberdeen, Edimburgo, Glasgow, Perth, Birmingham e Londra.

Cibo e bevande: Ricaricati da Vandal & Co. Ci sono molte opzioni di cibo e bevande deliziose che sicuramente stuzzicheranno il tuo appetito. Se non ti basta, lasciati tentare ulteriormente dalle offerte giornaliere Main Eats Daily Deals, disponibili dal lunedì al giovedì. Se ti piacciono la birra, i barbecue e le band dal vivo, pensiamo che Dukes Corner sia proprio quello che fa per te.

Alloggio: Sleeperz Hotel Dundee, MalmaisonHotel Indigo

Visita Dundee

 

5. Inverclyde, Ayrshire & isole del Firth of Clyde

Le meravigliose isole di Cumbrae e Bute sono entrambe a un’ora da Glasgow, ciascuna con brevi e regolari traversate in traghetto.

Il castello di Culzean

Questa zona della costa occidentale ha una dovizia di splendide cose da vedere e da fare. Approfitta delle isole accessibili e raggiungibili con i mezzi pubblici da Glasgow, scoprine l’affascinante storia marittima e culturale, le belle spiagge e persino il castello sulla scogliera.

L’Ayrshire ospita alcune città costiere davvero panoramiche che sono sicuramente da visitare e conoscere.

Cose da fare:Il nuovo percorso di viaggio, chiamato The Còig, è composto da cinque percorsi unici che si estendono dall’Ayrshire, Arran e Cumbrae fino all’Inverclyde, Renfrewshire e Bute.

Come raggiungere: Le meravigliose isole di Cumbrae e Bute sono entrambe a un’ora da Glasgow, ciascuna con brevi e regolari traversate in traghetto.

Alloggio: Girvan o Troon.

Visita l’Ayrshire & Arran

 

6. Caithness, Highlands

Per albe infuocate, cieli colorati e bellezza remota, non guardare oltre la provincia del Caithness.

Peedie Sands, nel Caithness

Questa punta orientale della Scozia settentrionale, parte del famoso percorso automobilistico North Coast 500, è una parte incontaminata e bellissima della Scozia, che aspetta solo di essere scoperta.

Sapevi che questa regione ha la più alta concentrazione di costruzioni megalitiche e monumenti antichi in Scozia?

Cose da fare: Ci sono anche alcune incredibili caratteristiche geologiche da scoprire qui, come la scalinata di Whaligoe, e poi le grotte marine e i castelli sui bordi delle scogliere, tra cui il castello Sinclair Girnigoe e il castello di Keiss.

Alloggio: John o’ Groats o Wick.

Visita Caithness e Sutherland

 

7. Clackmannanshire

La contea più piccola della Scozia è una piccola oasi nella campagna a breve distanza dai momenti storici più importanti della Scozia.


Stretta tra il Parco Nazionale del Trossachs, Stirling e la provincia del Perthshire, la contea di Clackmannanshire è piena di piccole sorprese e punti panoramici. Le colline di Ochil sono un paradiso tranquillo con viste panoramiche estese, mentre le valli di Alva e di Dollar che si trovano ai piedi delle colline sono ideali per passeggiate nel verde e nella foresta con cascate dietro ogni angolo.

Cose da fare: Ammira meravigliosi luoghi storici e visita monumenti come la Alloa Tower o il Castello dei Campbell vecchio di 700 anni, la roccaforte nella regione delle Lowland del potente Clan Campbell a Dollar.

Cibo e bevande:Rilassati passeggiando intorno al grazioso loch di Gartmorn Dam e sorseggiando una tazza di tè al Dam Good Coffee.

Alloggio: Alloa, Tillicoultry o Menstrie.

Visita il Clackmannanshire

 

8. Ballater, Aberdeenshire

Questo piccolo villaggio dell’Aberdeenshire ha ricevuto il sigillo reale, dove si trova uno dei castelli più famosi della Scozia.

Danzatori delle Highland si esibiscono in una danza tradizionale scozzese ai Ballater Highland Games © VisitScotland / David N Anderson

Situato nel cuore del Royal Deeside, questo luogo di bellezza era uno dei preferiti dalla Regina Vittoria che lo descriveva come “il mio caro paradiso nelle Highlands”. Oggi i visitatori possono godere della vasta gamma di attività all’aperto di Ballater.

Cose da fare: Visita il Castello di Balmoral, la residenza scozzese della famiglia reale britannica. Da aprile ad agosto, il parco, i giardini e le mostre sono aperti al pubblico. Un viaggio in Scozia non sarebbe completo senza una degustazione di whisky. Goditi un tour della Royal Lochnagar Distillery, dove potrai conoscere la storia di uno dei whisky più esclusivi della Scozia.

A Ballater vivrai senza dubbio un’estate da ricordare. Il secondo giovedì di agosto si tengono i Ballater Highland Games, dove il divertimento è assicurato. Dalle gare di pifferi e danze Highland al lancio di caber e al tiro alla fune. Potresti anche avere la fortuna di incontrare i reali, visto che il re Carlo III ha già partecipato all’evento.

Come raggiungere: Ballater è facilmente raggiungibile in auto o con i mezzi pubblici da tutta la Scozia. Gli autobus regolari della Stagecoach (201, 202, 203) passano da Ballater (per Braemar) da Aberdeen.

Cibo e bevande: Inizia la giornata con una selezione di panini caldi al Bridge House Café. Per il pranzo, soddisfa il tuo appetito con i loro panini, le zuppe fatte in casa, le patate al forno e le quiche. Se porti con te il tuo cane, anche lui potrà godere di alcune gustose prelibatezze. Il gelato per cani e le frittelle di pollo a misura di cane faranno sicuramente scodinzolare le code. La sera potrai gustare il meglio della cucina scozzese al Rothesay Rooms.

Alloggio: Ballater

Visita Ballater

 

9. Dumfries, Dumfries & Galloway

Il luogo preferito dal poeta Robert Burns è un’ottima base per esplorare la gloriosa provincia di Dumfries e Galloway.

Loch Trool, nel Parco Forestale di Galloway

Dalla città, sei a pochi minuti da posti ricchi di memoria. La Distilleria di Annandale è a solo breve distanza in auto e produce uno dei più recenti whisky in Scozia, con un centro visitatori all’avanguardia e una deliziosa caffetteria.

Cose da fare: Più a sud, viaggia verso Gretna Green a solo breve distanza in treno da Dumfries per scoprire questo luogo romantico verso cui giovani coppie hanno viaggiato per secoli per sposarsi. C’è anche un’ottima varietà di negozi al dettaglio presso il centro commerciale outlet Gretna Gateway.

A ovest, dirigiti verso il Galloway Forest Park per meravigliose passeggiate, o per la sua fauna selvatica e un po’ di avventura. La costa di Solway è a portata di mano per godere le giornate soleggiate, con spiagge meravigliose e passeggiate lungo la costa con panorami mozzafiato tutto intorno. Durante le giornate più limpide, puoi persino vedere l’Irlanda del Nord e l’isola di Man dalla stupenda costa di Solway.

Cibo e bevande:La città vittoriana di Moffat è un ottimo posto dove andare per un pranzo, per fare una gita al lanificio locale e provare le specialit del posto come il Moffat Toffee!

Alloggio: Dumfries

Visita la Scozia sud-occidentale

 

10. Kelso, Scottish Borders

Scopri la pittoresca cittadina di Kelso, a un’ora circa da Edimburgo.

Castello di Floors, Kelso © VisitScotland / Ian Rutherford

Ti innamorerai subito di Kelso, situata nel cuore degli Scottish Borders. C’è molto da fare, dal meravigliarsi per la sua grandiosa architettura alle passeggiate con i nuovi amici alpaca.

Cose da fare: Visita il Castello di Floors e ammira il suo incredibile design interno ed esterno. A pochi passi di distanza si trovano i Victorian Walled Gardens e numerose passeggiate segnalate nei boschi e lungo il fiume. Incontra nuovi amici a quattro zampe presso Beirhope Alpacas. Potrai scegliere tra una piacevole passeggiata o, se le tue gambe si sentono all’altezza della sfida, intraprendere l’Alpaca Trek, che ti porterà a scalare le colline di Beirhope e ad ammirare le splendide vedute delle Cheviots e delle Eildon Hills. Ricorda di portare con te la macchina fotografica e di sorridere con il tuo nuovo compagno di trekking!

Come raggiungere: Prendi il treno da Edimburgo Waverley alla stazione di Galashiels/Tweedbank. Una volta sceso dal treno, prendi l’autobus per Kelso dal terminal principale degli autobus situato di fronte alla stazione ferroviaria di Galashiels. I taxi sono disponibili anche fuori dalla stazione.

Cibo e bevande: Prenota un soggiorno presso The Waggon Inn. Questo ristorante a conduzione familiare soddisfa tutti i gusti e le tasche. Nel menu troverai i classici del pub, come la steak & ale pie e il fish and chips, oltre a un’appetitosa selezione di pizze e hamburger cotti al forno. Per i più piccoli c’è anche una sala giochi per sfogarsi.

Alloggio: Kelso

Visita Kelso

 

11. Penisola del Kintyre, Argyll

La lunga striscia di terra che si estende lungo la costa occidentale è uno dei segreti meglio custoditi della Scozia. Esplorala seguendo il nuovo percorso di guida della zona, la Kintyre 66.

La spiaggia di Westport vista dalle dune di Machrihanish

La penisola del Kintyre ospita un lungo tratto di costa deserta, perfetto per una fuga dalla realtà.

Cose da fare: Le dune della baia di Machrihanish sono uno spettacolo mozzafiato e la vicina Westport Beach è un paradiso per i surfisti grazie alle onde dell’Atlantico. Sei stato davvero nel Kintyre senza vedere il Mull of Kintyre dal faro?! In questa zona puoi anche trovare campi da golf, tutti con un’incredibile vista sulla costa.

Prendi il traghetto per l’isola di Gigha da Tayinloan, che impiega solo 20 minuti e trascorri una giornata vagando per la piccola isola.

Visita Campbeltown per un viaggio indietro nel tempo. Prova a immaginare un centro di whisky un tempo vivace con oltre 30 distillerie che producevano single malt iconici. Ora, è un posto tranquillo con tre distillerie funzionanti, Glen Scotia, Glengyle e Springbank, che offrono tour incredibili attraverso i quali si racconta la storia della regione. Puoi anche provare un gin locale, il Beinn an Tuirc Distillery prodotto dal Kintyre Gin.

Cibo e bevande: Prenota al The Boathouse per un pasto delizioso. Con un’ottima selezione di pesce fresco e il riconoscimento della Guida Michelin per cinque anni consecutivi, sarà sicuramente un’esperienza culinaria eccellente.

Alloggio: Campbeltown

Visita la penisola del Kintyre & l’isola di Gigha

 

12. Linlithgow, West Lothian

Questa antica città è nota per l’abbondanza di fauna selvatica, ma non è certo estranea al piccolo schermo.

Una mandria di bovini delle Highlands al Beecraigs Country Park, vicino a Linlithgow; West Lothian © VisitScotland / Paul Tomkins

Si dice che l’ovest sia il migliore e Linlithgow è all’altezza della situazione. Un tempo conosciuta come la città della contea del West Lothian, questa gemma storica si trova tra Edimburgo e Falkirk.

Cose da fare: Scopri i luoghi e la storia di Linlithgow dall’acqua con una piacevole crociera lungo il canale o, se preferisci rimanere sulla terraferma, sali sulla collina di Cockleroy. I parchi di campagna sono un ottimo modo per entrare in contatto con la natura e offrono ore di divertimento ed esplorazione. Porta la famiglia al Beecraigs Country Park dove potrete fare passeggiate nei boschi, incontrare la fauna selvatica residente, affinare le vostre abilità in mountain bike o migliorare la vostra mira con il tiro con l’arco. Potrai anche organizzare un fine settimana in campeggio e fare un barbeque nelle aree apposite disponibili. Naturalmente, una visita a Linlithgow non sarebbe completa senza visitare il Palazzo di Linlithgow. Il palazzo è attualmente chiuso, ma è ancora possibile esplorarne il portone e i terreni. I fan di Outlander potrebbero riconoscere il palazzo quando è stato protagonista della serie come prigione di Wentworth.

Come raggiungere: Linlithgow è ben servita dalle linee ferroviarie che collegano Edimburgo, Glasgow, Falkirk, Stirling e Cumbernauld.

Cibo e bevande: Presente nella Guida Michelin, al The Champany Inn troverai i tuoi piatti preferiti sotto lo stesso tetto. Dai succulenti tagli di bistecca, ai golosi hamburger e ai deliziosi dessert, non c’è che l’imbarazzo della scelta!

Alloggio: Linlithgow

Visita Linlithgow

 

13. Isola di Hoy, Orcadi

La seconda isola più grande delle Orcadi è un tratto davvero distintivo di questo arcipelago.

Rackwick Bay, Orcadi

Hoy è un elemento unico dell’arcipelago. Con le sue alte scogliere, baie sabbiose e colline erbose, potrebbe somigliare più alle Highlands del nord che alle altre Isole Orcadi.

Cose da fare:È famosa soprattutto per l’iconico faraglione, l’Old Man of Hoy, che si erge a 137 metri. Lo puoi ammirare nel corso di una passeggiata circolare di tre ore dalla spettacolare Rackwick Bay.

C’è molto di più da scoprire sull’isola. Berriedale Wood si trova tra le torreggianti colline di Hoy, un luogo unico e speciale da visitare in qualsiasi periodo dell’anno. Entrando in questo canalone nascosto troverete varie specie, tra cui la betulla lanuginosa, il sorbo, il pioppo e il salice, oltre a svariati tipi di fauna selvatica. Le cime drammatiche di Ward Hill e dei Cuilags sono in netto contrasto con il resto delle Orcadi e si scorgono da quasi tutta l’isola principale, Mainland.

Il Dwarfie Stane è un masso enorme risalente all’ultima era glaciale che è stato trascinato in una valle profonda da un antico ghiacciaio. Non scordarti di rivolgere lo sguardo verso l’alto perché potresti scorgere qualcosa di interessante, come la coppia di aquile dalla coda bianca che ha nidificato nella zona nelle ultime estati.

Cibo e bevande: Fermati da Emily’s Tearoom & Ice Cream Parlour per assaporare deliziose torte e dolcetti fatti in casa dopo una giornata intensa alla scoperta di Hoy.

Alloggio: Hoy o Stromness (per gite giornaliere)

Visita Hoy

 

14. Unst, Shetland

La destinazione più lontana tra quelle suggerite qui, Unst è l’isola scozzese abitata più settentrionale.

Unst, Shetland

Lontano da tutto, Unst ti offre una fuga isolana come nessun’altra.

Unst abbonda di storia e folklore vichingo. Si ritiene che sia la prima isola dove i vichinghi sbarcarono navigando verso occidente, con racconti di scontri con i Pitti locali prima dell’insediamento. Ci sono più di 60 case lunghe vichinghe in tutta l’isola, il che la rende uno dei siti vichinghi più cospicui d’Europa.

Cose da fare:In questa giornata potrai ammirare scogliere gigantesche, enormi faraglioni e baie riparate che accolgono una vasta selezione di uccelli marini. La stagione ideale per una visita è l’estate, con le sue lunghe ore di luce diurna; in questo periodo si possono avvistare sule, urie e gabbiani tridattili. In mare aperto potresti anche vedere foche, focene e persino balene. Sgranchisciti le gambe lungo le scogliere della Riserva Naturale Nazionale di Hermaness, uno dei posti migliori per vedere da vicino le pulcinelle di mare.

Non perderti la fermata d’autobus più famosa del mondo, con il suo interno splendidamente decorato.

Sull’Isola di Unst troverai anche la distilleria più settentrionale della Scozia. Visita la Saxa Vord Distillery e assaggia il whisky delle Shetland o lo Shetland Reel Simmer Dim Gin, che è aromatizzato con scorza d’arancia, radice di giaggiolo, radice di liquirizia, cumino dei prati e ginepro.

Cibo e bevande: Concediti una cena al Saxa Vord Restaurant & Bar, che offre 3 portate da leccarsi i baffi, tutte preparate con ingredienti freschi locali provenienti da Unst.

Alloggio: Unst o Yell (per gite giornaliere)

Visita Unst

 

Altre cose che ti potrebbero interessare

Comments