Il Blog

La Scozia acclamata e premiata – Le migliori attrazioni e destinazioni

Il ponte sul Forth

La Scozia vanta tantissime meraviglie dislocate per ogni dove sulla terraferma e sulle isole: cieli stellati, antichi siti archeologici, una natura selvaggia a dir poco spettacolare, cibi e bevande acclamati e altro ancora. Non sorprende quindi che molte delle sue destinazioni e attrazioni abbiano ricevuto riconoscimenti internazionali.

Alcuni dei riconoscimenti più importanti degli ultimi anni sono stati aggiudicati a destinazioni scozzesi. Nel 2014 TripAdvisor ha incoronato Lewis e Harris come la miglior isola in Europa nell’ambito del Traveller’s Choice Islands Awards. Anche l’Isola Mainland delle Orcadi e l’Isola di Mull si sono classificate tra le prime 10 isole.

Secondo Lonely Planet, la zona delle Highlands e isole scozzesi (comprese Moray Speyside e Aberdeen) è una delle migliori regioni del mondo per i viaggiatori nel 2019, con il quinto posto in classifica, mentre la città di Dundee ha conquistato il sesto posto nell’elenco delle destinazioni Best in Europe 2018 compilata dalla bibbia del turismo. Non dimentichiamo poi Leith, il vivace quartiere portuale di Edimburgo che Time Out ha salutato come uno dei 50 quartieri più ganzi del mondo.

Ma questi sono solo alcuni dei prestigiosi riconoscimenti vinti dalla Scozia. Continuate a leggere per scoprire le attrazioni più premiate del Paese e cosa le rende eccezionali.

Lo skyline della Old Town a Edimburgo

TESORI UNESCO

New Lanark

La Scozia è un vero scrigno di tesori culturali e naturali con siti patrimonio mondiale dell’UNESCO. Dai resti del Vallo di Antonino, ultima frontiera dell’impero romano, all’innovativo centro di Dundee, città del design UNESCO, scoprite i luoghi e le attrazioni individuate dall’agenzia delle Nazioni Unite per il notevole valore storico e culturale.

Il cuore delle Orcadi neolitiche – tra le strutture neolitiche ben conservate costruite sulle Orcadi (nominate uno dei migliori luoghi in cui vivere nel Regno Unito agli Halifax Awards del 2019) e risalenti al 2500 a.C. ricordiamo il misterioso Anello di Brodgar, un gigantesco cerchio di pietre eretto sull’Isola Mainland dell’arcipelago all’incirca nello stesso periodo di Stonehenge.

St Kilda – questo remoto arcipelago situato a ovest delle Ebridi Esterne vanta una vista mozzafiato sull’oceano e un ecosistema unico, ed è in qualche modo avvolto nel mistero. La sua storia e persino l’origine del suo nome sono ancora un enigma. Nel corso di una delle numerose gite in mare offerte dalle compagnie di crociere locali potrete scorgere una grande quantità di esemplari marini; tornati sulla terraferma potrete poi passeggiare tra le antiche rovine.

Biosfera del Galloway e dell’Ayrshire meridionale – questa zona della Scozia sudoccidentale è stata riconosciuta come un ambiente eccezionale sia per la natura che per le persone. Geologicamente significativa e ricca di bellezze paesaggistiche, questa destinazione unica ospita il parco astronomico Galloway Forest Dark Sky Park, tracciati per mountain bike di livello mondiale e una serie di festival artistici e culturali che si svolgono durante tutto l’anno.

New Lanark – arrivando in questo piccolo villaggio del XVIII secolo circondato da splendidi paesaggi rurali vi sembrerà di aver viaggiato a ritroso nel tempo: qui, infatti, il filantropo e idealista Robert Owen progettò una comunità industriale basata su un modello progressivo che comprendeva alloggi spaziosi e umani per gli operai del cotonificio, oltre a un istituto educativo e una scuola.

Ponte sul Forth – questo ponte ferroviario vittoriano a sbalzo color ruggine vantava la campata più ampia del suo genere quando venne inaugurato nel 1890. Oggi è un sito UNESCO ed è affiancato dal Forth Road Bridge, che risale agli anni ’60, e dal magnifico Queensferry Crossing, inaugurato nel 2017.

L’Old Town e la New Town a Edimburgo – il cuore storico della capitale scozzese è tra i più belli e meglio conservati al mondo. Esplorate le diverse aree della città passando dall’esteso quartiere medievale della Old Town allo splendore georgiano della New Town con le sue strade simmetriche a esedra e i sontuosi palazzi.

Glasgow, Città della musica UNESCO – l’UNESCO ha dichiarato Glasgow una delle sei Città della musica. Si dice che qui si tengano circa 130 concerti alla settimana. È anche sede della Royal Scottish National Orchestra, della Scottish Opera e dello Scottish Ballett. Inoltre, vanta una fiorente scena indie che si può godere in luoghi come la King Tut’s Wah Wah Hut e nel losco seminterrato che ospita il Sub Club, dove si possono ascoltare alcune delle migliori musiche techno underground del mondo.

LE ATTRAZIONI PIÙ VISITATE DELLA SCOZIA

Scoprite le 20 attrazioni turistiche migliori della Scozia.

CIELI NOTTURNI STELLATI

Foresta di Kirroughtree, Galloway Dark Sky Park

La Scozia è particolarmente famosa tra gli appassionati di astronomia alla ricerca di luoghi bui dove poter ammirare i cieli stellati notturni senza l’interferenza dell’inquinamento luminoso. Ecco i parchi di osservazione astronomica della Scozia.

Tomintoul e Glenlivet – questa zona è una delle migliori all’interno del Parco nazionale dei Cairngorms dove ammirare le meraviglie del cielo notturno. Nonostante sia il parco astronomico più settentrionale del mondo, è facilmente accessibile e vanta parcheggi nelle vicinanze.

Isola di Coll – quest’isola delle Ebridi Interne è stata nominata Dark Sky Community dall’International Dark-Sky Association. L’isola non ha illuminazione stradale e pertanto presenta una limpidezza notturna paragonabile alle alte regioni artiche.

Galloway Forest Park – Il primo Dark Sky Park ufficiale d’Europa ha ottenuto un impressionante punteggio di 23,6 su 25 nella scala di oscurità dell’International Dark Sky Association. È possibile vedere la galassia di Andromeda a occhio nudo e con l’aiuto dei potenti telescopi dello Scottish Dark Sky Observatory si possono scorgere anche meraviglie come la Galassia Vortice.

GEOPARCHI STRAORDINARI

Dore Holm al largo della costa di Esha Ness, Shetland

Secondo l’UNESCO, la Scozia ospita alcuni dei paesaggi naturali più straordinari del pianeta. Queste aree appositamente designate sono chiamate Global Geoparks e vantano punti di riferimento naturali e paesaggi considerati di grande importanza internazionale e degni di conservazione.

Lochaber – modellata per millenni dalle forze geologiche, quest’area si estende su alcuni degli scenari più suggestivi delle Highlands, tra cui la cima più alta della Gran Bretagna, il Ben Nevis, e il lago d’acqua dolce più profondo del Paese, il Morar.

Highlands nord-occidentali – esplorate 2000 chilometri quadrati di montagne, torbiere, spiagge, foreste e coste a nord di Ullapool, incluse alcune delle formazioni rocciose più famose e importanti del Regno Unito, alcune delle quali risalgono a più di tre miliardi di anni fa.

Shetland – scalate un vulcano estinto, camminate su un antico fondale oceanico, passeggiate tra sabbie in continuo movimento e ammirate alcune delle formazioni rocciose più antiche e suggestive del pianeta.

Desiderate saperne di più su tutto quello che l’ambiente naturale scozzese può offrirvi? Scoprite le 208 bellissime spiagge scozzesi insignite della Blue Flag e riconosciute per la qualità ambientale delle loro sabbie e delle loro acque. La Scozia vanta anche ben 1.423 Siti di Speciale Interesse Scientifico (SSSI). Si tratta di ambienti di interesse protetti dove è possibile osservare una vasta varietà di piante e fauna selvatica.

CIBI E BEVANDE DI PRIMA CLASSE

Arbroath smokie

Quando si parla di cibo e bevande, la Scozia è nota soprattutto per i suoi piatti tradizionali come l’haggis e per essere la patria dello Scotch Whisky. Ma gode anche di un’ottima reputazione per molti altri prodotti locali.

Gin delle Orcadi – La produzione artigianale del gin delle Orcadi ha acquisito grande fama. Il gin Johnsmas della Orkney Gin Company ha vinto una prestigiosa medaglia d’oro britannica in occasione dei World’s Best Gin Awards del 2017, mentre il Kirkjuvagr Gin della Orkney Distilling si è classificato quarto in un sondaggio condotto dalla Scottish Gin Society per individuare i 50 migliori gin del Paese. Inoltre, il suo gin Arkh-Angell, noto anche come “Storm Strength” Gin, ha vinto una medaglia d’oro ai World Gin Awards del 2019.

Birra delle Orcadi – Anche i birrifici delle Orcadi hanno vinto dei premi recentemente. La Swannay Brewery si è aggiudicata i SIBA 2018 Gold Awards per le sue birre bionde Magnus Blonde in bottiglia e Muckle in lattina, mentre la Orkney Brewery ha meritato il primo premio ai World Beer Awards 2017 grazie alla sua Dark Island Reserve e Red MacGregor.

Arbroath smokie – questi eglefini salati ed essiccati sono affumicati su un fuoco di legno di faggio e, come lo Champagne, sono protetti dall’UE. Ciò significa che possono essere chiamati Arbroath smokie solo se sono stati preparati secondo una specifica procedura tradizionale e provengono da un raggio di circa 8 chilometri dal piccolo villaggio di pescatori di Arbroath.

Il miglior locale Fish n’ Chip del Regno Unito – una cena a base di pesce è considerata una prelibatezza alla stregua dei piatti serviti nei nove ristoranti stellati Michelin presenti in Scozia. Nel 2015, il massimo riconoscimento dei National Fish & Chips Awards è stato assegnato a Frankie’s Fish & Chips nelle Isole Shetland scozzesi, che è anche il ristorante di pesce fritto più settentrionale del Regno Unito.

TASTE OUR BEST

Scoprite i luoghi più acclamati per mangiare e bere con lo schema di valutazione di cibi e bevande di VisitScotland: Taste Our Best

VINCITORI DEGLI SCOTTISH THISTLE AWARD

Scoprite quali locali e produttori scozzesi sono stati riconosciuti tra i migliori del Paese in occasione degli Scottish Thistle Awards.

LE MIGLIORI SCUOLE DI CUCINA

Potete anche perfezionare le vostre abilità culinarie presso le migliori scuole di cucina della Scozia dove sarete affiancati dai nostri chef più talentuosi.

Comments

Politica sui cookie

VisitScotland utilizza cookies per migliorare l'esperienza dell'utente sul nostro sito. Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta l'utilizzo dei cookie. Si prega di leggere la nostra nuova politica sulla privacy e sui cookie per ulteriori informazioni.