Consigli sul Coronavirus (COVID-19). Trova le informazioni piu’ recenti sui viaggi e sulle attivita’ Good to Go (a prova di Covid)

Il Blog

Le 9 migliori esperienze gastronomiche scozzesi

The Balgrove Larder

The Balgove Larder

La Scozia è la patria di una vasta gamma di esperienze culinarie che le tue papille gustative non mancheranno di apprezzare. Puoi assaggiare un autentico Arbroath smokie oppure optare per il tradizionale fish and chips o un altro tipo di cibo di strada in un luogo idilliaco… molte esperienze culinarie incredibili ti attendono per ogni dove in Scozia.

Eccoti un piccolo assaggio di suggerimenti che adorerai…

1. IMMERGITI NEI PIATTI TRADIZIONALI SCOZZESI

Haggis Neeps n’ Tatties

Haggis, Neeps and Tatties

Haggis, neeps and tatties

Nutriente e davvero soddisfacente, haggis, neeps n’ tatties è una specialità della cucina locale che appare in cima alla lista dei piatti tradizionali scozzesi. L’haggis è come un salsiccione con un impasto a base di avena, carne macinata e spezie. La ricetta, tradizionalmente preparata con una combinazione di cuore, fegato e polmone di pecora, prevede l’aggiunta di cipolle tritate e sego prima della cottura. Ci sono tantissime varianti di haggis, ma è universalmente riconosciuto che si tratta di una specialità da gustare accompagnata da una generosa porzione di purè di rapa (neeps), patate (tatties) e un bicchierino del miglior whisky single malt. Puoi provare l’haggis in una varietà di piatti e in molte caffetterie e ristoranti in tutto il Paese. In alternativa, puoi sempre acquistare dell’ottimo haggis da un macellaio del posto e preparare la tua versione personalizzata di haggis, neep and tatties.

Ti interessano gli altri cibi tradizionali scozzesi? Scoprili tutti con le nostre Domande frequenti su cibo e bevande scozzesi.

Cranachan

Il re dei dolci scozzesi, il cranachan è tradizionalmente preparato con il crowdie (un formaggio scozzese morbido e friabile), mescolato con panna, avena, un goccio di whisky e lamponi maturi e infine cosparso di miele. Tipicamente servito in un bicchiere, viene spesso descritto come la versione delle Highlands dell’Eton Mess, con l’avena anziché le meringhe. È anche un’ottima alternativa – se non addirittura un miglior sostituto – del “trifle” o zuppa inglese.

2. PROVA ALCUNI SUCCULENTI PRODOTTI ITTICI STRAORDINARI

Succulenti, nutrienti e ricchi di sapori rarefatti, i prodotti ittici scozzesi godono di un’ottima reputazione in tutto il mondo. Raccolte nelle acque della costa occidentale, le ostriche scozzesi sono disponibili tutto l’anno e si gustano spesso con un fresco bicchiere di vino bianco secco.

Concorderai certamente che il nostro salmone affumicato è semplicemente di prima classe: viene servito come antipasto nella maggior parte dei ristoranti scozzesi. Appena pescato e filettato a mano, viene affumicato lentamente in tradizionali affumicatoi utilizzando metodi antichi per acquisire quella caratteristica consistenza setosa e quel suo gusto unico. Donaldsons of Orkney ha vinto numerosi premi per il suo delizioso salmone caldo affumicato mentre Jolly’s of Orkney è noto per la varietà di metodi di affumicatura e aromi che impiega. Regalati un assaggio del loro Salmone affumicato al whisky di Highland Park per gustarti un sapore autentico delle Isole Orcadi.

Se hai già provato un Arbroath smokie saprai che non c’è niente di paragonabile. In caso contrario, c’è una delizia che ti aspetta! L’Arbroath smokie è eglefino fresco, affumicato su un fuoco di legno duro. Il pesce si scioglie in bocca con una fantasmagoria di deliziosi aromi e una delicata affumicatura. Da mangiare con pane caldo o sfogliato su un’insalata per un pasto veloce, gustoso e sano.

Esplora alcuni dei Migliori baracchini di frutti di mare in Scozia.

3. LASCIA CUCINARE QUALCUN ALTRO E VAI A UN RISTORANTE RINOMATO

Concediti una pausa all’insegna del lusso al Gleneagles Hotel e viziati con una cena presso uno dei suoi fantastici ristoranti, come lo squisito Andrew Fairlie’s a due stelle Michelin e Strathearn, premiato con due coccarde AA. Lasciati tentare dal sontuoso tè pomeridiano servito dall’hotel: una vera delizia raffinata, con tre livelli di irresistibili stuzzichini dolci e salati.

A Edimburgo, Thistle Street sta rapidamente diventando una delle “perle nascoste” più famose della capitale. La strada è straripante di negozi, bar alla moda e ristoranti di alta qualità. Fai un salto a The Bon Vivant per un pasto delizioso di ispirazione europea o recati a El Cartel dove potrai gustare piatti messicani a tarda notte in un ambiente suggestivo.

Visita la splendida Isola di Harris per gustare un pranzo o una cena preparati al momento nel bellissimo Temple Café a Northton. Con le fattezze di un tempio antico, l’edificio in pietra gode di una vista mozzafiato sulla spiaggia. Goditi l’ottimo caffè e le gustose torte appena sfornate, oppure opta per una pizza e uno dei piatti proposti sulla lavagna delle specialità che viene frequentemente aggiornata.

Perché non ti vizi con uno dei 10 ristoranti stellati Michelin della Scozia?

4. GUSTATI UNA SOSTANZIOSA COLAZIONE SCOZZESE

Non c’è niente di meglio di una colazione scozzese per prepararsi per una dura giornata o per riprendersi da una lunga nottata trascorsa fuori casa. Cosa la distingue da una tipica colazione inglese? Semplice: black pudding (simile al sanguinaccio), salsiccia di Lorne e tattie scones (frittelle con farina di patate). A volte viene servito anche dell’haggis e del white pudding, che è proprio come il black pudding, ma preparato con il grasso anziché con il sangue. Puoi gustare una colazione scozzese nella maggior parte delle caffetterie, ristoranti e punti di ristoro indipendenti in tutto il Paese, dai locali di richiamo delle principali vie del centro città a località scenografiche rurali.

L’Ayrshire è famoso per le sue salsicce e non c’è niente di più gustoso di una sfrigolante fetta di “lorne sausage”, fatta con manzo scozzese di prima scelta, o di un paio di succulente “link sausages” prodotte con la miglior carne di maiale scozzese.

5. RINFRESCATI CON IL GELATO SCOZZESE

Con la bella stagione, è il momento ideale per concedersi qualcosa di dolce e di fresco. Fortunatamente, la Scozia vanta numerose gelaterie tradizionali e altre strutture più all’avanguardia e indipendenti dove puoi soddisfare le tue papille gustative. Per citarne alcune: la catena a conduzione familiare Nardini’s le cui ricette ricche e intensamente aromatizzate sono rimaste immutate fin dagli anni ’30; Jannetta’s Gelateria a St Andrews, che utilizza ingredienti italiani di importazione per creare gusti scozzesi unici, come lo Scottish tablet e il sorbetto Irn-Bru; e il piccolo locale Mary’s Milk Bar presso il Grassmarket di Edimburgo, dove whisky e zenzero, burro di arachidi e cannella rappresentano solo alcune delle insolite e meravigliose combinazioni proposte.

6. RISCOPRI IL TUO LATO SELVAGGIO CON I PRODOTTI LOCALI

Ti piace la selvaggina? Allora la Scozia è il posto per te. Il gallo cedrone, la lepre selvatica, il fagiano e il cervo prosperano tutti qui grazie al clima e al terreno unici della Scozia, e spesso sono l’ingrediente principale di piatti che costituiscono il vanto dei ristoranti che li servono. Arricchita con ingredienti di stagione e cotta a fuoco lento, la selvaggina andrebbe gustata nei mesi autunnali e invernali, quando è più tenera e deliziosa.

In alternativa, sperimenta la dolcezza naturale dei prodotti scozzesi dedicando un pomeriggio alla raccolta dei frutti di bosco. Le lunghe ore di luce della Scozia in estate sono ideali per la coltivazione di questi frutti, che maturano al sole e si arricchiscono di sapore. Infilati un paio di stivali e fai una passeggiata rigenerante in campagna: nelle siepi lungo la strada ti aspettano gustose delizie. Se invece vuoi provare cibi e bevande biologiche del posto, visita uno dei mercati dei contadini che si tengono regolarmente in tutto il Paese.

7. DELIZIE VEGANE

Nel 2013, la PETA ha votato Glasgow come la città più vegana del Regno Unito, con oltre 20 caffè e ristoranti vegani e vegetariani in tutta la città che offrono incredibili piatti senza carne e a base vegetale. Soul Food Kitchen a Glasgow è solo uno dei sempre più numerosi ristoranti scozzesi in tutto il Paese che offre agli avventori un ricco e vario menu vegano. Altrove in Scozia, Ellishadder Art Café sull’Isola di Skye è un piccolo e caratteristico studio di pittura famoso per i deliziosi piatti fatti in casa con ingredienti sia coltivati nel suo orto che di provenienza locale. Dirigiti a Fort William dove l’accogliente Wildcat Café offre una gamma di piatti vegani, oltre a proporre una serie di prodotti etici, biologici e senza plastica. Come scoprirai presto, la cucina scozzese vegana è inventiva, sana e, soprattutto, deliziosa!

8. GUSTA UN BICCHIERE DELLA TUA BEVANDA PREFERITA

JL Gill Whisky Shop, Crieff

Il negozio di whisky JL Gill, Crieff

Sia che tu preferisca birra o whisky, la Scozia tracima di posti dove assaggiare il meglio di entrambi. Visita BrewDog a Glasgow e goditi un assaggio delle loro famose birre artigianali o fai una capatina all’Artisan Restaurant a Wishaw e ammira la loro vasta collezione di oltre 1.300 whisky, con bottiglie provenienti da tutte e cinque le regioni scozzesi del whisky. A maggio, perché non partecipi al Mese del whisky? È un festival annuale che propone diversi tour del whisky, degustazioni, eventi e incontri; in alternativa, puoi sempre organizzarne uno tu! Tutto ciò di cui hai bisogno è una bottiglia di whisky da condividere con i tuoi amici. Sempre nuovi birrifici stanno spuntando in tutta la Scozia, quindi perché non fai un viaggio per vedere come vengono prodotte le tue birre preferite e scoprire tutti i delicati processi dietro le quinte?

9. PERCHÉ NON PROVI QUALCOSA DI DIVERSO?

Creato per servire la crescente industria della pesca di Aberdeen nel XIX secolo, l’Aberdeen buttery (noto anche come Aberdeen rowie) è un delizioso panino salato, spesso consumato a colazione con burro e marmellata. Assaggialo presso la macelleria John Davidsons a Inverurie.

Con oltre 50 punti vendita di cibo e bevande, è facile capire perché Castle Douglas si è guadagnata la reputazione di fantastica “città gastronomica”. Fai un salto alla Sulwath Brewery per scoprire come producono le birre artigianali, visita le gastronomie e i ristoranti locali per un delizioso boccone oppure recati appena fuori città al meraviglioso Cream o’ Galloway. Potresti trascorre un’intera giornata in questo fantastico centro visitatori, dove ti aspettano una vasta gamma di animali e alcuni dei più deliziosi gelati del Paese.

 

Comments