Il Blog

9 colline alternative da scalare al Ben Nevis in Scozia

Probabilmente avrai sentito parlare del Ben Nevis, la montagna più alta che si possa scalare in Scozia. Ma perché non seguire un’altra strada e provare a scalare una di queste colline alternative? Sia che tu abbia già scalato il Ben Nevis, sia tu voglia trovare un’alternativa più tranquilla e allontanarti dai luoghi più frequentati, questo elenco fa al caso tuo.

Continua a leggere per saperne di più su questi colli da scalare in Scozia, con dettagli sul tempo necessario, sui diversi percorsi e su altre cose da fare nella zona per rendere il viaggio più lungo.

Vai ai consigli per scalare le colline in sicurezza e alle idee per i principianti

 

Ben More

Dove: Isola di Mull, a ovest di Oban ad Argyll & The Isles

Difficoltà: Una passeggiata moderata in collina

Lunghezza: 9.25 k

Tempo: 6 ore circa

Perché arrampicarsi?

Si tratta di una salita impegnativa, visto che si parte dal livello del mare, ma i tuoi sforzi saranno ricompensati da una vista mozzafiato sull’isola e sulla costa occidentale della Scozia. Ci sono due opzioni tra cui scegliere: da Dhiseig è il percorso più semplice, senza scalate, e taglia alcune belle piscine rinfrescanti. Il percorso sulla cresta di A’Chioch richiede arrampicate e richiede circa 8,5 ore.

Altre cose da fare

Trascorri un po’ di tempo nell’affascinante cittadina di Tobermory, con le sue case portuali colorate, o fai una gita in barca a Staffa per ammirare una delle meraviglie geologiche della Scozia. È anche un’isola ideale per la fauna marina, quindi in estate è possibile osservare uccelli marini come le pulcinelle di mare.

Per saperne di più sulla scalata del Ben More da Dhiseig

Organizza un viaggio a Mull

 

Ben Resipol

Dove: A sud-ovest di Fort William, sulla costa occidentale delle Highlands scozzesi

Difficoltà: Una passeggiata in collina più impegnativa

Lunghezza: 11.5 km

Tempo: Tra le 5 e le 6 ore

Perché arrampicarsi?

Punto più alto della penisola di Ardnamurchan, il Ben Resipol ti regalerà, nelle giornate limpide, una vista mozzafiato su Loch Shiel, Loch Sunart, le Small Isles e persino Skye. La vegetazione cambia man mano che si sale dal bosco di querce atlantiche a quello di betulle, alla brughiera e poi alla cima rocciosa. Osserva la fauna selvatica come l’aquila reale e la pernice bianca.

Altre cose da fare

Visita il Garbh Eilean Wildlife Hide per ammirare da vicino Loch Sunart e la fauna locale, dalle foche agli aironi e agli uccelli marini. Segui i sentieri escursionistici attraverso alcune delle più belle querce temperate del Regno Unito. Sono previste anche escursioni guidate in canoa lungo il lago con Source To Sea.

Per saperne di più sulla scalata al Ben Resipol

Organizza un viaggio a Fort William & Lochaber

 

Ben Macdui

Dove: All’interno del Parco Nazionale dei Cairngorms

Difficulty: Una passeggiata moderata in collina

Lunghezza: 17.5 km

Tempo: 6 ore circa

Perché arrampicarsi?

Il Ben Macdui è la seconda montagna più alta della Scozia, quindi è un’ottima alternativa al Ben Nevis in termini di sfida. Si trova al centro dell’altopiano sub-artico dei Cairngorms, quindi è molto più selvaggio del Ben Nevis e per affrontarlo è necessario avere ottime capacità di navigazione. Si parte da Glenmore, che è il più breve dei due percorsi descritti. La cima non offre una vista panoramica, ma è possibile vedere e identificare molte altre cime vicine, utilizzando l’indicatore sulla sommitá.

Lo sapevi?

Fai attenzione al Big Grey Man of Ben Macdui (Grande Uomo Grigio del Ben Macdui), che si dice si aggiri sulla cima…

Altre cose da fare

L’escursione più lunga dall’Aberdeenshire parte dal parcheggio di Linn of Dee. Questo posto era uno dei luoghi preferiti dalla Regina Vittoria per i picnic e presenta una grotta, il fiume Dee e percorsi segnalati da seguire per una passeggiata più tranquilla il giorno successivo.

Per saperne di più sulla scalata del Ben Macdui da Aberdeenshire e Glenmore

Organizza un viaggio nel Parco Nazionale dei Cairngorms

 

Ben Loyal

Looking across a beach to a body of water, with mountains and hills in the background

Vista sul Kyle of Tongue fino al Ben Loyal, nel Sutherland

Dove: Costa settentrionale delle Highlands, a ovest di Thurso, nel Sutherland.

Difficoltà: Una passeggiata in collina più impegnativa

Lunghezza: 13.75 km

Tempo: 6 ore

Perché scalare il Ben Loyal?

Questo suggestivo Corbett (collina scozzese tra i 2.500 e i 3.000 piedi) nel mezzo del nulla sembra piuttosto imponente, ma in realtà è una passeggiata piuttosto semplice. Da un piccolo edificio a Cunside, si segue un sentiero che conduce alle cime di Sgurr Chaonasaid, Sgor a’ Bhatain e infine ad An Caisteal, la cima del Ben Loyal. Un percorso di salita alternativo, più roccioso e ripido, risale le pendici di Sgor a’ Chleirich, sconsigliato come percorso di discesa.

Lo sapevi?

Il Ben Loyal è conosciuto come la regina delle colline scozzesi ed è una delle montagne più iconiche del Sutherland. Se ti trovi lì abbastanza presto per vedere il sorgere del sole, il suo riflesso nel Lochan Haken è quasi perfetto.

Altre cose da fare vicino al Ben Loyal

Dopo, rilassati e ammira il tramonto a Kyle of Tongue, che è assolutamente fuori dal mondo. Nelle vicinanze si trovano ottime strutture ricettive per chi si ferma a dormire e splendide spiagge sabbiose per una rilassante passeggiata sulla sabbia dopo la camminata in collina. C’è una bella passeggiata costiera sulla penisola di Talmine che porta alla bellissima Achininver Beach.

Per saperne di più sulla scalata al Ben Loyal

Organizza un viaggio a Caithness e Sutherland

 

Dun Caan

The sky reflects off the loch water, under Dun Caan, Raasay

Dun Caan, Raasay © Isola di Raasay Distillery

Dove: Isola di Raasay, un’isola vicino a Skye, nelle Highlands

Difficoltà: Una passeggiata moderata in collina

Lunghezza: 15.5 km

Tempo: 5 ore circa

Perché arrampicarsi?

Questa collina a ovest della Scozia offre una vista assolutamente sensazionale su Skye e sulle cime di Wester Ross. Circondata dal mare, ti sentirai in cima al mondo quando ti troverai sulla sua caratteristica cima piatta.

Lo sapevi?

Il Dun Caan si trova a soli 444 metri di altezza, ma il suo panorama piacque così tanto al biografo scozzese James Boswell che si dice abbia ballato una danza di gioia quando arrivò in cima!

Altre cose da fare

Cerca i cervi rossi sull’isola e non mancare di visitare la Distilleria dell’Isola di Raasay per un tour, un assaggio di gin e magari un pre-ordine del loro whisky! La Raasay House sull’isola non è solo un hotel sostenibile: offre anche attività come gite in gommone, kayak sul lago e tiro con l’arco.

Per saperne di più sulla scalata del Dun Caan

Organizza un viaggio a Skye & Lochalsh

 

Tom a’ Choinich e Toll Creagach

Location: Glen Affric, a sud-ovest di Inverness, nelle Highlands.

Difficoltà: Una passeggiata in collina più impegnativa

Lunghezza: 16.5 km

Tempo: 7 ore circa

Perché arrampicarsi?

Questi due Munro offrono un’escursione collinare semplice nei pressi di Glen Affric, una delle più belle valli della Scozia. Le due cime contrastano: il Tom a’ Choinich è una cima formosa con creste rocciose, mentre il Toll Creagach è una montagna arrotondata con le cime sommitali muschiate. Anche il panorama è vario, tra le montagne a ovest e le acque a est.

Altre cose da fare

Mentre ti trovi a Glen Affric, non perderti le splendide Dog Falls, nelle vicinanze, o le Plodda Falls, vicino a Tomich.

Soggiornando nella vicina Inverness, sarai circondato da altre incredibili colline da scalare, dalla fauna marina del Moray Firth e da altri luoghi da visitare, come le attrazioni storiche di Culloden e Fort George.

Per saperne di più sulla scalata al Tom a’ Choinich e al Toll Creagach

Organizza un viaggio a Inverness

 

Mount Keen

Dove: Ai margini dell’Angus, dell’Aberdeenshire e del Parco Nazionale dei Cairngorms, a nord di Forfar.

Difficoltà: Una passeggiata moderata in collina

Lunghezza: 17.5 km

Tempo: 6 ore circa

Perché arrampicarsi?

Questo è il Munro più orientale della Scozia, situato ai margini del Parco Nazionale dei Cairngorms. La cupola della vetta si erge al di sopra della brughiera vuota, per cui nelle belle giornate si gode di una vista ampia e suggestiva. Questo percorso sale da Glen Esk, a nord di Brechin, passando per il curioso monumento Queen’s Well, ma si può salire anche da Glen Tanar, a est di Ballater.

Altre cose da fare

L’Angus Glens offre molte possibilità di escursioni, con cinque diverse valli e 10 diversi Munros tra cui scegliere. Se vuoi riposare le gambe, però, prendi la strada panoramica delle Snow Roads, un percorso di 145 km tra Blairgowrie e Grantown-On-Spey che attraversa questa bellissima zona.

Per saperne di più sulla scalata del Monte Keen da Brechin

Oppure dai un’occhiata all’itinerario che porta al monte Keen da Ballater

Organizza un viaggio a Dundee e Angus

Oppure pianifica un viaggio nell’Aberdeenshire

 

Meall nan Tarmachan

Dove: Vicino a Kenmore e Killin, nel Perthshire

Difficoltà: Una passeggiata in collina più impegnativa

Lunghezza: 13 km

Tempo: 6 ore circa

Perché arrampicarsi?

Meall nan Tarmachan è uno dei Munro più facili da scalare con il bel tempo: l’altezza è notevole (1.044 metri), ma si parte dall’alto, dal parcheggio Ben Lawers del National Trust for Scotland, quindi la salita è più rapida. È anche l’inizio del Tarmachan Ridge, una traversata su cresta rocciosa, considerata una delle più interessanti di questa parte delle Highlands. C’è un buon sentiero per raggiungere la cima del Munro e la lunga cresta, un’opzione se si vuole arrampicare nella discesa di Meall Garbh e un terreno accidentato e paludoso.

Altre cose da fare

Questa collina e questo crinale si trovano sopra il Loch Tay, lungo 22 km, un luogo ideale per praticare attività e sport acquatici, dalla vela al golf, dallo sci d’acqua al jet-bike. Fermati a mangiare a Kenmore e goditi il paesaggio tranquillo.

Per saperne di più sulla scalata di Meall nan Tarmachan

Organizza un viaggio nel Perthshire

 

Schiehallion

Dove: Vicino ad Aberfeldy, nel Perthshire

Difficoltà: Una passeggiata moderata in collina

Lunghezza: 10 km

Tempo: 5 ore circa

Perché arrampicarsi?

Non lontano da Meall nan Tarmachan, Schiehallion è uno dei Munro più facili da scalare in una giornata estiva. Ha un’ampia cresta e una famosa forma conica, evidente solo dall’altra parte del Loch Rannoch. Per la maggior parte del percorso c’è un ottimo sentiero, con la parte finale verso la cima che attraversa i massi. Il sentiero è curato e mantenuto dal John Muir Trust, che mantiene la montagna meravigliosa per tutti e per le generazioni future.

Lo sapevi?

È su questa montagna che sono state inventate le curve di livello durante un esperimento dell’astronomo di corte britannico Neville Maskelyne nel 1774. Lo scopo dell’esperimento era quello di determinare la massa della terra.

Passeggiate accessibili

Schiehallion offre un percorso parzialmente privo di barriere architettoniche. Sul sito web di Phototrails sono disponibili foto e descrizioni del percorso.

Altre cose da fare

Schiehallion si trova nel Tay Forest Park, un’area di foreste e montagne con punti panoramici e molti alberi ad alto fusto! Esplora il Queen’s View Visitor Centre (e ammira il panorama) o attraversa una foresta come Allean per vedere una fattoria del XVIII secolo e le rovine di un forte pittoresco.

Per saperne di più sulla scalata dello Schiehallion

Organizza un viaggio nel Perthshire

 

Come scalare le colline in modo responsabile

  • Scegli colline più tranquille da scalare. Luoghi popolari come il Ben Nevis potrebbero non avere spazio per parcheggiare e i sentieri potrebbero essere affollati da scalatori e animali.
  • Leggi e segui lo Scottish Outdoor Access Code, con consigli su come prendersi cura del tuo gruppo, del cane, delle piccole comunità, degli animali da fattoria, della fauna selvatica e dei nostri paesaggi.
  • Consulta Mountaineering Scotland per i consigli sulla sicurezza e Walkhighlands per i dettagli completi dei percorsi, nonché per ulteriori informazioni sui punti di partenza e sul terreno, prima di decidere quale sia adatto alle tue capacità escursionistiche.
  • Indossa gli abiti giusti e porta con te l’equipaggiamento necessario, tra cui una mappa e una bussola – per maggiori informazioni, consulta la nostra Guida alla sicurezza all’aperto.

Comments