Consigli sul Coronavirus (COVID-19). Da ora potrete fare una ricerca sul nostro sito internet e leggere la lista dei business che hanno riaperto e che fanno parte del Good to Go Scheme. Consultando la nostra pagina web potrete trovare maggiori informazioni su come visitare la Scozia durante il Covid19.

Il Blog

I SEGRETI NASCOSTI DELLE ORCADI

a long, narrow isthmus of land between Loch Harray and Loch Stenness in Orkney, Scotland.

Ness of Brodgar, Orcadi, Scozia © Jim Richardson

Le attrazioni neolitiche più note delle Orcadi sono famose in tutto il mondo e offrono un’affascinante visione del passato e dell’archeologia delle isole.

Ma che dire delle altre località, gli angoli nascosti delle Orcadi che esulano dal tradizionale percorso turistico e che aspettano solo di essere scoperti?

Eccovi alcuni suggerimenti per iniziare: Potete scoprire di più su questi siti con la nuova mappa interattiva di Orkney.com

Rousay

Considerable remains of a stone broch, with sea beyond and sheep grazing in the foreground.

Midhowe Broch, Rousay. Foto © Max Fletcher

Ci sono così tante attrazioni archeologiche nelle Orcadi che potreste incontrare qualche difficoltà a visitarle tutte. Immaginate, quindi, come sarebbe bello se si potessero condensare 5.000 anni di storia delle Orcadi in un piccolo tratto di costa! Questo è esattamente ciò che si può sperimentare nell’isola di Rousay. Qui troverete più di un centinaio di siti archeologici: la Westness Heritage Walk offre ai visitatori la possibilità di assaporare il Neolitico, scoprire l’Età del Ferro e i Vichinghi, fino ad arrivare alle redistribuzioni terriere delle Clearances del 1800.

North Gaulton Castle

A sea stack stands by cliffs, with raging water below,

Faraglione di North Gaulton Castle, Orcadi. Foto © Dan Birtwisle.

Questo delicato faraglione è nascosto lungo la selvaggia costa occidentale delle Orcadi e attira solo una frazione dei visitatori dei suoi famosi cugini di Yesnaby e dell’Old Man of Hoy. Il faraglione di North Gaulton Castle ha un fascino speciale, però, con i suoi quasi 52 metri di altezza, e il fatto che probabilmente sarete i soli ad ammirarlo rende il viaggio per raggiungerlo ancora più allettante!

Tresness, Sanday

A narrow stretch of land flanked by white sands and turquoise sea.

Tresness, Sanday. Foto © Colin Keldie

Come si evince dal nome se si conosce un po’ l’inglese, l’Isola di Sanday è ideale per gli amanti delle spiagge. Si tratta di un luogo pieno di distese sabbiose deserte e dorate, con splendidi mari limpidi tutto l’anno. Le dune di Tresness però sono speciali, anche rispetto agli standard di Sanday. Questa ampia distesa di sabbia si trova in un punto appartato della costa orientale dell’isola, e chi non vorrebbe godersi il proprio tratto di spiaggia esclusivo per la giornata?

Berriedale Wood, Hoy

A hill peak covered with greenery.

Berriedale Wood, Hoy. © VisitOrkney

Se è vero che le Orcadi non si possono definire esattamente la foresta pluviale del nord (infatti, siamo piuttosto famosi per il nostro paesaggio relativamente privo di alberi), forse non sapevate che abbiamo il bosco antico più settentrionale delle isole britanniche. Berriedale Wood è situato tra le imponenti colline di Hoy, un luogo unico e speciale da visitare in qualsiasi periodo dell’anno. Entrando in questo canalone nascosto troverete varie specie, tra cui la betulla lanuginosa, il sorbo, il pioppo e il salice, oltre a svariati tipi di fauna selvatica.

IL CUORE DELLE ORCADI NEOLITICHE

A curved line of standing stones with pink sky in the distance.

Anello di Brodgar, Orcadi. Foto © Premysl Fojtu

OK, sappiamo bene che questi aspetti delle Orcadi non sono proprio “nascosti”, ma non potevamo non citare il nostro sito UNESCO Patrimonio dell’umanità, il Cuore delle Orcadi neolitiche, proprio nell’Anno della storia, del patrimonio culturale e dell’archeologia! Il tumulo camerale di Maeshowe, i monoliti di Stenness, il sito Ness of Brodgar, l’ Anello di Brodgar e Skara Brae sono luoghi affascinanti da esplorare: visitateli per scoprire i vostri segreti speciali delle Orcadi e la storia di queste isole spettacolari.

An aerial view of the archaeological site at the Ness of Brodgar.

Ness of Brodgar, Orcadi. Foto © Hugo Anderson Whymark

Per saperne di più, non dimenticate che potete guardare la nuova mappa interattiva di Visit Orkney e consultare i siti di Visit Orkney e VisitScotland per ulteriori informazioni. Potete anche sfogliare le pagine del nostro eBook o guardare il nostro video sulle Orcadi per maggior ispirazione.

Comments

Politica sui cookie

VisitScotland utilizza cookies per migliorare l'esperienza dell'utente sul nostro sito. Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta l'utilizzo dei cookie. Si prega di leggere la nostra politica sulla privacy e sui cookie per ulteriori informazioni.