Il Blog

9 incantevoli posti da favola da scoprire in Scozia

In una terra punteggiata di mistici munro, castelli affascinanti e boschi selvaggi, non sei mai troppo lontano da una favola in Scozia. Quali leggende scoprirai nell’Anno delle storie della Scozia 2022?

Vieni a visitare uno di questi luoghi incantati e scopri cosa accende la tua immaginazione.

ENTRA IN UNA GROTTA PIENA DI MISTERO

1. GROTTA DI FINGAL

Grotta di Fingal

📍 Ebridi Interne

La bellezza della grotta di Fingal può essere descritta con una sola parola: ultraterrena. La grotta, che si affaccia direttamente sull’oceano ed è formata da colonne simmetriche di basalto, esiste da milioni di anni. È stata creata dallo stesso flusso di lava che ha dato origine al Selciato del gigante in Irlanda, dall’altra parte del mare. Secondo la leggenda, queste due località caratteristiche sarebbero i punti terminali di un’enorme strada costruita dal gigante irlandese Fionn mac Cumhaill per poter raggiungere la Scozia dove avrebbe sfidato a duello Fingal, il suo gigantesco rivale. All’interno della grotta risuona in perfetta armonia l’eco delle onde che si infrangono. Fai una gita in barca fino alla grotta per respirarne l’atmosfera in prima persona e capire perché ha ispirato poeti e musicisti, compresi Sir Walter Scott e Felix Mendelssohn.

IMMERGI LE PUNTE DEI PIEDI IN ACQUE INCANTATE

2. An Lochan Uaine

An Lochan Uaine – Il lago verde

📍 Aviemore, Highlands

Uno spettacolo incredibile da ammirare, si pensa che An Lochan Uaine nel Parco forestale di Glenmore si sia tinto di verde smeraldo quando Dòmhnall Mòr, il re dei folletti, lavò i suoi abiti nelle sue acque. O almeno così narra la leggenda! Secondo un’altra spiegazione, la tinta verde del loch deriva dalle alghe generate dal legno in decomposizione che giace sui suoi fondali, ma noi pensiamo che la storia fiabesca sia molto più affascinante! Ci sono alcune belle passeggiate intorno al lago, incluso il percorso circolare Ryvoan ad Lochan Uaine che richiede 2-3 ore. Oppure perché non ti sfidi a esplorare alcune delle parti più misteriose e montuose dei monti Cairngorm?

3. PONTE DI SLIGACHAN

Ponte di Sligachan, Isola di Skye

📍 Isola di Skye

L’Isola di Skye è un luogo intriso di miti e leggende. Secondo il folklore, le acque del torrente Sligachan sono incantate: alcuni dicono che immergere il viso nei suoi flutti garantirà bellezza eterna! Ci sono luoghi ipnotici in tutta l’isola, quindi assicurati di visitare la Fairy Glen o le Fairy Pools per lasciarti avvolgere dalla magia del posto. Non dimenticare di esplorare alcuni degli angoli sconosciuti di Skye mentre sei qui.

ESPLORA GLORIOSE VALLI E GIARDINI

4. Puck’s Glen

Puck’s Glen

📍 Inveraray, Argyll

C’è qualcosa di distintamente etereo nella Puck’s Glen. Puoi avvertire la presenza del popolo delle fate e la magia della foresta quando percorri la valle, che si trova solo a un’ora di distanza in auto dalla città di Inveraray nell’Argyll. Scopri un mondo pieno di piscine rocciose dalle acque increspate, gole gorgoglianti e rustici ponti di legno con foglie che cadono dolcemente dalle fitte chiome degli alberi.

5. GIARDINO RECINTATO DI ARCHERFIELD

📍 East Lothian

Con i suoi 222 ettari di estensione, la Tenuta di Archerfield è vasta e bellissima, ma l’angolo più straordinario è il Sentiero delle fate e la Passeggiata dei salici, dove la magia ti attende a ogni curva. Attraversa a piedi l’antico bosco e cerca i segreti nascosti tra gli alberi alti, le strutture di salice, le sculture e dietro le porte delle fate. Dopo la passeggiata, gusta qualche prodotto locale nel Garden Café, acquista delle piante o scegli qualche prelibatezza dal mercato alimentare che vende i prodotti gastronomici preferiti di Edimburgo, vale a dire quelli di Mimi’s Bakehouse e di I.J Mellis Cheesemongers.

6. GIARDINO DEL BOSCO DI ARDINGKLAS

📍 Cairndow, Argyll

La vasta tenuta Ardingklas Woodland Estate ospita il Sentiero del Gruffalò e delle fate ispirato al libro per bambini di Julia Donaldson. Segui il breve percorso cosparso di molteplici citazioni tratte dal noto racconto per i più piccoli, tradotte in scozzese. Cerca l’“alce” che ti accompagnerà come guida lungo il tracciato. Soffermati qui per tutto il tempo che vuoi, vagando per il bosco, cercando di individuare le case delle fate e ammirando il Vecchio Mulino. Nei mesi primaverili e all’inizio dell’estate, il bosco esplode in una moltitudine di colori grazie al tappeto di campanule e alla vasta collezione di rododendri e azalee.

7. Fairy Glen, Rosemarkie

📍 Isola Nera, Highlands

La Fairy Glen a Rosemarkie era un tempo nota per le “cerimonie di decorazione dei pozzi”, durante le quali i bambini del posto decoravano le sorgenti con fiori nella speranza che le fate mantenessero pulita l’acqua che vi sgorgava. Fai una passeggiata lungo i suoi bellissimi sentieri nel bosco e cerca le cascate e l’“Albero dei soldi”, nella cui corteccia sono incuneate centinaia di vecchie monete, presentate come offerte alle fate. Nella zona troverai anche altre cascate magiche: fai un’escursione alle cascate mozzafiato di Foyers o a quelle di Divach.

TROVA UN CASTELLO DELLE FIABE

8. Castello di Craigievar

Castello di Craigievar

📍 Alford, Aberdeenshire

Uno dei nostri soggetti preferiti da fotografare, il Castello di Craigievar è una casa-torre baronale risalente al XVI secolo. È di una bellezza incantevole ed è dipinto in una magnifica tonalità di rosa! Al suo interno custodisce un’impressionante collezione d’arte, compresa una serie di ritratti di Raeburn. Una volta visitato il castello, puoi goderti una tranquilla passeggiata nella tenuta, dove ti attendono radure boschive, sentieri da esplorare e scoiattoli rossi pronti a tenerti compagnia.

9. Castello di Dunrobin

Castello di Dunrobin

📍 Dornoch, Highlands

A guardarlo potrebbe sembrare una creazione della penna di Walt Disney, ma il Castello di Dunrobin non ha fatto solo da sfondo a qualche favola. È stato un ospedale di guerra durante la prima guerra mondiale e un collegio per ragazzi tra il 1965 e il 1972. Questo castello in stile francese eretto sul Mare del Nord, affacciato sul Moray Firth e abitato dai conti e duchi di Sutherland dal XIII secolo, è una vera delizia per gli amanti dell’architettura. Le guglie sono state aggiunte da Sir Charles Barry, a cui dobbiamo anche il progetto del Parlamento di Londra.

Altre cose che ti potrebbero interessare:

 

Comments