Sito beta: stiamo sviluppando un nuovo sito web per aiutarti a rendere il tuo viaggio in Scozia sempre migliore. Scopri in anteprima il nostro nuovo sito web.

Il Blog

12 luoghi iconici della natura nelle Highlands scozzesi

© National Geographic

© National Geographic

Essendo uno dei luoghi più rinomati, iconici e conosciuti della Scozia, non sorprende che le Highlands siano state nominate dal National Geographic nella categoria Best of the World 2023 – Nature. Una volta messo piede in questa spettacolare regione, è facile capire perché!

Questo premio celebra gli eccezionali sforzi della Scozia per ripristinare i paesaggi scozzesi e la fauna selvatica, ripopolando e promuovendo la ricrescita di specie autoctone. In tutta l’area è possibile visitare siti di conservazione, splendide riserve, partecipare a progetti sulla fauna selvatica e approfondire gli ammirevoli sforzi di sostenibilità di molte persone, organizzazioni e associazioni di beneficenza.

Continua a leggere per saperne di più su questi grandiosi luoghi naturali:

 

1. The Flow Country, Sutherland & Caithness

Raggiungi questa zona incontaminata della Scozia e immergiti in un’atmosfera tranquilla. Con l’obiettivo di diventare il prossimo patrimonio naturale dell’umanità del Regno Unito, la Flow Country si estende tra Caithness e Sutherland, nell’estremo nord, e ospita il sistema di torbiere coperte più intatto ed esteso del mondo.

Se si guarda un po’ più da vicino, si può notare che quest’area della Scozia ospita un mondo fiorente di piante, uccelli rari, flora e fauna accattivanti, ed è un sistema che svolge un ruolo vitale nella nostra lotta contro gli effetti del cambiamento climatico. Un’altra grande attrazione nelle vicinanze è l’RSPB Forsinard Flows Visitor Centre, uno dei più importanti tesori naturali della Scozia che si estende per 21.000 ettari, dove si possono ammirare spettacoli della natura, tra cui una serie di specie di uccelli nella torre di osservazione e persino lucertole in agguato sulle passerelle.

Per saperne di più su The Flow Country

 

2. Ardnamurchan, West Highland Peninsulas

Sede del punto più occidentale della terraferma britannica, Corrachadh Mòr, Ardnamurchan è un luogo panoramico situato nella bellezza della penisola delle Highlands occidentali. È un luogo ideale da esplorare su due ruote, con piste ciclabili, sentieri e strade tranquille, che offrono l’opportunità di esplorare questo angolo di Scozia al proprio ritmo e in modo ecologico.

Ardnamuchan, che in gaelico significa “promontorio dei grandi mari”, vanta il suo famoso faro, una costa settentrionale rocciosa ed è stata designata come Area Scenica Nazionale per i suoi paesaggi e scenari ipnotici.

Esplora Ardnamurchan

 

3. Badenoch, The Storylands

Dirigiti verso l’interno del Parco Nazionale dei Cairngorms. Questo parco è molto popolare tra i turisti e gli abitanti del luogo e una volta qui capirai perché. Una zona da aggiungere alla lista dei luoghi da visitare è Badenoch, The Storylands. Sede di Ruthven Barracks, dell’Highland Folk Museum, del maneggio Highland Horse Fun, della Speyside Distillery, dell’Highland Wildlife Park e di molte altre attrazioni e musei tra i migliori del Regno Unito, questa zona è una vera e propria gemma nascosta.

Scopri gli affascinanti racconti e le storie di Badenoch, fai passeggiate panoramiche o esplora in bicicletta. C’è qualcosa da fare per tutta la famiglia.

Esplora Badenoch, The Storylands

 

4. Dundreggan Rewilding Centre, vicino Loch Ness

Il Dundreggan Rewilding Centre, che aprirà nel marzo 2023, sarà il primo al mondo nel suo genere e aprirà le porte a un nuovo modo di immergersi nelle Highlands scozzesi. Questa tenuta unica di 10.000 acri e il centro aiuteranno le persone a scoprire un paesaggio restaurato, con l’obiettivo di lasciare i visitatori ispirati a impegnarsi nel rewilding.

Il centro vi incoraggia a “rigenerarvi”, ad abbracciare la cultura gaelica e a entrare in contatto con altre persone che la pensano allo stesso modo. Potrai godere una visita in tranquillitá al centro mentre sei di passaggio, saperne di più con un’esperienza immersiva o educare te stesso e la tua famiglia sulla natura che ti circonda e sui paesaggi che sono sopravvissuti a milioni di anni. A parte il centro, ci sarà anche un edificio con alloggi per esperienze più coinvolgenti, dove studenti, ricercatori e volontari potranno soggiornare in loco. L’intero centro e gli alloggi saranno alimentati e riscaldati da un sistema di energia sostenibile per ridurre al minimo l’impatto sull’ambiente.

Per saperne di più sul Dundreggan Rewilding Centre

 

5. Alladale Wilderness Reserve, Ardgay

L’Alladale Wilderness Reserve si trova nelle North Highlands centrali, a circa un’ora di auto a nord di Inverness, e vanta 23.000 acri di splendide radure, colline verdeggianti, fiumi che scorrono, fauna selvatica autoctona e altro ancora. La riserva offre una serie di attività all’aperto in loco, dove è possibile cimentarsi nel golf, esplorare la zona a cavallo, avventurarsi in un’escursione per osservare i delfini, provare la canoa, le escursioni guidate, la mountain bike, la pesca, la degustazione di whisky e altro ancora.

La riserva è anche impegnata a rivitalizzare quest’area delle Highlands e a riportare i paesaggi aridi a un paradiso verde e rigoglioso per le specie vegetali e la fauna selvatica. Solo nel periodo 2009-2012, i volontari sono riusciti a piantare 920.000 alberelli, tra cui ontani, aspri, sorbi, salici, betulle e pini silvestri.

Esplora la Alladale Wilderness Reserve

 

6. Knoydart, Lochaber

Knoydart, situata vicino a Mallaig sulla costa occidentale, è un paesaggio impareggiabile ricco di montagne imponenti, falesie e scogliere. Una delle zone più selvagge della Scozia, l’area è famosa per la sua remota estensione, con spiagge incontaminate e montagne spettacolari, e rappresenta un’opportunità davvero unica per rilassarsi e staccare la spina dal mondo. Se hai voglia di ascoltare musica tradizionale durante i concerti e i ceilidh locali, recati alla sala del villaggio di Knoydart. Oppure, dopo una giornata di esplorazione, mangia qualcosa di sostanzioso al pub The Old Forge.

A Knoydart ci sono diverse iniziative e progetti creati per aiutare la zona a fiorire, ma anche per preservare i paesaggi naturali dell’area. Il Knoydart Forest Trust gestisce i boschi per aiutare le comunità locali e anche l’ambiente, mentre il West Knoydart Deer Management Group monitora e protegge la popolazione di cervi della zona.

Esplora la penisola di Knoydart

 

7. The Rock Route, Geoparco North West Highlands

La geologia della Scozia è uno spettacolo da vedere! Nel corso di migliaia di anni gli elementi hanno modificato e scolpito le Highlands. Nel corso di questo processo, ha creato alcune formazioni dall’aspetto straordinario. Il percorso di guida Rock Route presenta 15 di questi siti nel Geoparco delle Highlands nord-occidentali, con viste mozzafiato e pannelli informativi che raccontano la storia di ciascuno di essi lungo il percorso.

Il Geoparco North West Highlands è anche riconosciuto dall’UNESCO come Geoparco Globale e si estende per oltre 2.000 chilometri quadrati, con antiche formazioni risalenti a 3 miliardi di anni fa, percorsi e sentieri escursionistici, panorami mozzafiato e molto altro da scoprire. Perché non esplorare la Pebble Route, che esplora i numerosi villaggi e comunità intorno al geoparco? Potrai acquistare la mappa del percorso presso l’Ullapool iCentre.

Esplora The Rock Route

 

8. Isola di Raasay

Sebbene sia un’isola piuttosto piccola rispetto ad alcune delle sue vicine, l’Isola di Raasay presenta uno dei paesaggi geologicamente più diversi al mondo. Dagli splendidi panorami montuosi e dalle antiche foreste, alle rigogliose colline e alle spiagge incontaminate, questi incredibili scenari ti faranno rimanere a bocca aperta. Raggiungi il giardino murato di proprietà della comunità, dove potrai pranzare sui tavoli da picnic nel frutteto o acquistare prodotti e fiori freschi. La prima distilleria legale dell’isola, la Distilleria dell’Isola di Raasay, è una visita obbligata. Scopri tutto sull'”acqua della vita” scozzese e partecipa a una visita guidata per scoprire il processo di produzione del whisky e molto altro.

Se soggiorni sull’isola, assicurati di sostenere il Raasay Wood Fuel. Questo grande progetto incoraggia le persone a utilizzare legna locale sostenibile e a zero emissioni di carbonio per riscaldare le loro case. Tutti gli ordini sono preparati dai volontari di The Pit a Inverarish utilizzando legno locale, e il denaro raccolto sostiene il fondo di sviluppo locale di Raasay.

Esplora l’Isola di Raasay

 

9. Riserva naturale RSPB di Dunnet Head

Raggiungi il punto più a nord della Gran Bretagna, Dunnet Head. Ammira il tratto di scogliera danneggiato dalle intemperie lungo il Pentland Firth, tieni gli occhi aperti per vedere quante specie di uccelli marini riesci ad avvistare e approfondisci tutte le specie autoctone e la fauna della zona presso la Dunnet Head Nature Reserve.

Quest’area ospita numerose specie di uccelli, tra cui pulcinella di mare, gazze marine, urie, fulmari, gabbiani tridattili, e cormorani, per cui sono state avviate iniziative di conservazione per monitorare questi uccelli, i loro habitat e i loro modelli di migrazione per garantire che possano prosperare in Scozia.

Esplora la Riserva naturale RSPB di Dunnet Head

 

10. Cascate

Una gemma nascosta della Scozia sono le cascate. Disseminate in tutto il Paese, in splendide località costiere che sfociano nel mare, nascoste nei nostri fitti boschi o svettanti nelle nostre località montane, le cascate sono un’ottima aggiunta al tuo viaggio in Scozia. Che si tratti di una soleggiata giornata estiva, di un suggestivo pomeriggio autunnale o di una scena invernale innevata, le cascate scozzesi non deludono.

Nelle Highlands, le Rogie Falls sono un luogo ideale per vedere i salmoni che risalgono il corso d’acqua in agosto e settembre e dispongono anche di un buon parcheggio e di sentieri, perfetti per portare la famiglia a fare una gita. Corrieshalloch Gorge aprirà il suo nuovo centro visitatori nel 2023 e vanta un canyon lungo un miglio con un ponte sospeso sopra di esso: l’ideale per una passeggiata pomeridiana e un’ottima opportunità fotografica.

Esplora 12 passeggiate tranquille con cascate in Scozia

 

11. Wester Ross Dark Sky Festival

A novembre le notti più buie si avvicinano e questo è lo scenario perfetto per l’osservazione delle stelle. In molte aree remote delle Highlands i livelli di inquinamento luminoso sono bassi, il che rende ancora più facile la visione di stelle e costellazioni nel buio del cielo notturno.

Questo novembre il Wester Ross Dark Sky Festival illustra i benefici di trascorrere del tempo al buio. Con eventi come i corsi di Mindfulness for Health, il Paddleboarding serale sulla spiaggia di Gairloch, il Moonwalk e il Nocturnal Wildlife a Ullapool, solo per citarne alcuni, c’è una vasta gamma di cose interessanti a cui partecipare che piaceranno a tutta la famiglia.

Per saperne di più: Wester Ross Dark Sky Festival

 

12. Spiagge

Spiagge nelle Highlands? Da dove cominciare? Nella regione ci sono innumerevoli spiagge e località costiere che fanno concorrenza a quelle dei Caraibi… magari senza le temperature elevate. Nelle Highlands si possono trovare lunghe distese di sabbia dorata e acque cristalline in cui sguazzare.

La spiaggia di Dornoch è stata insignita del premio Scotland’s Beach Awards ed è dotata di accesso, strutture e sicurezza eccellenti per le persone in sedia a rotelle. Molte spiagge della penisola di Easter Ross sono luoghi ideali per avvistare delfini, foche e una varietà di uccelli marini.

Esplora le spiagge della Scozia

 

Questo era solo un assaggio degli incredibili luoghi naturali e delle attrazioni offerte dalle Highlands. Ovunque tu vada, ti aspettano esperienze uniche, paesaggi incontaminati e straordinarie specie di fauna selvatica autoctona da incontrare. Perché non prenotare un soggiorno nelle Highlands quest’inverno? Ti troverai di fronte a un mondo completamente diverso di fauna e paesaggi!

 

Altre cose che ti potrebbero interessare

Comments