I Seaforth Highlanders furono uno dei quattro rinomati reggimenti scozzesi che nacquero dai reggimenti originariamente reclutati dai clan e dalle comunità delle Highlands e delle isole alla fine del XVII secolo. Il reggimento prestò servizio in diverse campagne d'oltremare e in numerose operazioni durante la prima guerra mondiale

Origini

  • I Seaforth Highlanders si formarono in seguito alla fusione dei 72nd Highlanders (Duke of Albany's Own) con i 78th Highlanders (Ross-shire Buffs) nel 1881.
  • Divenne il reggimento di contea per diverse contee scozzesi del nord, tra cui le Isole Orcadi, e prestò servizio nella guerra anglo-egiziana, nella Spedizione a Chitral, nella seconda guerra civile in Sudan e nella seconda guerra boera.
  • Nel 1961, il reggimento si fuse con i Queen's Own Cameron Highlanders, dando vita ai Queen's Own Highlanders, che successivamente si fusero con i Gordon Highlanders per costituire gli Highlanders (Seaforth, Gordons e Camerons).

Fatti e numeri

Soprannomi

“The Mackenzies” presero il nome da Kenneth Mackenzie, l'uomo responsabile dell’istituzione dei 78th Highlanders nel 1778. Si trattò di un atto di gratitudine verso re Giorgio III per aver restituito il titolo della famiglia Mackenzie al conte di Seaforth, che lo aveva perso con l’insurrezione giacobita del 1715.

I membri venivano chiamati anche “The Macraes”, a dimostrazione del fatto che gran parte del reggimento era composta da membri del Clan Macrae.

Per via delle corna di cervo che compaiono sullo stemma, il reggimento era conosciuto anche come Caber Feidhs, “corna di cervo” in gaelico.

Motto

Cuidich 'n Righ (Aid the King)

Marcia

Molti reggimenti prevedevano marce e parate specifiche, tradizionalmente utilizzate per radunare le truppe e motivare i soldati prima della battaglia.

  • Pibroch O' Donuil Dubh

Tartan

Seaforth MacKenzie

Mascotte

Testa di cervo

Prima guerra mondiale

  • Allo scoppio della guerra, il 1° Battaglione era in servizio in India, ma arrivò in Francia verso la fine del 1914 e prese parte alla battaglia di Givenchy. Fu poi trasferito in Mesopotamia (Iraq) nel 1916 e in Palestina nel 1918.
  • Il 2° Battaglione, stazionato in Gran Bretagna dal 1903, fu immediatamente inviato sul fronte occidentale nell’ambito della British Expeditionary Force. Costituì la Brigata 10, Divisione 4 e partecipò alla ritirata da Le Cateau, alla battaglia della Marna e all’inseguimento delle truppe tedesche sul fiume Aisne. Il reggimento sostenne pesanti perdite nella battaglia di Aisne.
  • 17 battaglioni furono sollevati durante il conflitto e furono assegnati 60 onori di battaglia, tra cui diverse Victoria Cross.
  • Si stima che circa 8.830 uomini persero la vita in quell’occasione

Per saperne di più visitate l’Highlanders Museum.

Politica sui cookie

VisitScotland utilizza cookies per migliorare l'esperienza dell'utente sul nostro sito. Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta l'utilizzo dei cookie. Si prega di leggere la nostra nuova politica sulla privacy e sui cookie per ulteriori informazioni.