Diciamocelo chiaramente: non è difficile giungere alla conclusione che vale davvero la pena di visitare l'Isola di Mull. Questa grande isola delle Ebridi Interne offre moltissime opzioni per i turisti, sia per una gita di un giorno che per un soggiorno di due settimane. Situata a poca distanza dalla costa occidentale del Paese, è la terza isola per dimensioni della Scozia e una delle più accessibili, servita da tre traghetti.

Una città dai mille colori

La graziosa Tobermory è la città principale e si trova nel nord-est dell’isola. È un posticino affascinante che va assolutamente esplorato per i suoi edifici dai colori vivaci che costeggiano il lungomare e l’ottima gamma di botteghe indipendenti, che comprendono un negozio di cioccolato, un panificio, una società di produzione di candele, un argentiere, una galleria d'arte e un laboratorio di ceramiche. Tobermory è anche sede di un rinomato centro artistico, una piccola compagnia teatrale e alcuni ottimi pub e ristoranti. Cosa si può desiderare da una città su un'isola?

Naturalmente stimolante

Mull è uno dei posti migliori per avvistare le rare aquile marine; in alternativa potete spingervi al largo in barca e cercare di avvistare balene, delfini, squali e altri animali marini. Ci sono chilometri di costa da esplorare, dalle sabbie bianche della Baia di Calgary nel nord-ovest agli imponenti archi naturali di Carsaig nel sud. O forse vi potrebbe interessare scalare un Munro e arrampicarvi sul Ben More o scattare alcune foto degli splendidi paesaggi con un tour fotografico?

Oltre Mull

A occidente di Mull, potete fare delle altre scoperte interessanti. Con le sue splendide baie e l’antica abbazia, la piccola ed incantevole Isola di Iona è una vera oasi di pace. Ammirate una delle meraviglie geologiche della Scozia durante una gita in barca a Staffa, nota per le sue colonne esagonali di basalto e per la Grotta di Fingal, una sorta di “cattedrale” naturale. Nei mesi estivi, potreste anche avere un incontro ravvicinato con una pulcinella di mare o scorgere migliaia di uccelli marini sulle isole Treshnish nella stagione dell’accoppiamento.

Viaggiare a Mull

Come arrivare  

Caledonian MacBrayne (CalMac) gestisce tre servizi di traghetto per auto per l'isola. Il percorso più popolare collega Oban con Craignure, il porto principale dell'isola che si trova sulla costa orientale. Questo servizio viene effettuato ogni due ore circa per tutto il giorno, ma se desiderate imbarcare il vostro veicolo vi consigliamo di prenotare in anticipo!

Più a nord, potete anche arrivare da Lochaline, sulla penisola di Morvern, a Fishnish, o prendere il traghetto da Kilchoan sulla penisola Ardnamurchan a Tobermory, il più grande insediamento dell'isola.

Venite subito a Mull!

Come muoversi

Alcune delle strade dell'isola hanno una sola carreggiata, con ampie piazzole. L'isola è servita da tre autobus locali gestiti da West Coast Motors che collegano le principali città e i villaggi, ma ci sono anche servizi di taxi e autonoleggio.

Politica sui cookie

VisitScotland utilizza cookies per migliorare l'esperienza dell'utente sul nostro sito. Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta l'utilizzo dei cookie. Si prega di leggere la nostra nuova politica sulla privacy e sui cookie per ulteriori informazioni.