James Braid è uno dei più grandi progettisti di campi da golf di tutti i tempi e fu uno dei migliori golfisti della sua generazione.

Il successo all’Open Championship

Nato a Earlsferry, nel Fife, nel 1870 Braid fu fra i fondatori della prima PGA (Professional Golfers Association) al mondo e vinse il prestigioso Open Championship per il sorprendente numero di cinque volte.

Era un giocatore alto e potente, ben noto per colpire la palla con notevole veemenza, ma manteneva sempre un’apparente calma esteriore.

Anche se Braid cominciò la sua carriera golfistica con problemi di putting, fu un pioniere nell’uso di putter con testa in alluminio e divenne imbattibile sul green. Divenne uno dei tre golfisti (insieme a JH Taylor e Harry Vardon) del gruppo noto come il “Grande Triumvirato”, che dominò il gioco agli inizi del XX secolo.

Design innovativo

”Golfisti

Grazie all’esperienza nei tornei, al suo occhio acuto e alla sua profonda comprensione del design e dell’architettura, Braid era nella posizione ideale per dedicarsi alla progettazione. Egli definì lo standard per i campi da golf che il resto del mondo avrebbe presto adottato.

Braid fu un pioniere nel suo campo ed era famoso per le buche a gomito sui suoi campi, così come per i bunker profondi. La sua eredità è giunta fino a noi con oltre 200 campi fra Scozia e Regno Unito. Tuttavia, a causa della sua antipatia per i viaggi, progettò soltanto un campo negli Stati Uniti, e non si recò mai personalmente nel Paese.

Per comprendere perché James Braid è considerato uno dei più grandi progettisti di campi da golf di tutti i tempi, non dovrete fare altro che ammirare le sue creazioni! Dai sorprendenti King’s and Queen’s courses a Gleneagles nel Perthshire, all’ultimo campo con la sua firma a Stranraer, Dumfries & Galloway, la sua leggenda continua a vivere.

”Green

Anche se campi di prestigio come il King's e il Queen’s a Gleneagles e Carnouiste sono quelli di cui si parla più spesso a proposito dei lavori di James Braid, egli progettò e rimodellò oltre 200 campi in tutto il Regno Unito. Potreste aver giocato su un campo di James Braid, senza neppure esserne consapevoli!