L'Inghilterra ha la rosa, il Galles il narciso, l'Irlanda il trifoglio e la Scozia... il cardo.

Secondo solo al tartan, nulla simboleggia meglio la "Scozia" di questa umile erbaccia spinosa. Ma come avrà fatto a diventare l'orgoglioso emblema di un'intera nazione?

Thistle detail Orkney

Nemo me impune lacessit
(nessuno mi attacca impunemente)

Motto latino dell'Ordine del Cardo

Cinque fatti

1. Origini misteriose

In realtà nessuno sa con certezza come il cardo dal fiore rosa o violaceo acquisì una tale importanza. Secondo una leggenda, un gruppo di guerrieri scozzesi che si erano addormentati riuscirono a evitare l'imboscata dell'esercito norvegese perché uno dei nemici calpestò una pianta spinosa.

Il suo grido di dolore risvegliò i guerrieri assopiti che debitamente ricusarono gli invasori e adottarono poi il cardo come simbolo nazionale.

Naturalmente non esiste alcuna prova a sostegno di questa teoria, ma è senz'altro molto affascinante!

2. Ce n'è più di uno

La Scozia è la patria di diverse varietà di cardo, alcune native e altre esotiche, e nessuno sa con certezza quale sia il vero simbolo del Paese. Si tratta forse del cardo rosso? O piuttosto del cardo mariano? Potrebbe essere invece il cardo asino?

Quale potrebbe essere? Nessuno conosce la risposta.

Thistles detail Mertoun House

3. È pura poesia

Il cardo non ha ispirato solamente l'ode all'amore romantico di Rabbie Burns, A Red, Red Rose, ma anche una delle poesie più belle e influenti della letteratura, A Drunk Man Looks at the Thistle di Hugh MacDiarmid, un poema epico scritto come flusso di coscienza, in cui il poeta riflette su tutto, dallo stato in cui vessa la nazione, ai misteri dell'universo, fino alla meraviglia del whisky.

4. Un distintivo d'onore

Il cardo è un simbolo importante dell'araldica scozzese da oltre 500 anni. Rappresenta anche una delle più alte onorificenze che il Paese può assegnare a un individuo. Fondato da Giacomo III nel 1687, il Molto Reverendo o Molto Nobile Ordine del Cardo è un ordine cavalleresco conferito a coloro che hanno offerto un contributo importante alla vita della Scozia e del Regno Unito. Solo Sua Maestà la Regina può investire qualcuno dell'Ordine del Cardo, un'onoreficenza seconda per importanza solo a quella del Nobilissimo Ordine della Giarrettiera.

5. È ovunque

I cardi non si trovano solo nei giardini, nei parchi e nelle campagne. Tenete gli occhi aperti e vedrete l'emblema del cardo apparire ovunque in Scozia, dalla fascia della squadra internazionale di rugby e delle squadre di calcio locali, ai loghi delle principali organizzazioni e aziende, fino alle uniformi dei poliziotti.

Politica sui cookie

VisitScotland utilizza cookies per migliorare l'esperienza dell'utente sul nostro sito. Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta l'utilizzo dei cookie. Si prega di leggere la nostra nuova politica sulla privacy e sui cookie per ulteriori informazioni.