Consigli sul Coronavirus (COVID-19). Tieniti aggiornato con le ultime modifiche alle restrizioni e trova tutto ciò di cui hai bisogno per pianificare il tuo prossimo viaggio.

Il Blog

Ascolta i suoni della Scozia da casa

Sfogliare le foto è un ottimo modo per ricordare le vecchie avventure. Ma a volte i suoni possono essere uno strumento ancora più potente per far riecheggiare i bei ricordi o trasportarci in un posto totalmente nuovo.

Se hai pensato alla Scozia recentemente, allora la nostra esperienza interattiva Suoni della Scozia ti aiuterà a rievocare i nostri incredibili paesaggi. Clicca per provare la nostra esperienza interattiva e ascoltare i suoni di alcune località.

RESTRIZIONI PER IL CORONAVIRUS

La Scozia è quasi totalmente soggetta a un lockdown temporaneo, anche se in alcune comunità insulari sono in vigore restrizioni meno rigide di livello 3. Ti invitiamo a rispettare tutte le restrizioni attuali, quindi in alcuni casi potrebbe essere necessario salvare queste idee e provarle più avanti, in una prossima occasione di viaggio. 

Conosci meglio i 5 livelli di restrizioni per il Covid-19 e scopri quali sono in vigore nelle diverse regioni della Scozia per programmare il tuo viaggio futuro ed effettuare le prenotazioni per tempo. Puoi cercare quali sono le attività aperte e quelle denominate Good to Go, dove le autorità hanno proceduto a una valutazione del rischio Covid-19.

L’ECO DELLA FORESTA

Cascate del Clyde, Lanark

Non c’è niente di più rilassante di immergersi nell’immobilità di una foresta. Se non puoi recarti fisicamente in una foresta scozzese in questo momento, perché non inizi a immaginare cosa proverai la prossima volta che potrai andarci?

Alle cascate del Clyde, vicino a Lanark, il potente tuffo della cascata di Corra Linn riecheggia ovunque. L’acqua precipita da un’altezza di 26 m in un bacino sottostante.

Ascolta i souni delle cascate del Clyde con la nostra esperienza interattiva Suoni della Scozia.

Ecco alcuni altri dei nostri suoni preferiti della foresta. Scopri:

Il fruscio delle foglie e lo scricchiolio dei ramoscelli nel Parco Forestale di Galloway. Potresti trascorrervi le ore, cercando di distinguere i richiami dei vari animali selvatici del posto.

I rilassanti suoni del silenzio della Foresta di Cademuir, vicino a Peebles negli Scottish Borders. È famosa per le sue gloriose vedute della valle e le sue dolci colline.

L’inquietante fischio del vento attraverso la Foresta di Caledonia. Le antiche pinete sono un ecosistema unico ed è facile immaginare gli stessi suoni riecheggiare attraverso la foresta migliaia di anni fa. Se ne possono vedere le vestigia a Glen Falloch e Tyndrum nel Loch Lomond e il Parco Nazionale dei Trossach.

IL RICHIAMO DELLE MONTAGNE

Rannoch Moor, Highlands

I suoni dalla cima di una collina sono mutevoli e in un attimo si passa dai venti vorticosi alla pace e tranquillità più totali. Le nostre montagne possono sembrare severe e silenziose, ma sono piene di vita. Sentirai tutto, dal bramito dei cervi al gracidare occasionale delle rane che riecheggia nell’aria!

Rannoch Moor è una splendida località remota, selvaggia e incontaminata. Qui, in una delle ultime terre davvero selvatiche della Scozia, si possono trascorrere momenti di profonda riflessione, ascoltando i mormorii di questa secolare brughiera appartata dal mondo.

Ascolta i souni della Rannoch Moor con la nostra esperienza interattiva Suoni della Scozia.

Ecco alcuni altri dei nostri momenti montani preferiti. Scopri:

Il canto quotidiano degli uccelli dello Speyside. Puoi tenerti aggiornato in modo virtuale su tutto quello che accade tra la fauna selvatica visitando la pagina Facebook di Speyside Wildlife.

I canti della fauna selvatica nelle Uplands meridionali. Organizza un viaggio futuro con Wild Eskdale che offre una serie di esperienze di vita selvaggia sulle colline, compresa la rara possibilità di avvistare un’aquila reale.

L’atmosfera di una città scozzese. Edimburgo sorge su sette colli, due dei quali appartengono alla Hermitage of Braid and Blackford Hill Nature Reserve. Dal tranquillo brusio urbano al gorgogliare delle acque con gli uccelli che nidificano, può essere difficile credere di essere in una capitale.

IL SUONO DELLE ONDE DALLE COSTE

Il faro di Kinnaird Head, Aberdeenshire

Basta ascoltare il puro suono delle onde per essere trasportarti mentalmente sulla costa, tanto da quasi assaporarne l’aria salmastra.

Il castello e faro di Kinnaird Head sulla costa dell’Aberdeenshire ospita una gamma di affascinanti suoni marittimi. Con i rumori di un faro del XVIII secolo, le onde del Mare del Nord che si infrangono e il turbinio degli uccelli marini, non c’è mai un momento di noia qui.

Ascolta i souni dal Castello di Kinnaird con la nostra esperienza interattiva Suoni della Scozia.

Ecco altri dei nostri suoni preferiti delle nostre coste. Scopri:

Il canto dei chiurli delle Orcadi. Le isole appena a nord della terraferma scozzese sono un sito importante per la riproduzione di questi insoliti uccelli che emettono richiami percepibili per chilometri.

L’acustica naturale nella profondità di una grotta. La grotta di Fingal è probabilmente la grotta più famosa della Scozia: è formata da pilastri basaltici e si trova sulla costa occidentale dell’Isola di Staffa. Gli strani echi al suo interno furono ammirati da Walter Scott e si pensa che abbiano ispirato la Ouverture Le Ebridi di Mendelssohn.

Il gorgheggio di migliaia di uccelli marini in volo a St Abbs sulla costa del Lothian orientale. È anche il posto perfetto per fare qualche schizzo se oggi sei in vena artistica!

Lascia che la Scozia venga da te. Scopri altre cose da ascoltare a casa e modi per vivere la cultura scozzese da casa tua.

Ci vedremo di persona quanto prima.

 

Comments