Che cos'è l'haggis?

L'haggis è il piatto nazionale della Scozia e il pezzo forte di una Burns supper tradizionale. Nonostante sia uno dei piatti più rinomati della cucina scozzese in tutto il mondo, non è sicuramente bellissimo alla vista. Ma fidatevi se vi diciamo che ciò che all'haggis manca nell'aspetto lo recupera senza dubbio nel gusto! Ha già destato il vostro interesse?

  Haggis di Grants Speyside in vendita

Di che cosa è fatto?

Questo piatto dalla popolarità intramontabile è un tipo di pudding molto saporito che combina la carne con la farina d'avena, le cipolle, il sale e le spezie. Spesso servito con contorni classici di neeps pestati e tatties passati (i termini scozzesi per indicare le rape e le patate), l'haggis viene tradizionalmente cucinato nello stomaco di pecora (un metodo storico di conservazione della carne). Tuttavia gran parte dell'haggis venduto oggi viene cucinato nel budello artificiale. Ammettiamo che non è candidato al titolo di piatto più elegante del pianeta, ma è senza alcun dubbio delizioso! Vi occorre altro per convincervi?

Per quanto possa sembrare strano, il risultato finale è un capolavoro culinario. A base di carne e avena, sostanzioso e succoso, l'haggis è semplicemente un piatto delizioso. Essendo costituito perlopiù da farina d'avena, l'haggis risulta morbido, con una consistenza friabile, simile a un ripieno, e con un sapore di terra. Quando viene combinato con sale e spezie, presenta una nota speziata e rustica con un effetto pepato! Ora sicuramente sembra delizioso, no?

NIENTE BATTE L'HAGGIS CLASSICO TRADIZIONALE.
PROVATE!
PREPARATELO,
NE VORRETE ANCORA!

Dove acquistare l'haggis?

Potete provare ad andare a caccia di haggis sulle colline scozzesi, ma forse vale anche la pena sapere che potete acquistare l'haggis in molti posti in Scozia, dai macellai locali ai rivenditori indipendenti, nei grandi supermercati e nei negozi contadini, oppure potete ordinarlo online.

Macsween di Edimburgo è uno dei più famosi produttori di haggis in Scozia e troverete il suo haggis in vendita tutto l'anno; può essere acquistato online e può essere consegnato all'estero. L'haggis viene prodotto anche su più piccola scala da produttori e macellai locali.

25 gennaio e Burns supper

Address Haggis Prestonfield House

L’haggis finisce regolarmente sotto i riflettori in occasione della Burns Night, un importante evento in cui la Scozia e il mondo intero rendono omaggio a uno dei più grandi scrittori di tutti i tempi, Robert Burns, il bardo nazionale scozzese. Burns aveva una tale passione per il piatto nazionale scozzese, che nel 1787 gli dedicò un intero poema, “Discorso a un Haggis”, in cui lo definisce il “grande capo della razza del pudding”. Oggi il tradizionale “haggis, neeps and tatties” è il piatto centrale di ogni Burns Supper.

Celebrata ogni anno il giorno del compleanno di Robert Burns, il 25 gennaio, la Burns Night riunisce gli scozzesi di tutto il mondo per rendere omaggio alla vita e alle opere del grande poeta e alla cultura scozzese in generale. Deliziosi piatti, danze ceilidh, coinvolgenti canti, poesie, bicchierini di whisky e, naturalmente, haggis a volontà, ma soprattutto buona compagnia e un mondo di divertimento!

Non solo per la Burns Night

Questo versatile piatto viene utilizzato anche come ingrediente di base per la preparazione di specialità più attuali nei ristoranti e pub di tutta la Scozia.

Dal tradizionale “haggis, neeps and tatties” con salsa al whisky fino a piatti moderni come haggis con uova di quaglia scozzesi, nachos ricoperti con haggis o l'eccellente pollo Balmoral (succulento petto di pollo farcito con haggis piccante e avvolto in sfrigolante pancetta), l’haggis è un piatto molto gettonato in qualsiasi periodo dell’anno, non solo in Scozia.

Da dove viene l’haggis?  

Non vorremmo deludere le aspettative, ma l’haggis non è un piccolo animale indigeno con le zampe che vive nelle Highlands scozzesi.

Si dice che in tempi antichi i cacciatori mischiassero le frattaglie, che non potevano essere conservate, con cereali: fu così che nacque il primo haggis. La prima testimonianza scritta di una salsiccia in stile haggis risale a un testo del 423 a.C. scritto dall’antico drammaturgo greco Aristofane.

Anche se la vera origine della parola haggis resta un mistero, molti ritengono che si possa far risalire alla parola scozzese hag, traducibile come tagliare o strappare. Il piatto ha connessioni anche con la cultura vichinga, con forti analogie con la parola svedese hagga e con l’islandese hoggva, entrambi con il significato di tagliare o strappare. Piatti in stile haggis si possono trovare in Scandinavia ancora oggi.

VI SENTITE ABBASTANZA AVVENTUROSI
PER CELEBRARE
IL PIÙ FAMOSO PIATTO DELLA SCOZIA?

Politica sui cookie

VisitScotland utilizza cookies per migliorare l'esperienza dell'utente sul nostro sito. Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta l'utilizzo dei cookie. Si prega di leggere la nostra nuova politica sulla privacy e sui cookie per ulteriori informazioni.