Il Blog

33 luoghi fantastici da fotografare nelle città scozzesi

Paesaggi maestosi, castelli romantici e sabbie di spiaggia bianca-la Scozia ha davvero tutto ciò che serve per completare la tua lista di luoghi da fotografare. Anche se dovrai aspettare un altro po’ prima di visitarli, abbiamo selezionato alcune delle nostre destinazioni urbane preferite sperando che ti servano d’ispirazione per i tuoi viaggi futuri.

Edimburgo

Il castello di Edimburgo visto da The Vennel © VisitScotland / Kenny Lam

Il centro di Edimburgo è il fulcro dell’attività, con strade piene di negozi, ristoranti pluripremiati ed attrazioni turistiche popolari a portata di mano.

The Vennel quando si tratta di viste panoramiche del castello di Edimburgo di sicuro non ti deluderà! Lo sapevi che ‘vennel’ è un termine in Scozzese antico e deriva dalla parola Francese venelle che significa ‘piccola strada’?

Circus Lane a Stockbridge si trova a soli dieci minuti di distanza a piedi da Princes Street e dalla zona dei negozi e camminare tra le sue graziose stradine ciottolate ti farà sentire a casa.

Il Fiardino dell’Amiciza di Kyoto ha portato un frammento del Giappone nel cuore di Edimbugo. Il giardino si trova nel terreno di Lauriston Castle e fu creato per celebrare il gemellaggio tra le città di Kyoto ed Edimburgo.

Il Vicolo di Bakehouse fa da sfondo alla scena di Outlander dove i personaggi di Claire e Jamie si incontrano di fronte alla tipografia di Malcom,  dopo anni di separazione. Questo vicolo storico, considerato uno dei meglio conservati nella città Vecchia di Edimburgo, permette ai visitatori di immedesimarsi nella vita della città nel diciottesimo secolo.

Esplora Edimburgo

Glasgow

Glasgow, la città più grande della Scozia, è sofisticata e allo stesso tempo ricca di fascino. In breve, è una gioia per la fotografia con la sua vibrante arte di strada e la sua architettura suggestiva.

Il percorso di murali riunisce la straordinaria street art di Glasgow. Edifici abbandonati sono stati trasformati in opere d’arte fantastiche che dimostrano il talento artistico che la città ha da offrire. Uno dei nostri murali preferiti è quello di St Mungo, nella High Street, dipinto da Sam Bates, anche conosciuto come ‘Smug’. Mungo è il santo patrono della città di Glasgow e nel murale è raffigurato con vestiti moderni e un pettirosso posato sulla sua mano.

I chiostri dell’Università di Glasgow, anche conosciuti con il nome di ‘sotterranei’ collegano il quadrangolo Est e quello Ovest ed hanno un ingresso che porta all’Hunterian Museum e al Bute Hall dove d’estate hanno luogo le cerimonie di laurea.

Nel vicolo nascosto puoi trovare tutto quello che cerchi in un posto solo. Scopri la sua comunità vivace ed assaggia e compra delizie gastronomiche dai numerosi business indipendenti. Se vuoi prendere un afternoon tea fai una sosta all’Hidden Lane Tearoom, e curiosa tra le opere d’arte e di artigianato negli atelier dai colori vivaci: un ottimo bonus per uno sfondo fotografico accattivante!

La Cattedrale di Glasgow  é magnifico capolavoro di architettura.  It’s the only medieval building on the Scottish mainland to survive the Reformation of 1560 intact. I visitatori possono ammirare le sue stupende vetrate dipinte.

Esplora Glasgow

Dundee

The V&A Dundee © VisitScotland / Kenny Lam

É vero quello che si dice in giro: Dundee ha stile! Può anche vantarsi di essere la prima ed unica città nel Regno Unito ad aver ricevuto la designazione dell’UNESCO di ‘Città del Design’.

Il V&A Museum è uno degli edifici più suggestivi della Scozia. Il suo design é ispirato alle scogliere imponenti della costa Nord Est della Scozia. Immergerti nella storia eccezionale dell’evoluzione del design nel passato, presente e futuro tramite esibizioni permanenti e temporanee.

Per il Dundee Law vale la pena di salire fino in cima. Se ci vai in una giornata di cielo sereno puoi fare una foto panoramica che racchiude tutto ciò che si trova fino a 45 miglia di distanza dalla città nella direzione di Fife, di Perthshire e delle colline di Sidlaw a Nord.

Il ponte ferroviario di Tay è un luogo incantevole per scattare delle belle foto da aggiungere alla vostra collezione fotografica, soprattutto all’alba e al tramonto.

Al Camperdown Park potrai osservare la natura selvaggia ed animali come le aquile reali, civette delle nevi e perfino l’orso bruno Europeo. Se cerchi l’ispirazione giusta per qualche scatto fotografico il parco con le sue 190 specie di alberi ti fornirà lo sfondo perfetto.

Esplora Dundee

Stirling

Con il suo centro storico splendidamente conservato e il palazzo restaurato in cima a un dirupo roccioso con l’imponente Wallace Monument e le Ochil Hills sullo sfondo, questa piccola città è straordinariamente pittoresca.

Il ponte vecchio di Stirling, un tempo il punto di guado principale sul fiume Forth, è stato testimone di numerosi momenti storici significativi dalla battaglia del ponte di Stirling nel 1297 alla ribellione dei Giacobiti del 1745. Tuttora il ponte vecchio rimane una parte significativa del patrimonio culturale della città ed è usato da molti pedoni e ciclisti.

La Città Vecchia è una miniera d’oro di gemme nascoste da fotografare. Esplorando la città vecchia, con le sue stradine di ciottoli e gli edifici in pietra, sembra quasi di tornare indietro nel tempo. Questa area di Stirling è senz’atro lo sfondo perfetto per le tue foto, non dimenticarti di sorridere!

The Back Walk al Castello di Stirling è considerato uno dei percorsi urbani più belli d’Europa. Se apprezzi l’arte tieni gli occhi ben aperti per non perdere le impressionanti sculture di legno intagliate con la motosega, ognuna delle quali fa riferimento al passato della città di Stirling. Tra queste sculture sono incluse ‘Il lupo di Stirling’ e ‘l’arciere ed il cervo’.

L’Abbazia di Cambuskenneth é stata fondata nel 1140 dal re Davide I. Questa abbazia ospitò le sedute di parlamento del 1314 e 1326 presiedute da Robert the Bruce. Anche se la torre è tutto ciò che è rimasto dell’abbazia, merita una foto nell’ora d’oro.

Esplora Stirling

Perth

La “Fair City” di Perth è all’altezza della sua reputazione. Incastonata tra due grandi parchi sulle rive del fiume Tay, questa città compatta è una festa per la tua macchina fotografica.

La chiesa di St Mattew sovrasta ogni altro edificio in linea d’orizzonte nel cielo di Perth. Il corso del fiume, con i suoi riflessi e la vegetazione lussureggiante è di sicuro un ottimo soggetto fotografico.

Scalando l’altezza vertiginosa della Kinnoull Hill potrai fare lo scatto fotografico perfetto. In questo bosco maestoso e quieto puoi montare il treppiedi e la tua macchina fotografica e prepararti a scattare delle viste spettacolari del fiume Tay.

Quando visiterai il parco di Norie Miller troverai tutto quello che cerchi in un solo posto. Tra la sorprendente flora e fauna selvatica e le sculture artistiche sparse nel panorama sicuramente tornerai dalla tua visita con un sacco di foto da pubblicare sui tuoi social media. Questo parco è anche famoso per aver preso parte all’iniziativa ‘Walk Night Lights’ che consiste in camminate notturne nel organizzate in tutto l’anno.

Siamo dei gran fan della fotografia urbana e North Inch è un soggetto fotografico perfetto per questo genere grazie alle sue viste spettacolari. Il ponte sul fiume Tay, le colline della città e l’architettura spettacolare avranno un ruolo fondamentale nella buona riuscita delle tue foto.

Il palazzo di Scone é luogo dove un tempo venivano incoronati e re e le regine Scozzesi. I giardini ed i boschi con la loro tranquillità non solo sono un soggetto molto fotogenico ma anche il luogo perfetto per un picnic.

Esplora Perth

Aberdeen

Aberdeen è una città di grandiosi edifici in granito, storiche strade di ciottoli e un glorioso lungomare che si affaccia sul mare del nord. Con musei gratuiti, ristoranti e caffè alla moda e tante bellezze naturali, ti piacerà scoprire le delizie visive che la città ha da offrire.

Il festival Nuart Aberdeen, dal 2017 dona senz’altro un tocco di colore a tutta la città. Grazie a questo festival la città ha l’occasione unica di mettere in mostra il talento artistico locale ed internazionale tramite la creazione di una serie di murali che si intonano al carattere della città, all’ ambiente circostante e alla storia del luogo. Tra tutti i murales che potrai osservare attraversando le strade della città risalta  ‘Endangered Dreams’ di Bodalo II sulla Union Row, é un tributo degno di nota all’animale che è simbolo della Scozia

Il Persley Walled Garden ha sempre qualcosa di interessante da vedere. Quando spunta il sole puoi fare una passeggiata lungo il percorso naturale che ti porterà sulla riva del fiume Don e nei mesi più freddi puoi ammirare il manto folto di foglie verdi degli alberi assumere tinte infuocate dall’oro al rosso all’arancione.

Il lago di Muick è il luogo ideale per osservare il sorgere del sole, un momento sempre speciale da assaporare. Tieni la macchina fotografica a portata di mano per scattare una foto. Tieni gli occhi ben aperti per scorgere Glas-alt Shield, residenza di caccia costruita per la regina vittoria nel 1868.

Il parco di Hazlehead in origine faceva parte della maestosa foresta di Stocket, poco al di fuori dei Aberdeen. Fu donato da Robert the Bruce alla città come ringraziamento per il suo appoggio nella vittoriosa battaglia di Bannockburn contro gli Inglesi nel 1314. Il parco è il posto perfetto per un weekend con la famiglia e se decidi di visitarlo potrai percorrere i sentieri forestali, osservare gli animali dello Zoo e perderti nel labirinto più antico di tutta la Scozia.

Esplora Aberdeen

Inverness

Plodda Falls

La graziosa città di Inverness vanta una posizione superba, a cavallo del fiume Ness, all’estremità settentrionale della Great Glen. La maggior parte delle persone si ferma qui per andare a Loch Ness, ma se resti per un po’ scoprirai presto che questo gioiello di città ha molto da vedere e da fotografare.

Le cascate di Plodda sono indiscutibilmente uno dei migliori tesori nascosti della Scozia nonché la cascata più alta della regione con un salto di 151 piedi! La nuova piattaforma panoramica sul fiume Affric offre viste spettacolari sulla Riserva Naturale Nazionale di Glen Affric.

La libreria di Leakey è piena di ispirazione visiva. Fu fondata nel 1979 ed è il più grande negozio di libri di seconda mano Scozia, con una comoda area dove i visitatori possono sedersi. Rilassati leggendo un libro ed evadi per un po’ la realtà quotidiana.

I giardini botanici di Inverness è un luogo tranquillo in cui è possibile scattare foto e rilassarsi. Tra la serra tropicale, il prato di fiori selvatici e la serra dei cactus potrai scoprire piante di ogni genere provenienti da tutto il mondo e l’ingresso è perfino gratuito. Cosa c’è di meglio?

Le Isole di Ness si trova nel centro del fiume Ness e sono un paradiso per i fotografi. Quando la temperatura aumenta i rododendri dominano il paesaggio con i loro colori sgargianti per poi cedere il loro posto alle luci di natale d’inverno, quando il panorama si trasforma in un paradiso invernale.

Le Fairy Glen Falls è come entrare in una favola. Continua a fare foto, catturando appieno la bellezza selvaggia di questo posto, fino a che non ti riterrai soddisfatto. Si pensa che questo luogo fosse il teatro di una cerimonia in cui i bambini del villaggio decoravano la fonte per assicurarsi che le fate mantenessero l’acqua pulita.

Esplorea Inverness

Dunfermline

Dunfermline view

Dunfermline è diventata l’ottava città della Scozia. Lo status di città è stato conferito nell’ambito del Giubileo di Platino di S.M. la Regina. Antica capitale della Scozia, Dunfermline è una città ricca di storia e di fascino estetico.

L’Abbazia e Palazzo di Dunfermline fu fondatao da Davide I nel XII secolo. Qui sono sepolti molti reali scozzesi, in particolare Robert the Bruce, la cui tomba si trova sotto l’ornato pulpito della Chiesa Nuova dell’Abbazia. L’altra metà della chiesa dell’abbazia si chiama Chiesa Vecchia e merita una visita per le sue vetrate romaniche e gotiche. Ciò che rimane dell’abbazia originale è l’immenso edificio del refettorio a tre livelli che, sebbene in rovina, è a dir poco impressionante.

Il Pittencrieff Park è uno splendido posto tutto l’anno. Con aiuole fiorite di rose e vialetti ricoperti di fiori di ciliegio in primavera e in estate, fino alle scenografiche esibizioni autunnali nei boschetti, alle cascate e alle serre ricche di flora esotica nel cuore dell’inverno, Pittencrieff è uno dei parchi più amati del Paese, giustamente!

The Maygate risale al Medioevo e fa parte del fotogenico quartiere storico della città. Si tratta infatti di uno dei paesaggi urbani medievali meglio conservati della Scozia. Molti edifici storici cattureranno la tua attenzione, come la turrita Dunfermline Carnegie Library e l’Abbot House, risalente a 500 anni fa, che sarà inaugurata quest’estate dopo i lavori di ristrutturazione.

Esplora Dunfermline

Se hai delle foto dei tuoi viaggi passati in Scozia condividile con noi sui canali Facebook, Instagram e Twitter.

Trova altre idee di soggiorni in città in Scozia

Comments