Consigli sul Coronavirus (COVID-19). Trova le informazioni piu’ recenti sui viaggi e sulle attivita’ Good to Go (a prova di Covid)

Il Blog

6 GIARDINI COSTIERI MOZZAFIATO IN SCOZIA

Scoprite i bellissimi giardini costieri scozzesi, dal Giardino di Crarae in stile himalayano nell’Argyll all’esotico Giardino botanico di Logan nel Dumfries e Galloway.

1. GIARDINO BOTANICO DI LOGAN, DUMFRIES E GALLOWAY

Logan Botanic Gardens

Giardino botanico di Logan

Riscaldato dalla corrente del golfo, il Giardino botanico di Logan gode di un clima quasi subtropicale che permette a specie di piante che si vedono raramente nel Regno Unito di crescere e prosperare. Lasciatevi sedurre dagli intensi profumi del giardino recintato e passeggiate tra boschetti di eucalipto e palme esotiche.

2. TENUTA DI CAMBO, FIFE

Situati vicino a St Andrews, sulla costa orientale della Scozia, i Giardini di Cambo sono splendidi giardini georgiani recintati che offrono a chi li visita una vera esplosione di fiori colorati e piante rare da esplorare. Assicuratevi di lasciarvi del tempo a disposizione per fare la passeggiata nei boschi fino a raggiungere il Sentiero costiero del Fife e respirare la fresca brezza marina. Per poter ammirare i famosi bucaneve della tenuta, vi consigliamo di visitarli in febbraio e all’inizio di marzo.

3. GIARDINO DI CRARAE, ARGYLL

Creato nel 1912 da Lady Grace Campbell, il Giardino di Crarae viene considerato il miglior esempio di giardino in stile himalayano della Gran Bretagna. Visitatelo di persona e rimarrete incantati dagli alberi campione e dalla collezione nazionale di faggi del sud del giardino.

4. GIARDINO DI ARDUAINE, ARGYLL

Un giardino esotico situato sulla costa occidentale della Scozia, il Giardino di Arduaine si affaccia sul Sound of Jura e ospita una vasta gamma di piante dai colori vivaci, tra cui gigli giganti dell’Himalaya, nontiscordardime, magnolie, azalee e rododendri.

5. GIARDINO E TENUTA DI INVEREWE, HIGHLANDS

Situato nelle Highlands nord-occidentali, il Giardino di Inverewe fu coltivato con dedizione, su uno sterile terreno desertico, da Osgood Mackenzie e sua figlia Mairi Sawyer nel XIX secolo. Tra le bellissime piante che lo adornano compaiono alberi preistorici e rododendri provenienti da Cina, Nepal e India.

6. CASTELLO DI DUNROBIN, HIGHLANDS

Il progettista dei giardini del Parlamento inglese, Sir Charles Barry, è lo stesso genio creativo a cui dobbiamo anche gli splendidi giardini formali vittoriani del Castello di Dunrobin, creati nel 1850 e caratterizzati da parterre disposti intorno a laghetti circolari con fontane.

Desiderate altre opzioni? Cercate altri giardini e continuate a sfogliare per trovare 9 splendide passeggiate per esplorare castelli e giardini.

 

Comments